Romania, fa flop il referendum contro il matrimonio egualitario

Appena il 20,41% degli aventi diritto al voto si è recato alle urne per modificare la Costituzione, con il quorum del 30% lontanissimo.

amnesty diritti gay
< 1 min. di lettura

Dopo mesi di propaganda e polemiche, ha visibilmente floppato il referendum voluto dalla Romania per vietare il matrimonio egualitario.

Un voto, quello richiesto al popolo rumeno, che avrebbe dovuto certificare l’assoluta unicità del matrimonio ‘tradizionale’, cambiando l’articolo 48 della Costituzione nella parte in cui si parla di ‘unione spontanea fra coniugi’. La frase sarebbe dovuta diventare ‘tra uomo e donna’. Ebbene appena il 20,41% degli aventi diritto al voto si è recato alle urne per modificare la carta costituzionale, con la soglia minima del 30% neanche lontanamente sfiorata. Quorum distante quasi 10 punti e consultazione miseramente affondata, anche se spalmata su due giorni e con la Chiesa ortodossa pesantemente in campo per spingere gli elettori al voto. Ma così non è stato.

A sostenere il referendum, incredibile ma vero, non solo il Coaliția pentru Familie, la Coalizione per la Famiglia, ma anche il Partito Social Democratico. Esultano, giustamente, le associazioni LGBT, per settimane diffamate e attaccate a mezzo stampa ma oggi uscite vittoriose. In Romania il matrimonio egualitario non esiste, ma in futuro potrà diventare realtà. Il flop referendario del fine settimana ha così sentenziato.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
cantalupo75 8.10.18 - 19:16

Forse conta anche il fatto che la Romania è un paese con una popolazione abbastanza giovane e emigranti in tutta Europa. Nelle manifestazioni passate contro la corruzione l'Unione era vista come una meta e non certo una minaccia, il resto è venuto da sé.

Avatar
Rocco Smith 8.10.18 - 10:52

La definirei una "non sconfitta"... e non è poco visto i tempi bui che si intravedono a est e a ovest.

    Avatar
    Fabrizio Anselmi 8.10.18 - 11:44

    ...suvvia, un filino di ottimismo! Chiamiamola una "pre-vittoria" perché apre la strada ad una buona iniziativa legislativa o giurisdizionale...

      Avatar
      Rocco Smith 8.10.18 - 12:22

      Eheheheh hai perfettamente ragione. Speriamo solo che questa strada venga davvero percorsa e non solo in Romania.

    Avatar
    Toptone 8.10.18 - 12:01

    Beh, la Corte Costituzionale rumena aveva già sentenziato in materia: "i gay devono avere gli stessi diritti e doveri degli etero". Ecco perchè il referendum: i bigottardi farisei volevano modificare la Costituzione per sterilizzare la decisione della Corte. Ma i merdosi hanno toppato anche stavolta!

      Avatar
      Rocco Smith 8.10.18 - 12:24

      Verissimo. Ma avrei apprezzato molto di più se avessero votato contro raggiungendo il quorum. Intanto i biggotti del cazzo se la prendono su per il... come si dice: chi si accontenta gode ma chi gode si accontenta di più ;)

Avatar
fabulousone 8.10.18 - 10:24

Bene. Sono contento che i rumeni non abbiano voluto inserire la discriminazione matrimoniale nella loro costituzione. Ottima notizia.

    Avatar
    Fabrizio Anselmi 8.10.18 - 11:46

    ...i romeni guadagnano terreno in Romania e all'estero. L'Italia perde terreno in Europa.

Trending

Marco Mengoni per un noto brand di gioielli

Marco Mengoni è un gioiello, ma la verità è che tutti guardano un’altra cosa

Musica - Emanuele Corbo 10.4.24
Leo Gullotta e l'amore per Fabio Grossi a Domenica In: "Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi" - Leo Gullotta - Gay.it

Leo Gullotta e l’amore per Fabio Grossi a Domenica In: “Stiamo insieme da 43 anni, anni rispettosi, affettuosi, amorosi”

News - Redazione 15.4.24
Emma Marrone e Nicolò De Devitiis, Le Iene

Emma Marrone a Le Iene: “Mi piacerebbe diventare madre. Ho 39 anni e tutti gli strumenti per esserlo”

Culture - Luca Diana 16.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri - Specchio specchio delle mie brame la sexy gallery social vip - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Bad Bunny, Leto, Scilla, Carta, Camilli e altri

Culture - Redazione 16.4.24
Mahmood è in tour in Europa per presentare l'album "Nei letti degli altri"

Mahmood più libero che mai sul palco, il suo tour strega l’Europa e “Tuta gold” conquista il triplo disco di platino

Musica - Emanuele Corbo 9.4.24

Continua a leggere

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: "La nostra società non è pronta" - Marcel Ciolacu - Gay.it

Romania, il premier Ciolacu chiude alle unioni civili: “La nostra società non è pronta”

News - Redazione 24.11.23
romania-unioni-civili

Romania in ritardo sul riconoscimento delle coppie omo, cresce l’estrema destra: l’allarme dellə attivistə

News - Francesca Di Feo 18.12.23
romania-unione-civile-in-italia (1)

Denis e Gianluca, la loro unione sbeffeggiata dalla burocrazia romena: “Ci hanno riso in faccia” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 9.1.24