Nicole Kidman attacca Donald Trump: ‘è ancora convinto che l’omosessualità si possa curare’

Mamma di un giovane spedito in un centro di conversione in Boy Erased, Nicole Kidman tuona contro il presidente USA.

Nicole Kidman attacca Donald Trump: 'è ancora convinto che l'omosessualità si possa curare' - Boy Erased 2 - Gay.it
2 min. di lettura

A 10 giorni dalla più che probabile doppia nomination agli Oscar, come miglior attrice protagonista e non per Destroyer e Boy Erased, Nicole Kidman ha tuonato contro Donald Trump, solo ieri asfaltato da Robert De Niro, dalle pagine de LaRepubblica.

Nel promuovere Boy Erased di Joel Edgerton, film contro le teorie riparative tratto dalla vera storia di Garrard Conley, la diva australiana si è detta orgogliosa e felice di aver preso parte alla pellicola, negli abiti della mamma del giovane protagonista (Lucas Hedges), spedito dal padre Russell Crowe, pastore battista, in un centro di conversione per ‘tornare etero’.

«Conoscevo il libro, la storia, la problematica. Perfino Trump ne ha parlato di recente… ovviamente lui è ancora convinto che l’omosessualità si possa curare. Joel Edgerton è un mio caro amico e mi ha offerto la parte. Gli ho detto che avrei anche fatto la comparsa in un film così, perché è una storia che deve essere raccontata, è uno di quei film con un messaggio, che fa riflettere e spero parlare». «Nel film non c’è il cattivo vero e proprio, niente è bianco o nero. Martha, la vera madre a cui il mio personaggio di Nancy è ispirata, credeva stesse facendo la cosa giusta per il figlio, non capiva. Ora capisce, ma allora no, e non era per cattiveria, ma per ignoranza e fede cieca. Non aveva i mezzi educativi per capire cosa significa essere gay o di altri orientamenti. Martha mi ha detto che per il resto della vita chiederà scusa al figlio. È una donna cambiata, illuminata. Pretendere di convertire i gay: un’idea medievale! C’è gente che mette davanti la fede alla famiglia. Difficile credere che solo oggi, nel 2018, siamo arrivati a questa conclusione».

Nicole Kidman attacca Donald Trump: 'è ancora convinto che l'omosessualità si possa curare' - Boy Erased - Gay.it

Nominata ai Golden Globe proprio grazie a Boy Erased – Vite Cancellate, la Kidman guarda ora agli Oscar, sedici anni dopo la statuetta vinta con The Hours. Attualmente in sala con Aquaman, la diva tornerà anche in televisione grazie all’attesa seconda stagione di Big Little Lies, in onda probabilmente nel mese di giugno.

Boy Erased – Vite cancellate uscirà il 14 marzo nelle sale d’Italia.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli - Matteo B Bianchi3 - Gay.it

Libri LGBTQIA+, le novità: di euforia, di santi, diavoli, altricorpi e femminielli

Culture - Federico Colombo 22.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza - Fuori film con Elodie - Gay.it

Fuori, Elodie attrice nel nuovo film di Mario Martone dedicato a Goliarda Sapienza

Cinema - Redazione 25.6.24
Lolita intervista

Lolita e la libertà di andare oltre gli stereotipi: “Chiunque di noi può essere tutto ciò che vuole”

Musica - Emanuele Corbo 24.6.24
Calafiori Gay.it

Riccardo Calafiori, la ‘gioia incontenibile’ per il gol non passa inosservata: “Avvistata la torre di Pisa”

Corpi - Emanuele Corbo 25.6.24

Leggere fa bene