Cala il sipario su Rio 2016, il saluto più tenero è di Amini Fonua

"Vi portiamo dei gelati, il modo più semplice per essere amici è col gelato". Il video su Instagram.

Cala il sipario su Rio 2016, il saluto più tenero è di Amini Fonua - amini icecream - Gay.it
< 1 min. di lettura

Ormai l’abbiamo ripetuto fino allo sfinimento: Amini Fonua, il nuotatore gay dichiarato, originario del Tonga, è stato l’eroe LGBT di Rio 2016. QUI SE NON SAI PERCHÉ . Quindi vogliamo affidare a lui il compito di prendere commiato da questo meraviglioso evento che mai come questa volta ha unito competizione sportiva e racconto della contemporaneità. Delle storie, dei corpi, dell’amore.

In conclusione della manifestazione olimpica, Amini è andato in giro per il Village dispensando sorrisi e ringraziando i volontari alla maniera polinesiana. Lo Stato di Tonga, da cui proviene Amini, è detto anche Isole degli Amici, per via del carattere cordiale degli abitanti all’arrivo dei primi esploratori e certo il nuotatore non fa che confermare questa reputazione.

Amini, come si vede nel video che postato su Instagram (dove il nostro è molto attivo), ha regalato gelati ai volontari, secondo quello che ha detto essere l’usanza della sua terra: “Facciamo così in Tonga, mostriamo la nostra riconoscenza ai lavoratori col gelato”, mentre allungava, dalla scatola con cui andava in giro, un gelato a uno dei volontari dei campi di tennis.

Un video pubblicato da Amini Fonua (@aminifonua) in data:

“Brasile ti amiamo, amiamo i volontari. Grazie per tutto il duro lavoro che state facendo; alcuni di noi lo apprezzano davvero. Vi portiamo dei gelati, il modo più semplice per diventare amici è col gelato”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Dino Fetscher, vacanze d'amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social - Dino Fetscher - Gay.it

Dino Fetscher, vacanze d’amore a Roma con Chris Wilson. Le foto social

Culture - Redazione 15.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
BigMama Concertone Primo Maggio 2024

BigMama inarrestabile diventa conduttrice per il Concertone del Primo Maggio

Musica - Emanuele Corbo 15.4.24

Hai già letto
queste storie?

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi - Tom Daley oro - Gay.it

Tom Daley torna in acqua dopo due anni e vince subito un oro. È pronto per le Olimpiadi di Parigi

Corpi - Redazione 20.12.23
Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L'emozionante abbraccio (VIDEO) - Tom Daley - Gay.it

Tom Daley, il figlio lo accoglie al ritorno dai mondiali vinti. L’emozionante abbraccio (VIDEO)

Corpi - Redazione 12.2.24
Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara - Olimpiadi profilattici - Gay.it

Olimpiadi Parigi 2024, 300.000 preservativi per tutti gli atleti in gara

Corpi - Redazione 20.3.24
I repubblicani d'America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica - Laurel Hubbard 1 - Gay.it

I repubblicani d’America presentano legge per bandire le atlete trans dalla squadra olimpica

News - Federico Boni 7.2.24