Transgender FTM cacciato dalla propria scuola dopo intervento di mastectomia

Il transgender FTM Yanna Awtrey ha affrontato la transizione in segreto, lontano da tutti, ma adesso è solo, senza casa, scuola e lavoro. Ecco la sua storia.

Transgender FTM
3 min. di lettura

Un college Cristiano privato degli Stati Uniti ha sospeso un ragazzo transgender per “perversione sessuale” poche ore dopo aver affrontato un intervento chirurgico di mastectomia.

Yanna Awtrey è figlio di missionari ed è cresciuto nella Chiesa Battista del Libero Arbitrio.

Per scelta dei genitori, attualmente missionari in un lungo viaggio in Bulgaria, Yanna andò poi al collegio della Chiesa Battista del Libero Arbitrio chiamato Welch College.

In un’intervista a BuzzFeed News, Awtrey ha dichiarato:

“Non ho mai avuto altre opzioni, e ogni volta che cercavo di proporre di andare ad un college non Cristiano, i miei genitori reagivano negativamente”.

E ha continuato:

“Li ha aiutati molto sapere che il college era dotato di telecamere, coprifuoco, regolamenti contro l’alcool, restrizioni sull’abbigliamento e molte altre regole. La scelta del Welch College era perfetta per i miei perché loro non vivono negli Stati Uniti attualmente e loro li avvisano ad ogni minima infrazione delle regole.”

Una ‘transizione’ in segreto

Mastectomia

Awtrey ha iniziato la terapia ormonale all’inizio di quest’anno e ha subito un intervento chirurgico di mastectomia nei giorni scorsi.

I genitori del 21enne transgender non supportano la sua transizione, il che significa che la sta organizzando, gestendo e vivendo tutta da solo. Al proposito ha detto:

“Ho fatto tutto da solo e in segreto, lontano da chiunque avessi attorno”.

Mentre stava facendo l’operazione, gli amici di famiglia dai quali Yanna aveva programmato di rimanere in convalescenza dopo la procedura (i pazienti non possono essere soli dopo un intervento di questa portata) hanno capito cosa stava facendo e hanno informato sia il Welch College che i suoi genitori.

Ed è così che Awtrey, in piena fase di recupero post-operatorio, ha ricevuto una e-mail dal vice presidente per i servizi agli studenti della sua scuola, che lo informava che non sarebbe stato più il benvenuto nel campus.

La mail, letta anche dalla redazione di BuzzFeed News, riportava:

“Tieni presente che, a causa delle scelte che hai fatto, non saremo in grado di consentirti di tornare al dormitorio. Preghiamo per te affinché l’amore di Cristo si occuperà di ogni tua esigenza nei prossimi giorni”.

La transizione di Yanna: “Il giorno migliore e peggiore della mia vita”

Trans rights now
8/19/2017 – People carrying Trans rights banners take part in the Pride Glasgow parade through the city centre. (Photo by PA Images/Sipa USA) *** US Rights Only ***

In quello che ha definito “Il giorno migliore e peggiore della mia vita”, Yanna ha dichiarato che:

Adesso non ho un posto dove stare permanentemente e non posso lavorare per almeno due mesi a causa del processo di recupero.”

Inizialmente la scuola ha cercato di indurlo a ritirarsi volontariamente, cosa che ha rifiutato, quindi si è arrivati ad un’audizione disciplinare a soli 5 giorni dal suo intervento.

Alla fine, la scuola ha deciso di sospenderlo per due mandati, con forti riserve riguardo alla possibilità di riaccoglierlo.

Dal canto suo, il Welch College ha risposto a BuzzFeed News chiarendo la sua posizione sull’identità transgender:

“Il Collegio sostiene che Dio ha creato l’umanità in due sessi distinti e complementari: maschio e femmina. Il Collegio riconosce che la caduta dell’umanità nel peccato ha introdotto una frattura nella buona creazione di Dio, anche nel regno della sessualità umana”.

E ha concluso:

“Il Welch College crede che le persone che vivono tale confusione – e il disagio che di solito le accompagna – dovrebbero essere trattati con amore e compassione. Il Collegio ritiene inoltre che il tentativo di alterare la propria identità corporea costituisca un rifiuto del disegno di Dio per l’umanità“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24
Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: "Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche" - Mary e George cover - Gay.it

Mary & George, Oliver Hermanus e le scene di sesso gay: “Orge difficili da coreografare, le volevo autentiche”

Serie Tv - Federico Boni 1.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24

Hai già letto
queste storie?

Martina Navratilova se la prende anche con la drag queen: "Patetica parodia delle donne" - Martina Navratilova - Gay.it

Martina Navratilova se la prende anche con la drag queen: “Patetica parodia delle donne”

Corpi - Redazione 6.10.23
giovani-transgender-careggi-genitori-lettera-europa

La disperata lettera all’Europa di 259 genitori di adolescenti transgender per fermare l’attacco del Governo Meloni al Careggi di Firenze

News - Francesca Di Feo 9.2.24
L'estate italiana dell'omobitransfobia, Zan: "Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice" - alessandro zan - Gay.it

L’estate italiana dell’omobitransfobia, Zan: “Il Governo Meloni è corresponsabile, chi lo nega è complice”

News - Federico Boni 8.9.23
Messico, il presidente Obrador definisce "un uomo vestito da donna" la deputata trans Salma Luevano - Andres Manuel Lopez Obrador - Gay.it

Messico, il presidente Obrador definisce “un uomo vestito da donna” la deputata trans Salma Luevano

News - Redazione 10.1.24
senegal corpo bruciato presunto gay

Senegal, riesumato e bruciato perché presunto gay e considerato “mezzo uomo e mezzo donna” – VIDEO

News - Giuliano Federico 31.10.23
alfortville arrestato 14enne bullo che insultava 15enne transgender

Insulti e minacce di morte a una 15enne trans, arrestato a scuola un 14enne: polemiche in Francia

News - Giuliano Federico 22.9.23
"Insegnate come amare, non come odiare." Una delle persone manifestanti a Saskatoon contro il Bill 137.

Canada, il Bill 137 attacca persone trans e non binarie: perché dobbiamo preoccuparci

News - Alessio Ponzio 23.10.23
THE GENDER SPECTRUM COLLECTION

Regno Unito, transfobia in ospedale: donne trans bandite dai reparti femminili

Corpi - Redazione Milano 4.10.23