ESSERE PULITI DENTRO (DIETRO)

Come evitare che durante i rapporti si possa sporcare il preservativo? Risponde l'esperto: «il clistere è una soluzione, ma ogni cosa al momento giusto».

ESSERE PULITI DENTRO (DIETRO) - perettaBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Sono un ragazzo di 20 anni ancora alle prime esperienze nel sesso. Io e un mio amico da un po’ di tempo ci frequentiamo e facciamo del sesso. L’altro giorno abbiamo deciso di andare oltre i “soliti giochetti” (masturbazione reciproca e sesso orale), e di provare la penetrazione. Al momento io sono passivo e lui attivo. Essendo entrambi maniaci dell’igiene, e attenti alle malattie, lui utilizza il preservativo, e io ho fatto un clistere qualche minuto prima del rapporto per pulire bene la zona interessata. Nonostante questo, durante il rapporto, il preservativo del mio partner si è sporcato. Le volevo chiedere quali sono le pratiche maggiormente usate e che lei mi consiglia per evitare questo problema in futuro. Francamente le dico che non mi piace per niente l’idea che si sporchi il preservativo, perché così ho paura di poter
trasmettere malattie al mio partner nel caso in cui la protezione si dovesse rompere. La ringrazio in anticipo per l’attenzione e aspetto una sua risposta.

Mario
Caro Mario, in Medicina il clistere
Continua in seconda pagina^d
Caro Mario,
in Medicina il clistere (o la “peretta evacuativa” che prevede una minore quantità di liquido rispetto al
clistere) si pratica per correggere la stitichezza oppure quando è necessario fare degli esami che richiedono la pulizia del retto o del colon (per esempio una ecografia della prostata per via rettale). Dunque è un metodo appropriato per pulire, tuttavia il fatto che tu l’abbia fatta “qualche minuto prima” della penetrazione potrebbe aver sortito l’effetto contrario perché, a parte il fatto che forse non è opportuno interrompere la magia del momento con una pratica igienica, può succedere che se ci
sono delle feci nella zona più alta del retto proprio per effetto del clistere queste feci si spostino in basso. Questo è proprio quello che si vuole ottenere quando il clistere o la peretta sono usati in Medicina per facilitare la defecazione mentre non è quello che tu vuoi ottenere. Il consiglio pertanto è quello di anticipare di qualche ora il clistere o la peretta in modo che se avrai il bisogno di defecare potrai farlo e poi, dopo esserti lavato, sarai pulito. Volevo però anche farti riflettere su un fatto: va bene essere attenti (non maniaci!) all’igiene ma per trasmettere una malattia dovrebbe 1°)
rompersi il preservativo, 2°) sporcarsi e, soprattutto, 3°) tu dovresti essere malato altrimenti non si trasmette un bel niente. Capisco che possa essere imbarazzante e fastidioso sporcarsi ma se non hai nessuna malattia non puoi trasmettere nessuna malattia, ok?
Ciao !
Dott Francesco Allegrini
Per fare la tua domanda agli esperti, compila il form che trovi in fondo alla pagina cliccando qui.

di Francesco Allegrini

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

L'artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché "a scuola diventerebbe gay" (VIDEO) - Bryce Mitchell - Gay.it

L’artista marziale Bryce Mitchell istruirà suo figlio a casa perché “a scuola diventerebbe gay” (VIDEO)

Corpi - Redazione 24.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Tom Daley e Stefano Belotti

Chi è Stefano Belotti, il tuffatore azzurro che augura buon compleanno a Tom Daley

Lifestyle - Mandalina Di Biase 22.5.24
©AFP

Meryl Streep è nessunə e tuttə noi

Cinema - Riccardo Conte 20.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Continua a leggere

Josh Cavallo, il calciatore australiano sposa l'amato Leighton Morrell. La dolcissima proposta di nozze - Josh Cavallo - Gay.it

Josh Cavallo, il calciatore australiano sposa l’amato Leighton Morrell. La dolcissima proposta di nozze

Corpi - Redazione 14.3.24
Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale - donatella versace alessandro zan milano check point 2 - Gay.it

Donatella Versace lotta con noi: sostegno a Milano Check Point nella lotta ad hiv e malattie a trasmissione sessuale

Corpi - Redazione Milano 1.12.23
Foto: NPR (Keeley Parenteau)

Maratoneta non binary vince la maratona di New York (ma non riceve il premio)

Corpi - Redazione Milano 23.1.24
sport-aics-tesseramento-alias

Tesseramento alias nello sport, la svolta di AICS: “Esaltare il valore dello sport come diritto umano”

Corpi - Francesca Di Feo 3.1.24
"Hiv, ne parliamo?", al via la campagna ispirata a storie vere - HIV. Ne Parliamo - Gay.it

“Hiv, ne parliamo?”, al via la campagna ispirata a storie vere

Corpi - Daniele Calzavara 28.11.23
Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. "Mai stato così felice" - Sean Gunn - Gay.it

Sean Gunn, il nuotatore olimpico fa coming out. “Mai stato così felice”

Corpi - Redazione 20.3.24
Transgender triptorelina

Triptorelina, 35 associazioni trans* ed LGBTQIA+ chiedono di partecipare al tavolo tecnico per la revisione dei protocolli

Corpi - Francesca Di Feo 28.3.24
Gus Kenworthy ha ritrovato l'amore con Tyler Green. Le dolci foto social - Gus Kenworthy e Tyler Green cover - Gay.it

Gus Kenworthy ha ritrovato l’amore con Tyler Green. Le dolci foto social

Corpi - Redazione 15.3.24