Teatro: a Firenze i "Monologhi della vagina"

Dopo la defezione di Athina Cenci convalescente, lo spettacolo che inaugura la stagione del Teatro Puccini sarà interpretato da Anna Meacci, Katia Beni e Dodi Conti.

ascolta:
0:00
-
0:00
Teatro: a Firenze i "Monologhi della vagina" - DODI33 base - Gay.it
3 min. di lettura

Athina Cenci non parteciperà allo spettacolo “I monologhi della vagina” che inaugura il prossimo martedì 23 ottobre la stagione 2001-02 del Teatro Puccini. L’attrice che aveva mantenuto ancora aperta la possibilità di interpretare il testo di Eve Ensler, dopo il miglioramento delle sue condizioni di salute a seguito dell’intervento chirurgico di poche settimane fa, ha informato la Società per Attori che, dietro suggerimento dei medici, è consigliabile prolungare il suo periodo di riposo e di convalescenza.

Lo spettacolo tratto dalla pièce di Eve Ensler con la regia di Emanuela Giordano in programma da martedì 23 a domenica 28 ottobre al Teatro Puccini andrà in scena con Anna Meacci, Katia Beni e Dodi Conti.

Oltre alla presenza delle tre attrici, la direzione artistica del Teatro Puccini sta prendendo contatti con alcune esponenti del mondo della politica, della cultura e dello spettacolo che saranno invitate in qualità di ospiti durante le sei sere dello spettacolo per presentare sul palco una selezione di brani tratti dal testo di Eve Ensler.

La storia de “I monologhi della vagina” di Eve Ensler è del tutto speciale. Nacque cinque anni fa sulla base di duecento interviste a donne di tutte le età, razze, professioni e classi sociali.

Eve Ensler chiese loro di parlare della propria vagina. Sentendosi troppo coinvolta per affidare la pièce a un’attrice, la interpretò lei stessa in un teatrino off-off Broadway a New York. Il successo fu immediato. I monologhi della vagina vinse l’Obie Award e nel 1998 Eve Ensler decise di organizzare a New York (al teatro Hammerstein Ballroom, 2500 posti) una grande serata di beneficenza che battezzò “V-Day”, il giorno di San Valentino, per raccogliere fondi per le associazioni che lottano contro la violenza alle donne. Chiamò le più grandi star – Glenn Close, Susan Sarandon, Whoopi Goldberg, Winona Ryder, Marisa Tomei, Lily Tomlin, Rosie Perez, Calista Flockhart – che accettarono con entusiasmo di leggere il testo per quella serata. Da quel momento la pièce ha fatto il giro del mondo. I diritti teatrali sono stati venduti in moltissimi paese, tra i quali Argentina, Belgio, Brasile, Francia, Italia, Israele, Messico, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Scandinavia, Spagna e Sudafrica. Al V-Day che si tenne all’Old Vic di Londra il 14 febbraio 1999 parteciparono Kate Winslet, Melanie Griffith, Cate Blanchett, Natascha McElhone, Thandie Newton, Gillian Anderson. All’inizio diq uell’anno, per tre mesi, l’autrice recitò i monologhi a Londra, registrando sempre il tutto esaurito.

Nel settembre 1999 Eve Ensler fu invitata dal prestigioso Westside Theatre di New York a riprendere le recite. Dopo quattro mesi di repliche “sold out” tutte le sere, la direzione del teatro decise di continuare, affidando il testo a tre attrici che cambiavano ogni due settimane. A tutt’oggi i monologhi si recitano al Westside Thetare e Eve Ensler lavora alle ricerche per un libro sulle mutilazioni genitali. Il 10 febbraio 2001 New York è stata teatro di un grande V-Day al Madison Sqaure Garden e Glenn Close, Jane Fonda, Alanis Morisette e molte altre attrici, cantanti e intellettuali hanno accettato di leggere i monologhi per beneficenza. Il 5 marzo 2001, in contemporanea con Parigi, anche Roma ha avuto il suo V-Day al teatro Argentina con il patrocinio dei Beni Culturali, del Ministero delle Pari Opportunità e dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma.

