I film di Minerba e Mai gratis in streaming su Streeen

Da oggi tutti i venerdì di giugno alcuni film della coppia pioniera del cinema lgbt italiano.

I film di Minerba e Mai gratis in streaming su Streeen - Ottavio Mai e Giovanni Minerba - Gay.it
2 min. di lettura

In occasione del mese del Pride, funestato da molte cancellazioni di eventi a causa della pandemia di Covid-19, il portale Streeen (www.streeen.org) specializzato in cinema indipendente e d’autore propone una rassegna di video degli anni Ottanta firmati dalla coppia di pionieri del cinema lgbt Giovanni Minerba e Ottavio Mai, fondatori del cinefestival gay Da Sodoma a Hollywood ora denominato Lovers Film Festival. I lavori saranno visibili tutti i venerdì a partire da oggi: si inizia con Dalla vita di Piero (1982, 60’) e Messaggio (1983, 17’) mentre venerdì prossimo si potranno vedere La staticità di un corpo (1988, 8’), Io non sono come te (1984, 25’) e Da Sodoma a Hollywood – Il Festival del vizio (1989, 35’). Si conclude la programmazione venerdì 26 giugno con Più vivo di così non sarò mai (1985, 13’) e Partners (1990, 60’).

La rassegna è organizzata in collaborazione con Cooordinamento Torino Pride, Circolo Maurice, Associazione Sunderam, Trans Freedom March, e Divine Queer Film Festival.

“Non è per niente facile precorrere i tempi – ha sottolineato Ivan Cotroneo – Tanto per cominciare perché precorrere i tempi significa non avere modelli, seguire l’istinto, rispondere alle urgenze che senti (da solo o come parte di una minoranza), urgenze che intorno trovano solo sguardi vacui e risposte biascicate, quando non – parola veramente terribile – prudenza. Non deve essere stato facile per Ottavio Mai e insieme a lui per Giovanni Minerba precorrere i tempi nel modo in cui lo hanno fatto. Con coraggio e senza prudenza”.

Lo sappiamo tutti che quest’anno non ci saranno i vari appuntamenti con i Pride sparsi nel mondo. Nel 1980, quaranta anni fa, insieme a Ottavio partecipammo al primo, a Torino, anche se differente e non mi capacito per questo, siamo ancora qui, quest’anno alla vigilia dell’ennesima discussione di una possibile legge contro l’omotransfobia, anche questa volta con la insensata presa di posizione della CEI e ovviamente dei fasci/leghisti“, ha scritto sui social Giovanni Minerba. “Alcuni avvertimenti per tutti quelli che andranno a vedere i “nostri” film scoprendo il mio ruolo di “attore”… Astenetevi dai commenti personali, non ero un attore, ero più giovane, non so se più bello, sicuramente qualcos’altro potete scoprirlo“.

Programma completo

Venerdì 12
Dalla vita di Piero – 1982 – 60’
Messaggio – 1983 – 17’

Venerdì 19
La staticità di un corpo – 1988 – 8’
Io non sono come te – 1984 – 25’
Da Sodoma a Hollywood (Il Festival del vizio) – 1989 – 35’

Venerdì 26
Più vivo di così non sarò mai -1985 -13’
Partners – 1990 – 60’

Sabato 20 maggio, giornata in cui avrebbe dovuto svolgersi il Pride a Torino, vi riporteremo fra le strade e le piazze con la proiezione di Pride 80, un documento storico, realizzato dal Fuori che testimonia gli albori delle lotte LGBTQ+ nel nostro paese.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
@milanopride

Perché il Milano Pride non ha madrine e padrini? Le comunità ebraiche queer ci saranno? Intervista

Lifestyle - Riccardo Conte 24.6.24
Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all'amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO) - Silvana Della Magliana di Drag Race Italia si e unita civilmente allamato Federico - Gay.it

Tony D’Elia aka Silvana Della Magliana di Drag Race si è unito civilmente all’amato Federico. Chiara Francini officiante (VIDEO)

Culture - Redazione 24.6.24
Calciatori Gay Coming Out - Rosario Coco di Out Sport spiega perché non bisogna forzare

Calciatori gay in Nazionale, calciatori gay ovunque: perché non bisogna forzare

Lifestyle - Giuliano Federico 20.6.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24

I nostri contenuti
sono diversi