Mese della salute Bi: la discriminazione verso persone bisessuali colpisce anche l’alimentazione

Terza settimana, terzo argomento: patologie alimentari e discriminazione per orientamento sessuale.

persone bisessuali
2 min. di lettura

Nella terza settimana del mese della salute delle persone bisessuali, si guarda all’alimentazione e ai disturbi che si possono incontrare durante la propria vita. Alla base di tutto, come già detto nelle scorse puntate, troviamo naturalmente la discriminazione, talvolta doppia (poiché causata sia dagli omofobi di professione sia dalla stessa comunità LGBT) e dalla bi-cancellazione.

Nel corso della prima settimana di marzo, si è affrontato appunto il tema della discriminazione e dell’autolesionismo. La seconda settimana invece si è guardato al fatto che alcune persone bisessuali hanno difficoltà nel trovare un partner a causa di pregiudizi e stereotipi. Oggi, si affronterà un altro tema importante: l’associazione tra orientamento sessuale e patologie alimentari.

Ovviamente, questa comparazione non è rivolta solamente alle persone bisessuali. Ma anche a gay, lesbiche e persone trans.

I disturbi alimentari nelle persone bisessuali

Non ci sono molti studi in merito, poiché pochi ricercatori hanno pensato di suddividere il campione per orientamento sessuale e tra persone cisgender e transgender.

Uno studio importante è quello realizzato nel 2015, che ha dimostrato scientificamente quello comunque già si supponeva, ovvero le possibile patologie alimentari in base all’orientamento sessuale. Questo, ovviamente, prende in esame anche le persone bisessuali.

Importante da sottolineare il fatto che non ci sono patologie differenti in base ai gusti sessuali di una persona. Tali disturbi sono l’effetto di una società eteronormativa, abituata a seguire delle “regole” che vede un uomo con una donna, padre e madre, riducendo a strano e contro-natura tutto il resto. Per lo studio, sono stati presi in esame 290 studenti provenienti da 223 università americane.

I primi dati mostrano che in particolare i maschi transessuali e i cisessuali gay e bisex soffrono di patologie alimentari più spesso rispetto alla controparte etero. A questo, si aggiungono anche le donne che ancora non hanno ben chiaro il proprio orientamento e le persone trans, che accusano anche dei comportamenti compensatori (vomito auto-indotto o l’uso eccessivo di lassativi o diuretici).

Anoressia e bulimia: un problema che colpisce i giovani

Anoressia e bulimia le patologie alimentari più riscontrate tra persone bisessuali, gay, lesbiche e trans. Ma non solo. Tra le casistiche, si parla di “binge eating“, ovvero l’alimentazione compulsiva e incontrollata (che porta appunto alla bulimia). Tra i sintomi, anche la paranoia del peso, che porta a utilizzare purghe o ricorrere al vomito auto-indotto, per tentare di non ingrassare troppo. Un problema che colpisce i giovani bisex e gay 7 volte in più rispetto ai coetanei etero.

E tutto questo, come sempre, ha una causa sola: la discriminazione. E tutto quello che la segue.

Lo studio è stato trattato dal giornale delle scienze psicologiche State of Mind.it.
Cibo foto creata da freepik – it.freepik.com

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Guglielmo Scilla, intervista: "Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima" - Guglielmo Scilla foto - Gay.it

Guglielmo Scilla, intervista: “Mi sconsigliarono di fare coming out. Potessi tornare indietro lo farei prima”

Culture - Federico Boni 18.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Angelina Mango Marco Mengoni

Angelina Mango ha in serbo una nuova canzone con Marco Mengoni e annuncia l’album “poké melodrama” (Anteprima Gay.it)

Musica - Emanuele Corbo 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24

Hai già letto
queste storie?

gesù natale impatto ambientale

Natale: caro Gesù Bambino, la celebrazione della tua venuta è un disastro per il pianeta

News - Giuliano Federico 15.12.23
Rucoolaaa Alessio Cicchini Non buttarlo

Non buttarlo! Cosa? Il culetto! Intervista ad Alessio Cicchini creator di Rucooola

Culture - Giuliano Federico 22.12.23
Veganuary - Di Pazza e la cucina vegetale

Di Pazza: cos’è il Veganuary e l’insostenibile leggerezza del vegetale

Culture - Emanuele Cellini 11.1.24