Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli. Ti suggeriamo anche  Stevan Reyes, il fotografo attratto dalle ‘cose esteticamente gradevoli’

La pratica rende perfetti... e si vede 1/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 1 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
La pratica rende perfetti... e si vede 2/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 2 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
La pratica rende perfetti... e si vede 3/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 3 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
La pratica rende perfetti... e si vede 4/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 4 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
La pratica rende perfetti... e si vede 5/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 5 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
La pratica rende perfetti... e si vede 6/6 La pratica rende perfetti... e si vede
Foto 6 - Il fotografo Joakim Karlsson ha scelto questo motto per la campagna pubblicitaria di un nuovo brand di abbigliamento sportivo. E gli scatti ritraggono dei modelli intenti in speciali esercizi. Eccoli.
Pride

Pride Month 2020: le parate non ci saranno, ma la nostra battaglia non si fermerà mai

Un Pride Month molto diverso, quello di quest’anno, ma il Covid-19 non ci impedirà di battagliare per i nostri diritti.

di Alessandro Bovo