Marco Predolin rilancia: “Quanto se la mena la Malgioglia”

“Perché i gay possono prenderci in giro e noi no?” domanda. E la Izzo incalza…

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

Dopo le dichiarazioni degli scorsi giorni Marco Predolin è tornato a parlare di Cristiano Malgioglio.

La Malgioglia, la Malgioglia. Scusate ma se parlo al femminile di lui è perché lui si propone come donna. Ma quanto se la mena Malgioglio con questa storia che è gay. Parla al femminile. Io ho paura di come si comporta lui. Poi basta deridere e dire divento etero, divento etero, ieri lo ripeteva”.

In un’altra discussione a tavola con Simona Izzo ha detto invece: “Certo che i gay possono prendere in giro noi etero e il contrario però no, ma perché?”. La Izzo ha annuito e aggiunto che gli omosessuali pensano al sesso in misura maggiore rispetto agli eterosessuali e che filtrano tutto attraverso il sesso.

La regia ha immediatamente cambiato inquadratura, spostandosi su Ignazio Moser: giuste gerarchie ristabilite.

Ti suggeriamo anche 

‘Imma Battaglia mi ha tradito’, coming out con polemica per Licia Nunez al GF Vip

Omofobia

Pestato a sangue mentre gli gridano ‘fr*cio’, ma i colpevoli sono già fuori di prigione

La polizia ha identificato i due sospetti responsabili. Arrestati per aggressione, sono stati rilasciati. Ecco perché.

di Federico Boni