Silvana De Mari lancia crociate contro il sesso anale direttamente dall’altare

A Bagheria, la chiesa del Santo Sepolcro ha ospitato l'ennesimo sproloquio della dottoressa paladina dell'omofobia.

De Mari
2 min. di lettura

E pensare che una volta in chiesa sul sesso al massimo ti dicevano“Se ti masturbi diventi cieco”. Oggi invece ospitano monologhi sulla penetrazione anale della De Mari.

A Silvana De Mari possiamo finalmente riconoscere un merito: aver dissacrato la pruriginosa morale sessuale della chiesa cattolica. Il problema è che l’ha fatto in peggio.

Se fino agli scorsi decenni per la chiesa il sesso era un argomento tabù, sottomesso a una morale ipocrita certo, ma pur sempre coperto da un velo di pudore, ora grazie alle conferenze dell’endoscopista e scrittrice per bambini, nelle chiese rimbombano discorsi su rapporti anali, peni eretti e sex toys.

È quanto accaduto a Bagheria, nel palermitano, dove dall’altare della Chiesa del Santo Sepolcro la De Mari, accompagnata dal leader dei Provita Gianfranco Amato, si è lanciata in una nuova predica sul suo tema preferito, senza lesinare particolari: “Sui giornali femminili parlano della tendenza del sesso anale. Una valangata di malattie, un male porco – ha iniziato la dottoressa – Il pene eretto che entra nell’ano è una catastrofe. L’ano è fatto per farci passare le feci che hanno una circonferenza massima di cinque centimetri, il pene ha una circonferenza di dodici centimetri”.

De Mari
Silvana De Mari brandisce un’accetta a un incontro degli integralisti cattolici del circolo Christus Rex.

Per poi, ricordandosi di essere in chiesa, concludere il discorso con un cattolicissimo “Il rapporto anale non è sesso. Il sesso è quando facciamo l’amore e poi nasce un bambino”.

La De Mari, che è attualmente sotto indagine della Procura di Torino per istigazione all’odio razziale, ha aggiornato il suo sermone con un nuovo argomento, i sex toys.

“Capisco la parola toys, giocattolo, perché è una cosa infantile. Quello che mi lascia perplessa è la parola sex, sesso – ha spiegato la De Mari – Avere un corpo estraneo nella parte finale della vagina o nella parte finale del tubo digerente, secondo voi è sesso? Ci stanno imponendo questo drammatico lavaggio di testa”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Jezekael 27.11.17 - 8:04

Io non capisco, ma questa povera depravata è ancora medico o è stata radiata dall'albo? Com'è possibile che un tale personaggio possa continuare impunemente a propagandare odio come se nulla fosse? E la gente che le va appresso che problemi ha? Possibile che ci siano persone che vanno in chiesa per ascoltare una pervertita che parla di ani e feci? Tutto ciò non è affatto normale...puntano il dito contro gli altri, ma in realtà sono loro i perversi, c'è qualcosa di assolutamente malato nel loro interesse morboso per il sesso, poveracci, chissà che traumi hanno subito nella loro infanzia.

Avatar
Harald 23.11.17 - 4:54

Ne parla con tanta precisione che viene il sospetto - una quasi certezza - che ella vi si dedichi con molto entusiasmo e gioia di vivere. Sempre falsi questi cattolici! Puah!

Avatar
Luciano Manzalini 22.11.17 - 18:47

Se è per quello ce ne sono anche con circonferenza di 15 cm anche rari da 20

Avatar
Francesco Rossini 22.11.17 - 10:35

Ma non l'avevano radiata questa?

Trending

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Ricky Martin: "Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo" - Ricky Martin per GQ - Gay.it

Ricky Martin: “Se avessi fatto coming out nel 1999 credo che non avrei avuto lo stesso successo”

Culture - Redazione 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

I SAW THE TV GLOW (2024)

I Saw The TV Glow è il film horror trans* che aspettavamo?

Cinema - Riccardo Conte 25.1.24
Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə” - cher 1536x1004 1 - Gay.it

Cher al fianco della comunità trans in vista delle elezioni USA del 2024: “Dobbiamo restare unitə”

Musica - Federico Boni 19.10.23
tdor italia 2023 dati odio transfobico

TDOR, l’Italia è il paese con più crimini verso persone trans* in Europa insieme alla Turchia

News - Redazione Milano 20.11.23
Carmen Madonia in 'Something You Said Last Night' (2022)

Something You Said Last Night, e la banale quotidianità di una millennial trans

Cinema - Riccardo Conte 6.1.24
Dominique Jackson di Pose: "Mi hanno strangolata e minacciata di morte, ho molta paura" - Dominique Jackson - Gay.it

Dominique Jackson di Pose: “Mi hanno strangolata e minacciata di morte, ho molta paura”

Culture - Redazione 11.10.23
Foto di Jamie Mccartney

Il Museo della Vagina include anche le persone trans*

Culture - Redazione Milano 18.1.24
foto: il fatto quotidiano

Trans Lives Matter: il movimento trans* si fa sentire ancora più forte

News - Redazione Milano 20.11.23
Il secondo miglior ospedale della galassia, transidentità animate con Vladimir Luxuria e Ariete doppiatrici - Il secondo miglior ospedale della galassia - Gay.it

Il secondo miglior ospedale della galassia, transidentità animate con Vladimir Luxuria e Ariete doppiatrici

Serie Tv - Redazione 7.2.24