Tatu: il bacio lesbo del successo

Esplode il fenomeno T.A.T.U. Le due diciassettenni russe sono richiestissime e del loro singolo ‘All The Things She Said’, in uscita domani, sono state prenotate 20mila copie in meno di due settimane.

MILANO – E’ bastato un bacio, saffico, al momento giusto, la serata finale del Festivalbar, per far esplodere il fenomeno T.A.T.U. Le due diciassettenni russe sono richiestissime e del loro singolo, ‘All The Things She Said’, in uscita domani, sono state prenotate 20mila copie in meno di due settimane.

Il brano e’ uno dei piu’ richiesti in radio (e’ nella top ten dell’ airplay radiofonico) e il video e’ in altissima rotazione in tutti i canali musicali. L’ album d’esordio delle due belle 17enni, ‘200 Km/hr in the wrong lane’, ha venduto oltre un milione di copie in Russia, il loro paese d’ origine. Da Mosca a Los Angeles il passo e’ stato breve: la Interscope Records ha affidato la produzione in inglese a Trevor Horn. In Italia l’album sara’ disponibile dal 4 ottobre.

Intanto le T.A.T.U. saranno sabato alla Fnac di Milano, in via Torino, dalle 15.00 in poi, per incontrare i fans e firmare autografi.

Omofobia

Borja Iglesias, unghie smaltate e insulti omofobi: la replica dell’attaccante del Betis

Il calciatore spagnolo si è dipinto le unghie di nero per ricordare George Floyd, ucciso da un poliziotto negli Usa. "Fr*cio", gli hanno scritto sui social.

di Federico Boni