SFIGURRICULUM: hai mai detto di essere gay ad un colloquio?

Nella webserie a confronto due colloqui di lavoro: un ragazzo gay evita in qualsiasi modo di toccare la questione “fidanzato” e una ragazza parla a raffica, non colpita dalle domande poco opportune.

Facebook Twitter Messenger Whatsapp

Il mondo del lavoro è sempre difficile, e non tutti riescono ad essere sè stessi.

SFIGURRICULUM è la divertente webserie comica degli IbridiAtipicI che mette in scena una serie di colloqui di lavoro (dai più ai meno disastrosi) che nel corso delle puntate affronterà i temi più variegati, sia nella figura del candidato che dell’esaminatore. SFIGURRICULUM vuole essere, nella sua semplicità, una comedy che riflette l’assurdità del mondo del lavoro e di come possa essere tanto facile quanto estramemente difficile, o impossibile, accedervi.

La serie è sottotitolata come “Storie inventate di vere sfighe” perchè le storie sono tutte vere ma rielaborate, per rispettare la privacy di chi le ha vissute e, al contempo, per avere un prodotto personale da presentare. sfigurriculum_webserie_ibridiatipici_andrea_ginger_semenzato_andrea_cirilloNella puntata di SFIGURRICULUM che vi presentiamo, la seconda della webserie,  i due candidati sono sottoposti a delle domande poco opportune, alle quali rispondono in due modi totalmente diversi: un candidato è gay ma non vuole che si sappia per paura di non essere preso in considerazione, così dà risposte brevi e secche mentre l’altra candidata è un fiume di parole incontrollate, ancora più inopportuna dell’esaminatrice.

Guardate!

ibridatipici_andrea_ginger_semenzato_ginger_president_lisa_di_mascolo

Per vedere altri video degli IbridiAtipicI andate al loro canale Youtube.

Ti suggeriamo anche 

"Freddy Mercury era un buco, un fr*cio": il video di Carlitadolce scatena le polemiche su YouTube

Musica

Alberto Salerno su FB: “com’è che su Rai Uno ci sono un sacco di gay?”, la secca replica di Mara Maionchi

"E poi dicono che la lobby gay non esiste, a me pare più una bella congrega", ha continuato Salerno nel replicare ai  tanti commenti piovuti sul suo post social. Sua moglie Mara l'ha subito zittito.

di Federico Boni