Ricky Martin in lotta contro Porto Rico per le discriminazioni LGBT

Leggi discriminatorie in arrivo per le persone LGBT del Paese.

porto rico
2 min. di lettura

Dopo lo scontro a distanza tra il cantante e il Governatore del Porto Rico Ricardo Rossello a luglio di quest’anno, Ricky Martin torna a dare battaglia contro le politiche discriminatorie del Paese. Difatti, nel Senato di Porto Rico si è iniziato a discutere su una riforma al codice civile che creerebbe diversi disagi e discriminazioni alle persone appartenenti alla comunità LGBT.

Gli emendamenti proposti impedirebbero il cambio di genere dal punto di vista legale e limiterebbero le tutele in caso di discriminazione per l’orientamento sessuale. La votazione alla Camera è già passata, e non dovrebbe mancare molto prima che anche il secondo ramo del Parlamento del Paese voti la serie di emendamenti per l’approvazione finale.

L’attacco di Ricky Martin alla politica di  Porto Rico

Attraverso il suo profilo su Twitter, Ricky Martin ha informato i suoi follower su quello che sta accadendo nel Paese, scrivendo:

Dobbiamo tenere presente le motivazioni per le quali il Senato intende modificare il codice civile. I legislatori sono ossessionati nel bloccare a tutti i costi la lotta per l’uguaglianza che la comunità LGBTQ ha portato.

Per quanto riguarda il cambio di genere, l’emendamento dedicato renderebbe legittima l’impossibilità di procedere con l’aggiornamento, fatto che ora è incostituzionale, come sancito da una sentenza di un giudice, che si era espresso nel lo scorso anno.

L’impegno del cantante

Questa estate, Ricky Martin si era scontrato pubblicamente con l’ex governatore Rossello dopo la diffusione di alcuni messaggi privati del politico, in cui esponeva le sue opinioni omofobe. E in qualche occasione offendeva lo stesso cantante per il suo orientamento sessuale. Lo scandalo era stato talmente grande, che Rossello ha preferito dimettersi. Purtroppo però, non si sono fermate le politiche discriminatorie.

Ricky Martin si è impegnato tanto perché la situazione della comunità LGBT a Poto Rico è molto grave. Le persone transessuali hanno difficoltà nel accedere a cure mediche e servizi adeguati, per non parlare delle continue discriminazioni. In tanti chiedono di rivedere la riforma del codice civile ma al momento dalla politica non c’è stata alcuna risposta. Anche il l governatore Wanda Vázquez non intende fare passi indietro, ma ha semplicemente affermato che la richiesta verrà valutata alla fine.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+ - Screenshot 2024 06 10 143141 - Gay.it

Europee, Francia: il Rassemblement National di Le Pen e Jordan Bardella e i temi LGBTIQ+

News - Lorenzo Ottanelli 10.6.24
The History of Sound, il film d'amore con Paul Mescal e Josh O'Connor sarà a Venezia? Parla il regista - The History of Sound il film damore con Paul Mescal e Josh OConnor sara a Venezia - Gay.it

The History of Sound, il film d’amore con Paul Mescal e Josh O’Connor sarà a Venezia? Parla il regista

Cinema - Redazione 12.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24
La mamma di Elodie si è sposata con Francesco Cramer

Elodie (senza Andrea Iannone) incantevole al matrimonio della mamma. La dedica della cantante nel giorno del “sì”

Musica - Emanuele Corbo 10.6.24

Hai già letto
queste storie?