Quando Michelangelo Buonarroti si innamorò di Tommaso De’ Cavalieri

Tra il 1532 e il 1564 l'artista scrisse un numero infinito di lettere ad un giovane romano, condividendo sentimenti che andavano ben oltre l'amicizia.

ascolta:
0:00
-
0:00
quando Michelangelo si innamorò di Tommaso De cavalieri
Creazione di Adamo (part.) di Michelangelo
2 min. di lettura

Nel Dicembre del 1532, lo scultore Pierantonio Cecchini fece incontrare un giovane ventitrenne romano e uno dei più grandi artisti del Rinascimento: il giovane nobile si chiamava Tommaso De’ Cavalieri e l’artista, allora cinquantasettenne, era Michelangelo Buonarroti. Quest’ultimo, una delle menti più visionarie e memorabili dell’epoca, un Re Mida che trasformava in arte tutto quello che toccava, rimase sconvolto dall’incontro: qualcosa scattò dentro di lui tanto da sentire l’urgenza di tenersi in contatto con il bel De’ Cavalieri: tra il 1532 e il 1564 l’artista scrisse un numero infinito di lettere, dichiarando al giovane compagno di penna un’ondata di sentimenti che andavano ben oltre l’amicizia.

quando Michelangelo si innamorò di Tommaso
Michelangelo Buonarroti

Come se creduto m’avesse passare con le piante asciucte un picciol fiume” scrive Buonarroti per descrivere l’incontro con Tommaso, paragonandolo ad un corso d’acqua solo in principio piccolo e controllabile ma gradualmente un mare aperto vasto e ingonvernabile. Tommaso è un nome che l’artista dichiara apertamente di non riuscire a togliersi dalla testa, quasi fosse diventato parte del suo corpo: “Non credo che voi crediate che io abbia dimenticato o possa dimenticare il cibo di che io vivo, che non è altro che il nome vostro” gli scrive. Quello che prova Buonarroti è un sentimento irrequieto e urgente che ha bisogno di costanti conferme: lo stesso De Cavalieri in un primo momento sta sulle sue. Ricambia le sue belle parole con distacco e controllo, quasi come una dama che ama essere corteggiata e replicando le norme dell’amor cortese, per poi rimanere sempre più lusingato dalle parole di quell’uomo più grande. Buonarroti invia bozze di opere e idee – da Il ratto di Ganimede alla Caduta di Fetonte – cercando esclusivamente il parere del suo pupillo. Lo stesso Buonarroti diventa soggetto di alcune sue opere, su tutte Il Ratto di Ganimede: ispirato dalle parole di Omero nell’Iliade, Buonarroti ritrae un giovane troppo bello per restare tra i mortali.

quando Michelangelo si innamorò di Tommaso
Il ratto di Ganimede (Michelangelo Buonarroti)

Il legame tra i due resterà un punto di riferimento negli anni. Anche quando De’ Cavalieri si sposerà e avrà due figli, il nobile resterà al fianco dell’artista fino alla sua morte nel 1564. Il loro fu un amore che non ha mai trovato conferma, se non attraverso le parole degli stessi, interpretabili e manovrabili a piacimento della storia: lo stesso pronipote di Buonarroti, Michelangelo Il Giovane, curando la prima edizione delle poesie dello zio, convertì i versi dedicati a De Cavalieri al femminile, quasi fosse inconcepibile che un artista di quella portata provasse qualcosa di così tenero per un altro uomo: “unica luce al mondo che non ha pari né simile a sé”.

Leggi anche: I Compagnacci e la prima rivolta omosessuale del 1400

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

spiagge gay italiane spiagge queer lgbtqia

Speciale Spiagge 2024: 100 spiagge gay in Italia da non perdere

Viaggi - Redazione 1.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24
Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi - olimpiadi parigi atleti queer - Gay.it

Parigi 2024, ecco gli atleti dichiaratamente LGBTQIA+ che si sono qualificati alle Olimpiadi

Corpi - Federico Boni 23.7.24
Claudia Pandolfi Giffoni

Claudia Pandolfi in lacrime a Giffoni per “Il ragazzo dai pantaloni rosa”: “Sento la responsabilità di questo film”

Cinema - Emanuele Corbo 23.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24

Leggere fa bene

Miranda July (Vogue, 2020)

Miranda July, amarsi senza cadere a pezzi – intervista

Culture - Riccardo Conte 4.3.24
Neil Patrick Harris festeggia i 20 anni d'amore con David Burtka: "Impossibile immaginare vita migliore" - Neil Patrick Harris festeggia i 20 anni damore con David Burtka - Gay.it

Neil Patrick Harris festeggia i 20 anni d’amore con David Burtka: “Impossibile immaginare vita migliore”

Culture - Redazione 2.4.24
Sandra Milo, Icona eternamente Libera - Sandra Milo fotografata da Leandro Manuel Emede per Sette Corriere - Gay.it

Sandra Milo, Icona eternamente Libera

Culture - Federico Boni 29.1.24
tu sei la bellezza

Tu sei la bellezza: tra amore queer e salute mentale

Culture - Riccardo Conte 29.4.24
Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia - Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100 Italia foto - Gay.it

Celeste e Giulio nuova coppia di campioni di 100% Italia

Culture - Redazione 5.3.24
Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: "Di me non sai", intervista a Raffaele Cataldo - Sessp 41 - Gay.it

Le relazioni e il sesso come territorio ambiguo: “Di me non sai”, intervista a Raffaele Cataldo

Culture - Federico Colombo 19.3.24
Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO) - Omar Ayuso e Itzan Escamilla foto cover - Gay.it

Omar Ayuso e Itzan Escamilla di Elite sono una coppia? (FOTO)

Culture - Redazione 27.5.24
Andrea Tarella - Gay.it intervista

Le creature fantastiche di Andrea Tarella “Ho galline in giardino, un fagiano, un’iguana, un drago barbuto, e tanti acquari intorno a me”

Culture - Riccardo Conte 20.2.24