Milano, nuova vittoria: il tribunale ordina il riconoscimento delle gemelline a coppia gay

A intervenire, ancora una volta, i legali di Rete Lenford.

coppia gay milano
2 min. di lettura

Fino ad oggi, le due gemelline non esistevano per lo Stato italiano.

Ancora una volta i giudici del tribunale dei Minori di Milano hanno ordinato agli uffici dell’Anagrafe del Comune di riconoscere le due gemelline, e indicare come genitori i due padri. La coppia, inizialmente, si era vista rifiutare il riconoscimento di entrambi. L’operatore, al tempo, aveva proposto di registrare solo una persona, ovvero il padre biologico, come indicato nel certificato di nascita.

Le due gemelline sono nate attraverso la pratica della gestazione per altri in California. Il giudice americano aveva indicato entrambi i due uomini, ma questo non valeva in Italia. Per avere il riconoscimento anche nel Belpaese, il Comune doveva trascrivere l’atto di nascita inserendo entrambi i nomi.

Due mesi di battaglie legali per l’ordine dal tribunale di Milano

Dopo il rifiuto del Comune, i due uomini si sono rivolti ai legali di Rete Lenford, sempre in prima linea nelle cause riguardanti i diritti della comunità LGBT+. Il ricorso al giudizio di un Tribunale era l’unica strada percorribile, a questo punto, per ottenere quello che spettava di diritto alla nuova famiglia. E proprio per questo motivo, gli avvocati Giacomo Cardaci, Manuel Girola e Luca di Gaetano si sono attivati, presentando la questione al giudice.

Ancora una volta, la magistratura tutela gli interessi di due bambine che, fino ad ora, vivevano l’intollerabile condizione di straniere in patria” hanno spiegato i legali della coppia. Rete Lenford ha sottolineato che senza il riconoscimento, le bimbe si trovavano in uno stato “di pura clandestinità giuridica. I loro diritti e doveri sia di figlie sia di cittadine italiane era in grave pericolo“. I legali hanno poi affermato che: “Le bambine non erano registrate all’anagrafe e la loro invisibilità giuridica era fonte per loro di seri pregiudizi, destinati ad aggravarsi nel corso del tempo“. Difatti, in assenza della trascrizione nei registri italiani, le bambine non potevano contare sull’assistenza sanitaria o iscriversi agli asili nido. 

Il provvedimento del Tribunale di Milano conferma come anche in Italia la genitorialità delle persone omosessuali abbia trovato riconoscimento attraverso la giurisprudenza: penso alla trascrizione di atti di nascita formati all’estero, come in questo caso, e anche alla registrazione della nascita in Italia di figli di coppie di donne nonché all’adozione ex art. 44, c. 1, lett. d) della legge n. 184/1983. L’augurio è che anche il legislatore possa fare presto passi in avanti in questa direzione, a partire dalla riforma in senso inclusivo dell’istituto dell’adozione”, conclude la Presidente di Rete Lenford avv.ta Miryam Camilleri.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
B&B rifiuta coppia omosessuale a Busca in provincia di Cuneo

B&B di Busca che rifiuta omosessuali scovato da Gay.it: Booking.com non elimina l’annuncio, la titolare fornisce nuove versioni omofobe ai quotidiani

News - Giuliano Federico 16.7.24
Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau - emmy 2024 cover - Gay.it

Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau

Culture - Federico Boni 18.7.24
Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: "È tutto molto veritiero e positivo" - Agatha All Along - Gay.it

Agatha All Along, Joe Locke conferma che il suo personaggio è gay: “È tutto molto veritiero e positivo”

Serie Tv - Redazione 17.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24
tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24

Continua a leggere

percorsi-affermativi-trans-in-pericolo

Ennesima mozione anti-trans del governo, presentata da Forza Italia: cosa dice

News - Francesca Di Feo 1.7.24
human pride taranto, sabato 6 luglio

Human Pride Taranto: sabato 6 luglio

News - Redazione 8.5.24
Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb - Pekka Haavisto - Gay.it

Finlandia, gay e unito civilmente Pekka Haavisto vola al ballottaggio presidenziale contro Alex Stubb

News - Federico Boni 29.1.24
15 Febbraio 2024 la Grecia approva il matrimonio egualitario

La Grecia legalizza il matrimonio egualitario, Italia ultimo paese dell’Europa Occidentale a discriminare le coppie omosessuali

News - Giuliano Federico 15.2.24
Lily Gladstone nel remake de Il Banchetto di Nozze, capolavoro queer di Ang Lee - Screenshot 2024 04 25 alle 17.15.34 - Gay.it

Lily Gladstone nel remake de Il Banchetto di Nozze, capolavoro queer di Ang Lee

News - Redazione 26.4.24
torino pride 2024 itinerario, programma, orari

Torino Pride 2024: tutto sul percorso, orari e programma del 15 Giugno

News - Redazione 30.5.24
Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. "I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo" (VIDEO) - Jill Biden - Gay.it

Jill Biden in difesa dei diritti LGBTQIA+. “I repubblicani vogliono che abbiate paura, non glielo permetteremo” (VIDEO)

News - Federico Boni 25.3.24
Unione Europea, aumentano le violenze contro le persone LGBTIQ, i dati preoccupanti a pochi giorni dalle elezioni - europa dark - Gay.it

Unione Europea, aumentano le violenze contro le persone LGBTIQ, i dati preoccupanti a pochi giorni dalle elezioni

News - Federico Boni 16.5.24