Killing Versace – l’Ultima Passerella, in onda su Crime Investigation lo speciale a 23 anni dalla morte dello stilista

In onda mercoledì 15 luglio alle 21:05 su Crime+Investigation (Sky, canale 119) lo speciale che prova a ricostruire l’omicidio di Gianni Versace, cercando di svelare i tanti punti oscuri legati alla vicenda.

Killing Versace - l'Ultima Passerella, in onda su Crime Investigation lo speciale a 23 anni dalla morte dello stilista - versace1 - Gay.it
< 1 min. di lettura

23 anni fa, era il 15 luglio del 1997, moriva Gianni Versace, icona della moda mondiale. L’assassinio di una delle stelle indiscusse della moda internazionale, dal talento inconfondibile e dallo stile rivoluzionario, sconvolse il mondo intero. Ad ucciderlo a colpi di pistola sui gradini della sua villa a Miami fu Andrew Cunanan, un giovane gigolò che nell’estate del 1997 si macchiò di una serie di omicidi. In occasione dell’anniversario della sua morte, mercoledì 15 luglio alle 21:05 solo su Crime+Investigation (in esclusiva su Sky al canale 119) arriva Killing Versace – l’Ultima passerella, lo speciale che ricostruisce l’omicidio dello stilista italiano cercando di svelare i tanti punti oscuri legati alla vicenda.

Perché Andrew Philip Cunanan, già ricercato dalla polizia e autore di quattro omicidi uccise Giovanni Maria Versace, fondatore di una delle case di moda più famose e ricercate al mondo? E Versace lo conosceva? C’era qualche legame con le altre vittime? A queste e a tante altre domande prova a rispondere lo speciale di Crime+Investigation, che ricostruisce nel dettaglio uno dei fatti di cronaca nera più famosi degli ultimi vent’anni.

Andrew Cunanan era un giovane intelligente e brillante, cresciuto con l’idea che tutto gli era dovuto. Amava la bella vita, i soldi che si procurava prostituendosi, spacciava droga ed aveva un profondo risentimento per i gay facoltosi. Tantissime ipotesi vengono sviscerate dallo speciale. Una spiegazione potrebbe essere la sua invidia per un’icona gay degli anni ‘90 o un possibile flirt tra Cunanan e Versace. Ma nessuna di queste ipotesi trova una risposta. L’unica certezza è che l’assassinio di Gianni Versace, tramutato in premiata e acclamata serie tv da Ryan Murphy, resta uno dei delitti più’ efferati che ha profondamente scosso il mondo della moda.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24
Nicolas Maupas e Domenico Cuomo nei ruoli di Simone e Mimmo in "Un professore 2"

Un Professore 3, Alessandro Gassman rivela quando inizieranno le riprese

Serie Tv - Redazione 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Chi era Goliarda Sapienza? - Matteo B Bianchi9 - Gay.it

Chi era Goliarda Sapienza?

Culture - Federico Colombo 10.7.24
Arcobaleno Busca B&B discriminazione omofobia

“Non accettiamo omosessuali”: Cuneo, coppia gay rifiutata in un B&B, abbiamo telefonato, ecco cosa ci hanno detto

News - Giuliano Federico 10.7.24
Queen Lear, arriva una serie sulla vita di Amanda Lear - Scaled Image 43 - Gay.it

Queen Lear, arriva una serie sulla vita di Amanda Lear

Serie Tv - Redazione 8.7.24

Continua a leggere

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie - The New Look - Gay.it

The New Look, Ben Mendelsohn è Christian Dior nel primo trailer della serie

Serie Tv - Redazione 18.1.24
Mahmood RA TA TA - Il velo e anche la tuta sono del brand palestinese Trashy Clothing

Mahmood fa “RA TA TA” con un velo palestinese che ha un significato

Musica - Mandalina Di Biase 13.6.24
Marcelo Burlon

Marcelo Burlon lascia il suo brand per godersi suo marito, i suoi cani e le nuove attività

Lifestyle - Redazione Milano 23.4.24
BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer - Sessp 29 - Gay.it

BigMama, Lorenzo Seghezzi è il suo fashion designer

News - Federico Colombo 8.2.24
Sabato De Sarno (MUBI)

Sabato De Sarno, Paul Mescal e l’Apple Vision Pro

Lifestyle - Redazione Milano 19.3.24
Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust - Stefano Belotti collage 4 1 - Gay.it

Stefano Belotti sogna le Olimpiadi con lo slip firmato e la cover di Dust

Lifestyle - Luca Diana 25.6.24
Alessandro Michele - Creative Director Valentino

Valentino, Alessandro Michele direttore creativo dopo l’addio di Pierpaolo Piccioli che andrebbe da Chanel

Lifestyle - Mandalina Di Biase 28.3.24