IL VERO VOLTO DI EVITA

Fino al 5 novembre al teatro dell'Orologio in scena la piece di Copi: Eva Peron a Buenos Aires, asserragliata in casa, attende la morte e la suprema santificazione. Un rito beffardo si compirà, fra risate e brividi.

IL VERO VOLTO DI EVITA - 0253 evaperon - Gay.it
2 min. di lettura

E’ notte a Buenos Aires. Eva Peron è asserragliata nel suo appartamento privato con Peron, sua madre, un’infermiera, il suo amico di infanzia Ibiza e l’avvenente attendente del marito.La scena è di attesa, una attesa di morte. Della sua morte. Tutto rigorosamente in nero, candelabri mortuari, una bara, una sedia a rotelle segno della malattia che la sta consumando. Fuori la folla preme sui cancelli e piange. Vuole la commozione dell’estasi, dell’ultimo addio. Eva, personaggio divinizzato, simbolo di un potere fatto di parole e apparenza, attende ansiosa il momento del vero grande trionfo: la morte. Con lei in attesa la madre, ansiosa e furiosa, interessata solo a conoscere la combinazione di una cassetta di sicurezza; l’amico di sempre, vero creatore della sua icona, vero detentore del potere, unico burattinaio, Ibiza, attento
perché tutto si concluda al meglio con la suprema santificazione di Eva; un’infermiera umiliata continuamente; un Peron inesistente, ubriaco, debole, privo di qualsiasi autorità, ostaggio della sua emicrania; e il suo attendente dai modi dolci.

Eva si sente persa, sente avvicinarsi il momento, ma la morte ancora non la prende. Allora decide che ad immolarsi non sarà lei, ma l’infermiera, purchè – come spiega il regista Lorenzo Salveti – lo spettacolo continui, e il sacrificio giunga a compimento per la massa accalcata, per il suo popolo. “Santa Evita, madre dei derelitti, madre dei deboli” Urla Peron nel dare l’annuncio della morte. Un’Eva che rimarrà sempre viva.

Un rito beffardo, che coniuga estremi: risate e brividi di paura. Un rito che in continuazione spiazza gli spettatori. I personaggi sono nell’arco di un momento vittime e carnefici, crudeli e dolci, seri e ironici. Questo è il mondo di Copi, autore, attore, regista, fumettista, e quant’altro, argentino morto nel 1987. Il suo è un mondo di travestiti, non
perché i personaggi sono uomini che diventano donne e viceversa, ma perché
interpretano all’estremo l’ambiguità della condizione umana.

“Eva Peron”ci obbliga quindi a osservarci, a vederci dentro, ad analizzarci. A riflettere sulla morte, ad averne paura nella sua tragicità, ma nello stesso tempo di aggredirla, di essere noi i protagonisti. Interessante l’allestimento scenico, complice la sala grande del Teatro dell’Orologio, che si presta in maniera perfetta all’atmosfera sepolcrale, quasi catacombale. Tutto è rigorosamente nero, come si addice ad un funerale. Dai vestiti alla biancheria intima. Dalla bara ai candelabri. Sei gli attori. Tutti maschi. Chi in vestaglia, chi nudo, chi in mutande e reggipetto. Tutto splendidamente accompagnato da musiche di Schubert, Franck e da estratti del celeberrimo musical di T. Ricie e A. L. Weber.

EVA PERON

di COPI

Teatro dell’Orologio
Via dei Filippini 17/a ROMA

interi 25.000

ridotti 15.000 (tessera ArciGay, Circolo Mieli, ArciLesbica)

fino al 5 novembre 2000

Personaggi e interpreti:

Evita Vittorio Attene

Madre Bartolomeo Giusti

Infermiera Giuseppe Tancorre

Ibiza Angelo Scarafiotti

Peron Roberto Raciti

Attendente Enzo Curcurù

Regia di Lorenzo Salveti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
triptorelina-famiglie-incatenate-sede-aifa

Triptorelina, le famiglie si incatenano sotto la sede dell’AIFA per protestare il tavolo tecnico e la sua composizione

News - Francesca Di Feo 24.5.24
Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: "Solo l'amore conta" - Bari il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme - Gay.it

Bari, il sindaco Decaro unisce civilmente due vigilesse in alta uniforme: “Solo l’amore conta”

News - Redazione 24.5.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24

Leggere fa bene

locali gay a cremona e queer friendly 2024

Cremona: serate, eventi e locali queer friendly

Viaggi - Redazione 23.12.23
locali gay a verona

Locali, eventi e serate queer friendly a Verona

Viaggi - Redazione 12.1.24
Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024 - Meryl Streep Palma dOro onoraria al Festival di Cannes - Gay.it

Meryl Streep Palma d’Oro onoraria al Festival di Cannes 2024

Viaggi - Redazione 3.5.24
locali gay a genova 2023/2024

Genova queer friendly. Locali, saune e movida LGBTQ+ della città ligure

Viaggi - Redazione 2.1.24
torino gay

I migliori locali gay a Torino 2024: la guida aggiornata dei bar, discoteche, saune e serate queer della città

Viaggi - Redazione 1.1.24
locali gay lecco como 2023 2024, guida completa

Lago di Como e Lecco: guida ai locali, eventi e luoghi queer friendly

Viaggi - Gio Arcuri 3.1.24
Palermo: guida ai locali, serate e ritrovi queer friendly della città - localigayapalermo - Gay.it

Palermo: guida ai locali, serate e ritrovi queer friendly della città

Viaggi - Redazione 27.1.24
locali gay a monza

Serate, locali ed eventi queer a Monza e Brianza

Viaggi - Redazione 8.1.24