Songs of Praise, primo storico matrimonio gay nella trasmissione religiosa BBC

Dopo 58 anni di programmazione e 2.300 puntate, il programma religioso della BBC ha mostrato un matrimonio egualitario.

Songs of Praise è un programma religioso della BBC Television che va in onda dal lontanissimo 1961. Ebbene dopo 2.300 puntate, Songs of Praise ha presentato il suo primo matrimonio egualitario.

Dopo 58 anni di vita, la prossima puntata che andrà in onda domenica pomeriggio, non a caso chiamata “God’s Own Country”, vedrà andare in scena le nozze tra Jamie Wallace e Ian McDowall, freschi sposi alla Rutherglen United Reformed Church di Glasgow.

Come cristiano praticante, poter sposare l’uomo che amo con tutto il cuore e l’anima, davanti a Dio, nella chiesa che amo, con la mia famiglia, i miei amici e la congregazione intorno a noi, è qualcosa che ho sempre sognato. Ora è successo veramente, sono orgoglioso che la mia chiesa sia accogliente e aperta alle coppie dello stesso sesso.

Così Wallace, via The Sunday Post di Glasgow, ha commentato quanto avvenuto, con David Pickering della United Reformed Church of Scotland che ha concluso:

Quando ti rendi conto che durante la tua vita amare qualcuno dello stesso sesso è stato considerato un reato, possiamo dire che abbiamo fatto molta strada. La United Reformed Church of Scotland è aperta e benvenuta a tutti, indipendentemente dalla loro sessualità, genere o razza.

Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in Scozia dal 2014.

Ti suggeriamo anche  Cristiani praticanti e non: il sondaggio sul matrimonio gay

Lesbiche

Mamma organizza festa a sorpresa per la figlia trans di 6 anni: “Voleva tagliarsi la gola, ora è felice”

La commovente storia vera di Lynn e di sua figlia Avery, a 5 anni appena disperata perché consapevole di essere nata nel corpo sbagliato.

di Federico Boni