Teatro Puccini via delle cascine 41 50144 Firenze tel.055.362067 www.teatropuccini.it info@teatropuccini.it
da martedì 23 a domenica 28 ottobre 2001 – ore 21
Società per Attori
I monologhi della vagina
di Eve Ensler
traduzione Monica Capuani, regia Emanuela Giordano, con Katia Beni, Dodi Conti, Anna Meacci
prezzo biglietti: L.35.000 (I settore) L.30/25.000 (II settore) L.25/20.000 (III settore). Prevendite presso cassa teatro puccini da lun a ven (16-19.30) sab (10-13/16-19.30), box office di firenze (055.210804) e circuito regionale box office (www.boxoffice.it).

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Alex Wyse in concerto

Alex Wyse contro i pregiudizi: “Siate liberi di essere ciò che siete. Nessuno può porci confini”

Musica - Emanuele Corbo 13.6.24
"C'è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+", intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno - Torino Pride 2023 - Gay.it

“C’è un attacco spietato e frontale alla comunità LGBTIAQ+”, intervista al Torino Pride che scende in strada il 15 Giugno

News - Francesca Di Feo 13.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Sanremo 2025, parla Carlo Conti: "Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival" - Carlo Conti - Gay.it

Sanremo 2025, parla Carlo Conti: “Meno canzoni, separati big e nuove proposte. Torna il Dopofestival”

Culture - Redazione 13.6.24
Fabio Tuiach assolto in appello dopo l'iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba - Fabio Tuiach a processo - Gay.it

Fabio Tuiach assolto in appello dopo l’iniziale condanna a due anni. La sua non era diffamazione omofoba

News - Redazione 13.6.24
The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore - The Room Next Door di Pedro Almodovar - Gay.it

The Room Next Door di Pedro Almodovar, 1a immagine e sinossi del film con Tilda Swinton e Julianne Moore

Cinema - Redazione 13.6.24

Leggere fa bene

"Fiesta", il ritorno in teatro dell'omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l'intervista all'autore e regista Fabio Canino - Snapinsta.app 409955584 18303087 1 - Gay.it

“Fiesta”, il ritorno in teatro dell’omaggio a Raffaella Carrà. Leggi l’intervista all’autore e regista Fabio Canino

News - Gio Arcuri 30.12.23
tu sei la bellezza

Tu sei la bellezza: tra amore queer e salute mentale

Culture - Riccardo Conte 29.4.24
Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind - Matteo B Bianchi 2 - Gay.it

Resistenza, malattia e vita: abbiamo intervistato Ivonne Capece, a teatro con Thinking Blind

Culture - Federico Colombo 20.4.24
Lino Guanciale in "Ho paura torero": un’occasione sprecata - Sessp 19 - Gay.it

Lino Guanciale in “Ho paura torero”: un’occasione sprecata

Culture - Federico Colombo 15.1.24
Holland Taylor e la dolcissima reazione alla prima nomination ai Tony dell'amata Sarah Paulson - Sarah Paulson festegglia gli 80 anni dellamata Holland Taylor - Gay.it

Holland Taylor e la dolcissima reazione alla prima nomination ai Tony dell’amata Sarah Paulson

Culture - Redazione 2.5.24
Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro - LORENZO LICITRA foto Adriano Floriselthor - Gay.it

Jesus Christ Superstar, Lorenzo Licitra sarà Gesù a teatro

Culture - Redazione 25.1.24
Tootsie, Paolo Conticini sarà Dorothy a teatro - Tootsie Paolo Conticini sara Dorothy a teatro - Gay.it

Tootsie, Paolo Conticini sarà Dorothy a teatro

Culture - Redazione 30.4.24
Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel - Ho Paura Torero - Gay.it

Ho paura torero, Lino Guanciale è una Fata a teatro nel capolavoro queer di Pedro Lemebel

Culture - Redazione 11.1.24