Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sull’amore tra Camillo e Karim, minacciati dall’odio sociale

Grazie Virginia, per averci ricordato cosa sia e cosa dovrebbe continuare ad essere il servizio pubblico.

ascolta:
0:00
-
0:00
Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sull'amore tra Camillo e Karim, minacciati dall'odio sociale - Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sullamore tra Camillo e Karim 1 - Gay.it
Virginia Raffaele e il meraviglioso monologo sull'amore tra Camillo e Karim
2 min. di lettura

Come chiudere in bellezza, tra i più che meritati applausi. Virginia Raffaele ha salutato il pubblico di Rai1, ieri sera, con la 3a e ultima puntata di Colpo di Luna, one woman show andato in onda per 3 venerdì consecutivi. Tra un’imitazione e un’ospitata di Sabrina Ferilli, e dopo essersi già concessa un potentissimo monologo contro la transfobia, Raffaele ha bissato con uno strepitoso monologo tutto dedicato all’amore queer e all’odio sociale, intitolato “autoscontri“.

Una storia ambientata ai bordi del quartiere Sancelino, all’ombra di un edificio stinto, con condomini ululanti sulle scale. Fino a quando un bel giorno, affacciandosi alle finestre, non videro chi c’era seduto su una panchina dietro il biancospino, “perché li stava il casino“. Ovvero Camillo, 16 anni, figlio dei Cecconi, e Karim, 17 anni, e molto musulmano. “Ma mica si menavano, no, e neanche spacciavano. Stavano appiccicati stretti, le mani come fermagli tra i capelli. E si baciavano“. Creando sconcerto tra i condomini, “perché l’orrore era evidente. Due maschi, etnicamente differenziati, se ne stavano appiccicati come il bollo alla raccomandata“. Camillo fuggì, mentre Karim rimase paralizzato, racconta Virginia, con alle spalle due ballerini su una panchina gialla, ad interpretare i due innamorati adolescenti. “Lui era una minaccia, una bomba con la miccia, e il suo bacio un accendino“.

Tutto stava per saltare quando all’improvviso arrivò la bomba vera. Si srotolò dall’est, un siluro con le alette dietro e un filo di fumo che sembrava un cero. Una bomba piena di viti e di paura. Con una lucetta rossa che brillava. Arrivò la polizia stradale, gli artificieri, ma l’ordigno non si disinnescava“.

E nessuno più tornò. La bomba restò lì, “ma siccome nessuno voleva far visita al creatore, l’odio era solo simulato“. Il signor Cecconi si affacciò a vedere il razzo e gli venne un’idea: “Ma quanto siamo bravi, a far esplodere le bombe sociali. Ma quando arrivano quelle vere, le altre si disfano come la neve. Diventano piccine, misere“.

E dopo che successe?

“La vita riprese a ronzare. E andò come doveva andare. Camillo e Karim si sedettero sulla panchina, con la brezza e con la brina. A luglio tra l’odio generale e ad agosto suscitarono rabbia. A settembre disagio, a ottobre fastidio. A novembre noncuranza. A natale tenerezza. Finché a Capodanno Karim venne invitato a cena dai Cecconi. Si presentò con i fiori. Niente spumante, che quello faceva rumore. Ma i fuochi d’artificio sì, scoppiarono nella testa di Camillo, quando Karim di nascosto, gli sfiorò la mano”.

Grazie Virginia, per averci ricordato cosa sia e cosa dovrebbe continuare ad essere il servizio pubblico.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
Roberto Vannacci

Roberto Vannacci avrebbe truffato lo Stato secondo l’indagine della procura militare

News - Giuliano Federico 24.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24
Amici 23, tutti gli allievi al Serale

Amici 23, da Dustin a Holden: tutti gli allievi al Serale

Culture - Luca Diana 25.2.24
Paolo Camilli

Paolo Camilli: “La mia omosessualità? L’ho negata fino alla morte con me stesso” – intervista

Culture - Luca Diana 23.2.24

Hai già letto
queste storie?

Tutte le serie LGBTQIA+ cancellate nel 2023 - serie cancellate 2023 - Gay.it

Tutte le serie LGBTQIA+ cancellate nel 2023

Serie Tv - Federico Boni 20.12.23
L'insostenibile ipocrisia di X Factor che prima salva il "Morgan omofobo" per poi cacciare il Morgan che fa Morgan - Morgan - Gay.it

L’insostenibile ipocrisia di X Factor che prima salva il “Morgan omofobo” per poi cacciare il Morgan che fa Morgan

Culture - