Shawn Mendes accusato di misgendering nei confronti di Sam Smith, critiche e scuse social – video

Botta e risposta social tra Shawn e Sam.

Shawn Mendes accusato di misgendering nei confronti di Sam Smith, critiche e scuse social - video - Shawn Mendes accusato di misgendering nei confronti di Sam Smith - Gay.it
< 1 min. di lettura

https://twitter.com/beyscardigan/status/1337233617236480001

Shawn Mendes è stato pesantemente accusato di aver fatto misgendering nei confronti di Sam Smith, genderqueer dichiarat*. Nel lancio di uno show natalizio televisivo, Mendes si è rivolto al maschile in più occasioni e in 16 secondi appena nei confronti di Smith. Apriti cielo.

Via Instagram Stories, Shawn ha subito chiesto scusa:

Oh Sam, mi dispiace tanto per esserti riferito a te con il “lui”, durante la presentazione. Mi è assolutamente sfuggito di mente. Non succederà più … ti mando tanto amore. Tra le altre cose, sei assolutamente una delle persone più divertenti che abbia mai incontrato.

A stemperare la polemica lo stesso Smith, via social: “Stiamo imparando tutti insieme! Buone vacanze“. Poco più di un anno fa Sam aveva chiesto l’utilizzo dei pronomi neutri Them/They in riferimento alla sua persona. “Capisco che ci saranno molti errori di genere, ma tutto ciò che chiedo è per favore, per favore, provateci“, scrisse all’epoca. Messaggio ancora oggi quanto mai attuale.

Shawn Mendes accusato di misgendering nei confronti di Sam Smith, critiche e scuse social - video - Shawn Mendes accusato di misgendering nei confronti di Sam Smith 2 - Gay.it

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Anonimo 13.12.20 - 13:11

Wolfie, cercherò di dirtelo nella maniera più serena possibile, nonostante gli insulti e le offese che mi hai rivolto: credo che in realtà tu stia proiettando su di me e su Sam Smith un tuo problema esistenziale, visto che senti minacciata la tua identità da quella altrui. E chi sta usando toni fanatici qui sei solo tu. Quando parlo di mascolinità tossica mi riferisco proprio all'aggressività e alla violenza verbale contenuti nella tua risposta. Offendi, insulti, denigri senza neanche conoscere le persone di cui parli e a cui ti rivolgi. Nessuno dice che devi vergognarti di quello che sei. Dove lo hai letto esattamente all'interno dell'articolo o del mio commento? In compenso però offendi chiunque parli di non binarismo. Cosa ti dà così tanto fastidio in questo concetto da suscitare delle reazioni così scomposte e offensive? Per tua informazione, anche io sono un uomo, nato uomo, attratto da altri uomini, esattamente come te, però le persone che si dichiarano non binarie come Sam Smith, non solo non mi creano alcun disagio o problema, semplicemente le ascolto e le rispetto. L'identità di genere rappresenta uno spettro molto ampio che va dall'essere cisgender all'essere trans, passando per diverse sfumature che stanno nel mezzo, come, per l'appunto, il non binarismo. Non è qualcosa che si può trovare nelle caratteristiche fisiche (in quel caso si parlerebbe infatti di intersessualità) ma che si prova, che si sente. Alcune persone non cisgender decidono di adeguare il proprio corpo all'identità di genere, altre no. Nel caso di Sam Smith semplicemente non si riconosce in nessuno dei due generi e chiede quindi di essere chiamat* con termini neutri, che in inglese tra l'altro esistono, a differenza che in italiano. Non capisco che problema ci sia nel cercare di capire questa semplice richiesta, rispettarla e parlarne serenamente, anziché usare termini aggressivi, violenti e denigratori come hai fatto tu. A te in realtà l'identità di genere di Sam Smith non toglie proprio nulla ma con il tuo atteggiamento sei tu a negare quel rispetto che si dovrebbe a tutte le persone.

Avatar
wolfie 13.12.20 - 0:55

Mascolinità tossica 'sto ****. Sono maschio e sono attratto dai maschi, problemi? Ci si deve vergognare persino di questo ora, se no si offende la sensibilità di voi pazzi psicopatici? Di tossico c'è soltanto il vostro fanatismo al limite della demenza...anzi, qua si travalica persino il senso del ridicolo, Sam Smith è un uomo, non ha caratteristiche fisiche ambigue nè un trascorso di disforia di genere che lo possano definire in qualche modo appartenente a un genere diverso da quello maschile, tutto il resto sono puttanate fuori di testa per far parlare di se e per dar sfogo a voi disagiati con problemi esistenziali.

Avatar
Anonimo 12.12.20 - 17:32

Quello che ha scritto wolfie, degno della sezione commenti di Libero, Il Giornale e La Verità, mi ricorda quanto mascolinità tossica e mentalità ultraconservatrice siano diffusi anche nelle teste di tanti, troppi gay. P.S. ah, comunque si scrive e si dice "politically correct", non "political correct". In realtà si tratterebbe solo di semplice rispetto verso le persone ma se proprio vuoi usare dei termini impropri, almeno scrivili bene.

    Avatar
    wolfie 13.12.20 - 0:55

    Mascolinità tossica 'sto ****. Sono maschio e sono attratto dai maschi, problemi? Ci si deve vergognare persino di questo ora, se no si offende la sensibilità di voi pazzi psicopatici? Di tossico c'è soltanto il vostro fanatismo al limite della demenza...anzi, qua si travalica persino il senso del ridicolo, Sam Smith è un uomo, non ha caratteristiche fisiche ambigue nè un trascorso di disforia di genere che lo possano definire in qualche modo appartenente a un genere diverso da quello maschile, tutto il resto sono puttanate fuori di testa per far parlare di se e per dar sfogo a voi disagiati con problemi esistenziali.

Avatar
wolfie 12.12.20 - 16:06

" genderqueer dichiarat*" ahahahahahahahahahahahhahahahah avete leggermente rott* il/la cazz* con quest* political correct

Trending

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Mahmood per Paper Magazine

Mahmood apre il dibattito: “Sputo o lubrificante?”, e i fan si scatenano. I commenti più divertenti

Musica - Emanuele Corbo 19.6.24
Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: "I ricchi*ni nel forno crematorio" - Carmine Alfano - Gay.it

Carmine Alfano, le frasi choc del candidato sindaco di Torre Annunziata: “I ricchi*ni nel forno crematorio”

News - Redazione 18.6.24
Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda? - Drag Race Italia - Gay.it

Drag Race Italia 4 si farà? E se sì, dove andrà in onda?

News - Redazione 20.6.24
X Factor 2024

X Factor 2024 è una bomba, abbiamo visto le audition: le nostre prime impressioni

Culture - Luca Diana 19.6.24
Foggia Sit In Omofobia Giugno 2024

Foggia reagisce all’aggressione di Alessandro: “Se questa terra non ci ama, noi la ameremo ancora più forte”

News - Francesca Di Feo 20.6.24

Hai già letto
queste storie?

Mahmood Tuta Gold Remake Video Still I Rise Nairobi

Mahmood, per ‘Tuta Gold’ ecco il remake video dei bambini di Nairobi

Musica - Mandalina Di Biase 28.3.24
Tiziano Ferro nel 2001

Ferro e Maionchi, vi racconto di quando mi vidi obbligato a censurare il coming out di Tiziano

Musica - Giuliano Federico 2.5.24
Troye Sivan in concerto

Troye Sivan fiero e sfacciato simula un rapporto orale nel nuovo tour

Musica - Emanuele Corbo 30.5.24
Marco Mengoni, la foto condivisa in occasione della festa della mamma

Marco Mengoni, la dedica a mamma Nadia commuove i fan: “Siete pezzi di un unico cuore”

Musica - Emanuele Corbo 13.5.24
La storia tra Marco Mengoni e Mahmood (nero per le cartacce sul palco) - Marco Mengoni Mahmood fidanzati Gay.it - Gay.it

La storia tra Marco Mengoni e Mahmood (nero per le cartacce sul palco)

Musica - Mandalina Di Biase 8.2.24
Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l'Irlanda - Bambie Thug - Gay.it

Eurovision 2024, la popstar non binaria Bambie Thug rappresenterà l’Irlanda

Culture - Redazione 30.1.24
Gianna Nannini: "Sono natə senza genere, non ho categorie” - Gianna Nannini - Gay.it

Gianna Nannini: “Sono natə senza genere, non ho categorie”

Musica - Redazione 22.3.24
Eurovision 2024, l'artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO) - Nemo allEurovision 2024 - Gay.it

Eurovision 2024, l’artista non binario Nemo rappresenta la Svizzera con il brano manifesto The Code (VIDEO)

Culture - Federico Boni 29.2.24