Frosinone, trovata morta donna trans (ma certa stampa ne parla al maschile): non si escluda transfobia

"Un trans", "un giovane transessuale del Paraguay", si legge in alcuni articoli delle ultime ore, mancando ancora una volta di rispetto dell'identità di genere della vittima.

cosa vuol dire transgender
2 min. di lettura

E’ mistero sulla morte di una donna transessuale di 50 anni, di origini sudamericane, trovata morta in casa a Frosinone. A chiamare la polizia è stato un vicino di casa, insospettitosi dopo aver più volte bussato alla porta.

Gli agenti, una volta entrati, hanno trovato il corpo della donna riverso a terra, privo di vita. Sul corpo non sarebbero stati trovati segni di violenza. Una tragica notizia che non può escludere a priori la strada della transfobia, come rimarcato da Francesco Angeli, presidente Arcigay Roma.

Apprendiamo a mezzo stampa che una giovane ragazza trans è stata ritrovata senza vita all’interno del proprio appartamento a Frosinone. E’ importante che non si escluda nelle indagini che si tratti di omicidio avvenuto per transfobia.L’Italia infatti detiene il triste primato in Europa di omicidi a causa di odio transfobico, e le tante vittime degli ultimi anni fanno riflettere su quanto il tema della sicurezza e dell’isolamento delle persone trans nel nostro paese sia totalmente fuori dall’interesse della politica, che dovrebbe rappresentare tutti.

Ancora una volta, inoltre, certa stampa ha riportato la notizia narrandola al maschile, come denunciato sui social da Gianmarco Capogna.

Ancora da appurare molti dettagli di quanto avvenuto, eppure, la stampa locale ha ritenuto necessario sin da subito puntare sull’identità transessuale della vittima. Una identità tutta narrata al maschile, “un trans”, “un giovane transessuale del Paraguay”. Non si hanno ancora dettagli certi ma nel caso in cui non si trattasse di una persona FtM (female to male), l’intera narrazione ed il linguaggio usato è completamente sbagliato e irrispettoso dell’identità di genere della vittima.
Addirittura in un articolo si definisce la possibilità di violenza a danni della vittima come “omofobia” e non transfobia.
Non possiamo più accettare che le persone trans* siano sempre più vittime degli altri. Vittime di odio, violenza e marginalizzazione sociale e vittime di un linguaggio sbagliato, carico di pregiudizi e stereotipi ma, spesso, anche di una mancata conoscenza delle questioni del mondo t*. Servono corsi di formazione specifici ma soprattutto serve una legge che archiviando la L.164/82 possa davvero liberare le identità trans* permettendo il loro pieno riconoscimento, la libertà e la sicurezza che meritano.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia - Roma Pride 2024 - Gay.it

Roma Pride 2024, oltre un milione di persone per una giornata memorabile. Schlein e Gualtieri sul carro riscrivono la Storia

News - Federico Boni 16.6.24
Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora - Sephora bigmama - Gay.it

Lo sportello Arcigay per studenti LGBTQIA+ ha il supporto di Sephora

News - Gay.it 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24

Leggere fa bene

Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24
Peter Spooner, Rishi Sunak

“Chiedete scusa alle vittime di transfobia!” il padre di Brianna Ghey al primo ministro Sunak

News - Redazione Milano 8.2.24
francia-proteste-trans

Francia, oltre 10.000 persone in piazza contro il disegno di legge che vieterebbe le terapie affermative per l* minori trans

News - Francesca Di Feo 7.5.24
J.K. Rowling centro stupri anti-trans* Gay.it

Nuova bufera su J.K. Rowling, accusata di negazionismo dell’Olocausto nei confronti delle persone trans

News - Federico Boni 15.3.24
Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: "Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ" - Daniel Radcliffe e Rowling - Gay.it

Daniel Radcliffe e la transfobia di J.K. Rowling: “Mi intristisce, sosterrò sempre le persone LGBTQ”

Culture - Redazione 2.5.24
Nex Benedict

Nex Benedict, secondo l’autopsia si è toltə la vita dopo l’aggressione transfobica

News - Redazione Milano 14.3.24
Napoli, derubata e stuprata ragazza trans: "Ho paura, temo ripercussioni" - stupro - Gay.it

Napoli, derubata e stuprata ragazza trans: “Ho paura, temo ripercussioni”

News - Redazione 15.1.24
grecia-matrimonio-egualitario-proteste

Grecia nel caos omobitransfobico. Weekend di terrore, in 200 aggrediscono coppia trans. Minacce a Kasselakis

News - Federico Boni 12.3.24