Messico in rivolta per un quadro su ‘Zapata gay’. Ma cosa ci sarebbe di strano?

Basta una posa effeminata per screditare la figura di un eroico rivoluzionario?

emiliano zapata
2 min. di lettura

Emiliano Zapata è stato un rivoluzionario messicano, o meglio il leader della rivoluzione dei contadini e colui che ha dato vita al Zapatismo, il movimento agricolo armato. Vissuto tra il 1879 e il 1919, è un’icona ammirata e amata dai messicani per il suo impegno degli anni della rivoluzione del 1910.  

Ultimamente, il Messico sta impazzendo per un dipinto che ha fatto scalpore. Quest’anno ricorre il centenario della morte del padre della rivoluzione, ed è stata organizzata una mostra presso il Palazzo delle Belle Arti. Il dipinto incriminato si chiama La Revolución, realizzato nel 2014 dall’artista messicano Fabián Cháirez. Zapata, sul quadro, si presenta sopra un cavallo, vestito solo con un sombrero in testa e con i tacchi a spillo. Il tutto, in una posa considerata effemminata. 

Da cosa deriva la rivolta verso il dipinto di Emiliano Zapata?

E’ proprio la posa “effemminata” e le scarpe con il tacco a indignare i messicani più attaccati al loro Paese e alla rivoluzione dei primi anni del ‘900. Il ministero della Cultura aveva anche pubblicizzato la mostra in onore del rivoluzionario condividendo sulla pagina ufficiale istituzionale la foto del dipinto, gonfiando ancora di più la polemica. La Revolución era già stata mostrata in altri musei, ma non aveva creato nessun problema.

Ad aizzare la rivolta, stavolta, è stato il nipote di Zapata, Jorge Zapata González. E’ stato lui a richiedere che l’opera venga subito rimossa. Secondo il parente, l’opera offenderebbe Emiliano Zapata e la sua famiglia, poiché:

Per noi come parenti, questo ritratto denigra la figura del nostro generale, descrivendolo come gay.

Ecco il motivo principale: la storia del grande eroe messicano potrebbe essere screditata solo perché “sembra gay”. Questo ha portato anche a manifestazioni che richiedono addirittura che il quadro venga bruciato, accompagnato inoltre da diversi slogan omofobi. Come risposta, sono scese in piazza a manifestare anche le maggiori associazioni LGBT, aggiungendo caos al caos. Le proteste, però, non hanno portato a nulla.

La difesa dell’opera

Il curatore del Museo non ha intenzione di rimuovere il dipinto, e prende le difese dell’artista che lo ha creato.

Lo stesso autore, Fabián Cháirez, ha dichiarato alla Bbc che il quadro non intende offendere una figura così importante per il Messico. Ma voleva creare un’opera diversa rispetto alle altre che mirano a:

Esaltare la mascolinità di Zapata.Ci sono alcune persone che provano disagio nel vedere corpi che non rispecchiano i canoni consolidati. Relativamente al mio dipinto, dove sta il suo significato offensivo? I miei contestatori parlano di insulto semplicemente perché Zapata è raffigurato come un effeminato.

Lo scalpore nato dall’Emiliano Zapata gay va in contrasto con un Paese che si è sempre dimostrato aperta e tollerante verso la comunità LGBT. Anche la politica ha fatto la sua parte, dimostrandosi inclusiva e accogliente con leggi contro le discriminazioni, matrimoni gay e adozioni per le coppie dello stesso sesso (anche se non è legale in tutti gli Stati).  Ma che non si tocchi l’eroe virile e macho della rivoluzione!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

stati-uniti-transfobia-omofobia-antisemitismo-e-suprematismo-bianco-dilagano-nelle-fila-del-partito-repubblicano (2)

Stati Uniti: transfobia, omofobia, antisemitismo e suprematismo bianco dilagano nel Partito Repubblicano

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
milano-transfobia-consiglio-comunale

Milano, transfobia in Consiglio Comunale da parte del consigliere Lega Simone Piscina – LINGUAGGIO FORTE

News - Francesca Di Feo 4.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Leggere fa bene

foto: Annick Donkers

Cassandro: chi era Saúl Armendáriz, il wrestler gay che fece coming out

Culture - Redazione Milano 11.10.23
Messico, il presidente Obrador definisce "un uomo vestito da donna" la deputata trans Salma Luevano - Andres Manuel Lopez Obrador - Gay.it

Messico, il presidente Obrador definisce “un uomo vestito da donna” la deputata trans Salma Luevano

News - Redazione 10.1.24
furry gay SiegedSec

Si firmano “furry gay” e vogliono “ragazze gatto”: hacker attaccano il più grande laboratorio nucleare al mondo

News - Redazione Milano 24.11.23
Sepoltura coppie gay Mario Seghezzi Martinengo

Il sindaco leghista che apre alla sepoltura congiunta per coppie omosessuali

News - Redazione Milano 5.1.24
Centro di Documentazione Aldo Mieli storia lgbtq storia queer

Storia Queer, che passione! È nato un nuovo centro di documentazione: intervista a Luca Locati Luciani

Culture - Alessio Ponzio 25.9.23
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
CARY GRANT IN NORTH BY NORTHWEST

Ma quindi Cary Grant era gay o no? La figlia smentisce tutto

Cinema - Redazione Milano 12.12.23
casa arcobaleno

Dipinge la casa arcobaleno per le sue figlie e per rispondere al vicino omofobo

News - Redazione Milano 27.11.23