Storia del movimento LGBTQI italiano: 2003

Babilonia compie 20 anni. L’After Line 10 anni. Eletto a Gela un sindaco gay dichiarato. Il Pride a Bari. A Milano presentata l’Associazione dei professionisti omosessuali.

Nel 2003 decido di ritornare alla mia vecchia attività di giornalista editando e dirigendo Clubbing  free gay magazine. Collaboro con Gay.it e Gay.tv che pubblicano i miei reportage da tutto il mondo (Cuba, Thailandia, Iran, Libano, Cambogia, Argentina, Mexico).

Il mensile Babilonia compie 20 anni.

Platinette è l’ospite del taglio della torta per festeggiare i 10 anni di attività dell’After Line.

10-anni-dellafetr-line
Pubblicità, su “Babilonia” del marzo 2003, per i festeggiamenti dei dieci anni di apertura dell’Afterline, svoltisi il 4 aprile 2003.

platinette-e-felix-allafter-line

Rosario Crocetta, gay dichiarato, è eletto sindaco di Gela in Sicilia.

unnamed
Trafiletto da “Babilonia” dell’aprile 2003, sull’elezione di Rosario Crocetta a sindaco di Gela.

Don Franco Barbero viene dimesso dallo stato clericale con un provvedimento della Congregazione per la Dottrina della Fede, in quanto “nonostante i ripetuti richiami ha continuato a negare le verità fondamentali della fede”.

unnamed-1
All’inizio del 2003 Don Franco Barbero venne dimesso dallo stato clericale da papa Giovanni Paolo II, per le sue critiche a magistero, liturgia e dottrina della chiesa cattolica, tra le quali il fatto che accettasse l’idea del matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Anche in Belgio viene approvata una legge che permette i matrimoni omosessuali.

unnamed-2
Nel 2003 viene approvato, in Belgio, il matrimonio tra persone dello stesso sesso, anche se senza la possibilità di adozione.

Il Gay Pride nazionale si svolge a Bari.

bari-pride

pride-bari-2003

A Milano viene presentata l’Associazione dei professionisti e dei manager omosessuali.

Il 31 luglio viene emanato un documento vaticano firmato dal Cardinale Ratzinger dai contenuti violentemente omofobi.

Anche in Turchia si festeggia il primo Gay Pride.

Ricorre il venticinquennale della morte di Harvey Milk, assessore municipale di San Francisco ucciso assieme al sindaco George Moscone.

La Galleria Sozzani presenta Filmography una storica mostra del celebre fotografo Bruce Weber.

una-tra-le-tante-bellissime-foto-di-bruce-weber

Ti suggeriamo anche  Giorgio Straccivarius, è morto uno dei fondatori del movimento LGBT italiano
Pride

Pride Month 2020: le parate non ci saranno, ma la nostra battaglia non si fermerà mai

Un Pride Month molto diverso, quello di quest’anno, ma il Covid-19 non ci impedirà di battagliare per i nostri diritti.

di Alessandro Bovo