Pablo Trincia: “Vi porto nel terribile mondo del bullismo”

La Rai, per il secondo anno, si schiera contro il bullismo, infatti da stasera, in seconda serata su Rai2, torna Pablo Trincia con #MAIPIÙBULLISMO.

Pablo Trincia: "Vi porto nel terribile mondo del bullismo" - Pablo Trincia The Twig Magazine 05 - Gay.it
4 min. di lettura

Quattro storie, quattro puntate on the road ambientate a scuola, direttamente nelle classi, per un diario di immagini e racconti senza filtri che usa il drammatico e struggente linguaggio dell’adolescenza. #Maipiùbullismo è un progetto altamente educativo e di puro servizio pubblico nato in collaborazione con le scuole che andrà in onda, dopo il successo della prima edizione, da mercoledì 10 gennaio in seconda serata su Rai2, con la conduzione di Pablo Trincia.

Cos’avrà questa seconda edizione, rispetto alla precedente?

La verità? È molto più bella! Siamo diventati molto più bravi a “confezionare” il prodotto e a studiare tutte le dinamiche più complicate che si creano tra ragazzi, genitori e scuole.

In che senso?

Beh, mandare dei ragazzi vittime dei bulli, a scuola, con una micro camera, affinché possano raccontare e far vedere realmente quello che succede, non è affatto semplice come può sembrare. Così come è difficile spiegare ai genitori, degli altri compagni di classe, che non si tratta di un attacco nei confronti dei loro figli, bensì di una vera e propria richiesta di aiuto. C’è sempre chi fa polemica, chi dice che non è vero e chi dice che è una forzatura. 

Pablo Trincia
#Maipiùbullismo, da stasera, in seconda serata su Rai2.

Come si può combattere il bullismo, Pablo?

Parlandone con la massima serenità e senza allarmismi, perché poi son gli stessi allarmismi a generare ansie e struggimenti vari. Ai ragazzi bisogna far capire ancor prima di una qualsiasi punizione, dov’è l’errore. Il nostro intento è quello di far capire cosa avviene per generare, poi, un confronto. Ci piace concentrarci meno sui bulli e più su chi subisce per trovare, tutti assieme, una soluzione.

Al mondo d’oggi esistono più bulli, o più vittime?

Difficile da dire. Magari gli stessi bulli sono a loro volta vittime di qualcun altro. È un cane che si morde la coda. Il bullismo non è il semplice calcio in culo che si vede in qualche video, anzi. Quello è solo la punta di un iceberg, ma c’è un sommerso di violenze psicologiche che, nel lungo periodo, rischia di fare dei danni gravissimi

C’è chi dice che a parlarne troppo si rischia di creare solo una sorta di emulazione sociale…

È come dire che a parlare di droga, tutti si drogherebbero.

È stato più difficile interagire con gli alunni, o con i genitori?

Con i genitori! Si rifiutano di capire e di accettare certe situazioni. La loro risposta è sempre la stessa: “Mio figlio non mi ha mai raccontato niente!”. Anche io, ai tempi, non raccontavo nulla ai miei di quello che succedeva. Avevo in classe una ragazza che era presa di mira dagli altri. Veniva derisa per il suo aspetto e tornassi indietro non permetterei mai che accadesse una cosa simile. Se solo qualcuno ci avesse detto che quelle prese in giro, alla lunga, avrebbero fatto male, magari nessuno si sarebbe azzardato.

Oggi chi è più difficile da educare?

I genitori, ahimè, è impossibile educarli. Noi proviamo a spiegare loro certe dinamiche, ma non sempre si riesce a portare a casa il risultato, soprattutto quando non hanno voglia di ascoltare. 

Pablo Trincia
Pablo Trincia, non solo conduttore tv è anche autore e giornalista.

Tu, nella tua vita, sei mai stato vittima di bullismo?

Sì, in prima media. Grazie all’aiuto dei miei genitori ne sono uscito quasi subito, ma c’è stato comunque qualche incidente.

Tipo?

Sono tornato a casa con un braccio fasciato, ad esempio, ma è niente in confronto a quello che subiscono certe ragazze per il loro peso, perché non hanno un buon odore, perché vengono ritenute stupide o per il bullismo omofobico.

