M¥SS KETA, l’intervista: “catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo”

"Per arrivare al paradiso bisogna scalare l'inferno".

M¥SS KETA, l'intervista: "catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo" - myss keta2 e1555340054526 - Gay.it
3 min. di lettura

Andare oltre le apparenze con una come M¥SS KETA che, delle apparenze ha fatto la sua cifra, è un’impresa (..e non da poco). Non ama troppe domande, detesta quelle sulle sue mascherina e risponde solo a quello che vuole lei. Iconica per molti, diva per altri, astratta per pochi, la M¥SS della musica italiana si racconta (in terza persona), per la prima volta, a Gay.It

In una vecchia intervista disse che per arrivare al paradiso bisogna scalare l’inferno. Lei, oggi, a che punto è?

Variabile. Dopotutto la parte difficile non sta tanto nella scalata al paradiso, ma nel rimanerci.

Paradiso a parte, è diventata un’icona di riferimento per il mondo gay. Si è mai chiesta da dove nasce quest’amore per un personaggio come il suo, oggettivamente molto lontano da tutte le altre icone?

Così lontano, ma anche così vicino a tutte le altre direi. I punti in comune ci sono tutti, è come vengono poi sviluppati che differenziano e rendono speciale il tutto. Ricordiamoci, poi, che catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo.

Allora mi dica cos’ha, lei, rispetto alle altre?

Questo me le dovrebbe dire lei. Io sono semplicemente, e incredibilmente, me stessa. 

Ha mai pensato, invece, a cosa avrebbe fatto, se non fosse diventata M¥SS KETA?

M¥SS KETA ci sono nata, tesoro.

E, guardando al futuro, che evoluzione prevede per M¥SS KETA? 

M¥SS KETA è un divenire continuo. Inaspettato e fuggevole.

M¥SS KETA, l'intervista: "catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo" - MyssKeta 0519 - Gay.it

Oggi si sente più persona o personaggio?

Trovare delle differenze significative tra i due concetti è più difficile che trovare un taxi in una Fashion Week.

Lei è una delle poche artiste a coinvolgere, sempre, colleghe donne. Crede davvero nel girl-power come vuol far sembrare?

Per quale motivo non dovrei crederci, scusi?

Anna Tatangelo, in una vecchia intervista, disse che la solidarietà femminile, almeno nella musica, non esiste.

Un bacio ad Anna.

Con quale altra donna le piacerebbe duettare?

Qualche suggerimento lo potrà trovare ne “Le ragazze di Porta Venezia – The Manifesto”, in uscita venerdì 18 ottobre su tutti i digital store.

M¥SS KETA, l'intervista: "catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo" - Schermata 2019 10 15 alle 21.08.06 - Gay.it
18 OTTOBRE “LE RAGAZZE DI PORTA VENEZIA – THE MANIFESTO”

Parteciperebbe mai al Festival di Sanremo?

Sì, certo. Amo i fiori e amo, ancor di più, la costiera ligure.

E ad un reality show?

Dipende dalla location.

L’idea di essere giudice ad un talent potrebbe farle gola, M¥SS?

Beh, essendo stata anche professoressa molti anni fa, è decisamente un ruolo che amo.

Sta seguendo X Factor? 

Sì lo seguo.

Chi preferisce tra i quattro giudici?

Non posso fare favoritismi altrimenti, poi, chi li sente?

M¥SS KETA, l'intervista: "catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo" - L9b6MhcE e1555340099523 - Gay.it

Tv a parte, a breve ripartirà il suo tour. Prima Bologna, Venezia, Bari, Napoli, Firenze e Milano. Che tipo di pubblico c’è durante i live di M¥SS?

Un pubblico variegato e caldissimo. Andrebbe verificato con i propri occhi.

M¥SS KETA, l'intervista: "catalogare qualcuna come “icona gay” è abbastanza riduttivo" - miss keta tour - Gay.it

Ad uno dei live estivi, apparve persino Massimo D’Alema. Con la sincerità che la contraddistingue, posso chiederle cosa ha pensato quando ha visto il famoso politico tra il suo pubblico?

“Ancora tu, ma non dovevamo vederci più?”

Il suo cuore, politicamente parlando, da che parte batte?

Dalla parte del cuore.

Fino a qualche giorno fa, su Instagram seguiva 9 persone. Strategia o solo strafottenza?

Pigrizia, ma nel frattempo qualcosa è cambiato. (Nell’ultima settimana è arrivata seguirne 80)

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: "Quanto sei gay? Sono gay" (VIDEO) - Giancarlo Commare ha fatto coming out - Gay.it

Giancarlo Commare e il presunto coming out alla domanda del tiktoker: “Quanto sei gay? Sono gay” (VIDEO)

Culture - Redazione 22.7.24
spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24

Leggere fa bene

Bootcamp, X Factor 2024

X Factor 2024, siamo stati ai Bootcamp: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 28.6.24
Il cast di X Factor 2024

X Factor 2024, la finale andrà in onda da Piazza del Plebiscito a Napoli

News - Luca Diana 20.6.24
Paola e Chiara e il Sanremo di Fabio Fazio che tagliò le gambe a "Vamos a bailar": "Liquidate con parole poco carine" - PAOLA E CHIARA - Gay.it

Paola e Chiara e il Sanremo di Fabio Fazio che tagliò le gambe a “Vamos a bailar”: “Liquidate con parole poco carine”

Musica - Emanuele Corbo 18.7.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Beatrice Quinta, da X Factor al primo EP

Beatrice Quinta: “Parlo sempre di sesso perché ho scoperto che posso godere” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici - X Factor 2024 - Gay.it

Rivoluzione X Factor 2024, Giorgia conduttrice con Achille Lauro e Paola Iezzi giudici

Culture - Redazione 9.5.24