Tokyo 2020, Kimberly Daniels fa la storia: una giudice transgender nella canoa slalom

Kimberly giudice e sua figlia, Haley, in gara per il Canada. L'olimpiade dei sogni di casa Daniels.

Tokyo 2020, Kimberly Daniels fa la storia: una giudice transgender nella canoa slalom - Haley Daniels - Gay.it
2 min. di lettura

Le Olimpiadi estive di Tokyo 2020 sono quelle con più atleti dichiaratamente LGBT+ di sempre. E non solo. Tra le persone transgender protagoniste di questi Giochi spicca anche Kimberly Daniels, giudice di canoa nello slalom, prima giudice trans della storia olimpica.

Credo di essere una pioniera“, ha confessato Kimberly a CBC. “Il mio obiettivo è sempre stato quello di essere vista come una donna, ora devo vedermi come una donna transgender e anche questo è un grande passo“.

Kimberly, giudice uomo nella canoa slalom a Rio nel 2016, potrebbe persino incrociare un volto familiare durante la gara a slalom di canoa femminile: sua figlia. Haley Daniels è infatti una 30enne canoista canadese.

Mia figlia ha combattuto per l’uguaglianza di genere per la maggior parte della sua carriera“, ha detto Kimberly. “Ho partecipato a diversi eventi internazionali per più di 15 anni. In alcuni Haley c’era, in altri no. Il mio ruolo alle Olimpiadi è legato al percorso, lavoro con un fantastico team di funzionari tecnici internazionali“.

Kimberly è diventata un funzionario internazionale certificato nel 2009, prima di decidere di completare la transizione a Giochi olimpici del 2020 conclusi. Ma lo slittamento di un anno causa pandemia ha stravolto quanto inizialmente immaginato, arrivando a Tokyo da donna. Lo scorso anno ha rivelato cosa significasse per lei che il Comitato Olimpico del Canada la nominasse come giudice donna trans.

A sette anni sapevo di essere una ragazza intrappolata nel corpo di un ragazzo. Credetemi, è stato spaventoso negli anni ’60, poiché si sapeva poco delle differenze di genere. Sai quando fai il compleanno, spegni le candeline sulla torta ed esprimi un desiderio? Quel desiderio è un desiderio speciale che non condividi con nessuno. Ad ogni compleanno dai sette anni fino ai 60 anni, il mio desiderio era di essere una donna – e questo era un segreto che ero pronto a portare nella tomba. Oggi celebro l’essere la mia vera me stessa come donna. Ora mi sento sicura e voglio condividere il mio segreto che mi ha perseguitato per tutta la vita.

A Tokyo, lo ricordiamo, la sollevatrice di pesi neozelandese Laurel Hubbard sarà la prima donna transgender a gareggiare. L’atleta 43enne, che ha iniziato la transizione nel 2013, prenderà parte alla categoria dei supermassimi 87+kg il prossimo 2 agosto.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
GLORIA! (2024)

Le ragazze ribelli di Gloria! Tutto sul primo sovversivo film di Margherita Vicario

Cinema - Redazione Milano 22.2.24

I nostri contenuti
sono diversi

Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato - Gay.it

Jakub Jankto alla ricerca del primo storico goal in serie A da calciatore gay dichiarato

News - Federico Boni 22.9.23
comitato-olimpico-atlete-transgender-non-binari

L’esclusione delle persone trans nello sport va contro la salute pubblica: lo studio

Corpi - Francesca Di Feo 20.9.23
Lia Thomas nella storia: prima nuotatrice trans a vincere alla NCAA

La categoria “open” alla Coppa del Mondo di nuoto è stata cancellata perché nessunə si è iscrittə

Corpi - Redazione 5.10.23
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
ShaCarri Richardson

È queer la donna più veloce del mondo, ecco chi è Sha’Carri Richardson

News - Francesca Di Feo 30.8.23
Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24
Giorgio Minisini vince l'oro mondiale nel nuoto sincronizzato e contro gli stereotipi di genere - Giorgio Minisini - Gay.it

Giorgio Minisini vince l’oro mondiale nel nuoto sincronizzato e contro gli stereotipi di genere

Corpi - Redazione 8.2.24
Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO) - Lucas Ocampos - Gay.it

Siviglia, Lucas Ocampos vittima di molestia. Un tifoso gli mette un dito nel sedere (VIDEO)

Corpi - Redazione 6.2.24