Sei così sicuro che gli insegnanti, piuttosto che i presidi, facciano davvero il loro mestiere davanti ad episodi di bullismo?

Dipende. Loro vengono spessi attaccati, ma non è detto che certi episodi accadano davanti a loro. Magari il brutto episodio si manifesta al cambio di lezione, durante la pausa o all’uscita, piuttosto che all’entrata. La scuola fa anche molto, ma non ci dimentichiamo che negli ultimi anni c’è un conflitto tra i genitori e la scuola stessa.

I tuoi figli ti hanno mai parlato di situazioni difficili nella sua scuola?

Sono ancora piccoli, ma a tempo debito faremo sicuramente prevenzione.

C’è qualche personaggio, in Italia, che secondo te sta facendo molto per combattere questa piaga sociale?

Non saprei. Io, personalmente, non voglio prendermi nessun merito. Non sono e non sarò un attivista, ma ci sarò sempre per supportare la causa. 

Pablo Trincia: "Vi porto nel terribile mondo del bullismo" - pablo - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO) - Gigi e Mahmood - Gay.it

GialappaShow, Gigi è Mahmood con i ballerini cileni (VIDEO)

Culture - Redazione 11.4.24
Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un'icona sconfitta dall'amore - BackToBlack2024 - Gay.it

Back to Black, recensione del biopic su Amy Winehouse. Il ricordo di un’icona sconfitta dall’amore

Cinema - Federico Boni 11.4.24
Pietro Fanelli, Isola dei Famosi 2024

Pietro Fanelli, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 10.4.24
Angelina Mango è pronta per l'Eurovision Song Contest che si terrà a maggio in Svezia

Perché Angelina Mango può vincere Eurovision 2024

Musica - Emanuele Corbo 11.4.24
Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: "Caro Salvini le facciamo questa domanda...." - Karma B Ciao Maschio 4 - Gay.it

Ciao Maschio 2024, intervista alle Karma B: “Caro Salvini le facciamo questa domanda….”

Culture - Federico Boni 12.4.24
Giovanni Donzelli foto instagram @giovadonze

Giovanni Donzelli di Fratelli d’Italia, outing di sua moglie che spiega “È un marito etero”

Culture - Mandalina Di Biase 9.4.24

Leggere fa bene

Vladimir Luxuria, Verissimo

Isola dei Famosi 2024, le emozioni a caldo di Vladimir Luxuria, Sonia Bruganelli e Dario Maltese

Culture - Luca Diana 8.4.24
BigMama Sanremo 2024 La rabbia non ti basta

BigMama a Sanremo 2024: “Mi gridavano ‘cicciona’, ora guardate quanto sono fi*a”

Musica - Emanuele Corbo 12.1.24
Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara - Sanremo 2024 - Gay.it

Sanremo 2024, -1. Stasera il red carpet dei 30 BIG in diretta su Rai1 con il PrimaFestival di Paola & Chiara

Culture - Redazione 5.2.24
Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi - teresa mannino 1 - Gay.it

Quella volta che Teresa Mannino fece infuriare il Vaticano per un bacio a Paola Cortellesi

Culture - Redazione 8.2.24
Mahmood, Sanremo 2024

Sanremo 2024, Mahmood conquista il Teatro Ariston sulle note di “Tuta Gold”

Musica - Luca Diana 6.2.24
Amadeus al TG1 - Foto: Screenshot RaiPlay

Mahmood, Annalisa e Loredana Bertè a Sanremo 2024, Amadeus ha annunciato i 27 big in gara

Culture - Luca Diana 3.12.23
Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: "Sono casta da 10 anni" e "Mi sento usata da mia sorella Valeria" - Belve 10 - Gay.it

Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: “Sono casta da 10 anni” e “Mi sento usata da mia sorella Valeria”

Culture - Redazione 2.4.24
Natale con Cher, Christmas è l'album natalizio del 2024. La cantante ospite di Silvia Toffanin a Verissimo (SPOT) - cher christmas cover - Gay.it

Natale con Cher, Christmas è l’album natalizio del 2024. La cantante ospite di Silvia Toffanin a Verissimo (SPOT)

Musica - Redazione 7.11.23