TEATRO: UNA SCELTA DI VITA TRANS

Anna Meacci porta in scena "Romanina" basato sulla storia di Romina Cecconi, prima transessuale italiana. Dal 9 novembre a Firenze, anche una mostra, presentazione di libri e filmati.

TEATRO: UNA SCELTA DI VITA TRANS - Anna Meacci c - Gay.it
3 min. di lettura

FIRENZE – Romina Cecconi è stata tra le prime in Italia a cambiare sesso e la sua storia è stata un segno importante di un costume che cambiava e di cui fu clamorosamente protagonista. Nel 1975 riassunse nel libro Io, la “Romanina” Perché sono diventata donna le ragioni di una scelta e un percorso che, per quanto accidentato, narra sempre con piglio deciso e con humour tagliente una legge che la volle prima nel carcere maschile e poi in quello femminile. Un mix che non poteva passare inosservato ad una attrice come Anna Meacci, da sempre attenta tanto ai linguaggi della comicità quanto alle tematiche del mondo glbt. È nato così “Romanina” lo spettacolo teatrale liberamente ispirato al libro di Romina Cecconi scritto da Anna Meacci e Luca Scarlini per la regia di Giovanni Guerrieri.

TEATRO: UNA SCELTA DI VITA TRANS - Anna Meacci bn - Gay.it

Lo spettacolo, che ha debuttato a Firenze prima dell’estate, sarà riproposto a partire dal 9 novembre al Teatro della Limonaia nell’ambito di un progetto più ampio elaborato dal Teatro della Limonaia e da Fuoricorso e che prevede anche la mostra fotografica “Romanina Circus” curata da Bruno Casini e Pier Paolo Tessarin, che presenta immagini degli anni settanta e ottanta relative alla vita di Romina Cecconi. In questi due decenni carichi di storie, avventure, ricordi, manifestazioni, cultura e eventi, la “Romanina” ha elaborato le sue scelte politiche, esistenziali e culturali. Il percorso fotografico ricostruisce questa storia di una “scelta” coraggiosa, di una “libertà” conquistata attraverso momenti difficili, critici, brutti, repressivi. Foto di costume, foto quotidiane, foto con amici ed accanto documenti, volantini, materiali grafici di questo periodo, un modo per ricordare quale fosse l’humus “culturale” di Firenze, dell’Italia e dei luoghi dove la Romanina si muoveva, frequentava, consumava.
L’evento si completa sabato 12 novembre con la presentazione del libro Romanina di Anna Meacci e Luca Scarlini edito da Titivillus Edizioni e con la proiezione del video su Romina Cecconi C’era una volta un ragazzo, di Mauro Bolognini e Guido Sacerdote, trasmesso in seconda serata dalla Rai tv nel 1978. Nel filmato si ricostruisce la storia di Romina, la sua condizione di donna dopo l’operazione chirurgica attraverso le interviste al patrigno, alla madre e Silvia (l’amico di infanzia diventato donna) e le immagini in cui parla del suo passato di uomo; Romina balla e canta in discoteca dove lavora come animatrice. Ci sono anche immagini di Volturino, il paese in provincia di Foggia dove ha vissuto tre anni di confino e le foto di Romina quando era ragazzo e delle sue nozze avvenute a Firenze a Palazzo Vecchio. Un reportage di vita, di scelte e di coraggio.

^SLA ROMANINA: UNA SCELTA DI VITA^s
un progetto del Teatro della Limonaia e Fuoricorso

dal 9 novembre alle ore 21
Fuoricorso, Armunia Festival Costa degli Etruschi
Anna Meacci in
Romanina
liberamente ispirato a “Io, la Romanina. Perché sono diventata donna” di Romina Cecconi
drammaturgia di Anna Meacci e Luca Scarlini
regia di Giovanni Guerrieri
assistenteatutto Antonio Branchi, disegno luci Marco Santambrogio, costumi Pier Paolo Tessarin,
trucco Luigi Smeraldi, acconciature Luca Baritello by Ecocapelli, tecnici di scena Marco Santambrogio e Irene Innocenti, progetto grafico di Dimitri Milopulos, ufficio stampa Bruno Casini e Tommaso Rosa.
la canzone Fragile è di Gennaro Cosmo Parlato, arrangiamento di Vincenzo Coccimiglio
distribuito da Progetti Dadaumpa
dal 9 novembre dalle ore 20
mostra fotografica
Romanina Circus
a cura di Bruno Casini e Pier Paolo Tessarin
12 novembre ore 20.30
Presentazione del libro
Romanina
di Anna Meacci e Luca Scarlini
edito da Titivillus Edizioni
12 novembre ore 21.00
in collaborazione con il Centro Mauro Bolognini di Pistoia e Rai – Direzione Rai Teche di Roma
proiezione del filmato
C’era una volta un ragazzo
di Mauro Bolognini e Guido Sacerdote
TG2- Odeon nr. 26 del 21/03/1978, dur. 8 min
biglietti stagione adulti
12 euro Intero; 10 euro ridotto Arci/Aci
8 euro under 26 e over 65 /Lab9
Clicca qui per discutere di questo argomento nel forum Salotto Culturale.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe - cover wp - Gay.it

Elezioni Europee e voto LGBTI+, guida alle candidature che aderiscono a #ComeOut4EU il programma di Ilga Europe

News - Lorenzo Ottanelli 20.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell'ultimo capitolo: "Almeno 18 mesi per disegnarlo" - Heartstopper - Gay.it

Heartstopper 6, Alice Oseman ha una bozza dell’ultimo capitolo: “Almeno 18 mesi per disegnarlo”

Serie Tv - Redazione 28.5.24
Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay - cover insulti - Gay.it

Culattone, checca, finocchio e gli altri: origine e storia degli insulti contro i gay

News - Redazione 28.5.24
teramo-estorsione-uomini-gay-grindr

Reggio Calabria, uomo gay adescato tramite app picchiato, insultato e derubato da tre ragazzi

News - Redazione 28.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24

Hai già letto
queste storie?

Cecilia Gentili Interview photographed by Oscar DIaz_

Dio e il corpo transgender, il funerale di Cecilia Gentili diventa un momento di orgoglio queer e i cattolici si indignano

Culture - Mandalina Di Biase 27.2.24
Trace Lysette (ELLE)

Con o senza Oscar, Trace Lysette ha già vinto per la comunità trans*

Cinema - Redazione Milano 5.1.24
The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer - The Darkness Outside Us - Gay.it

The Darkness Outside Us, Elliot Page porta al cinema il romanzo queer sci-fi di Eliot Schrefer

Cinema - Redazione 22.4.24
@spartaco._

Il mondo gamer raccontato da Jessica G. Senesi: tra autoironia e inclusività

News - Riccardo Conte 1.2.24
Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+ - Colman Domingo e Trace Lysette - Gay.it

Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+

Culture - Redazione 5.2.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024 - Libri LGBT primavera 2024 - Gay.it

Libri LGBT, cinque novità in libreria nella primavera 2024

Culture - Federico Colombo 8.5.24
star-t-trans-visibility-night-torino (5)

Star.T, le stelle della visibilità trans* illuminano il Cinema Massimo di Torino alla Trans Visibility Night

News - Francesca Di Feo 25.3.24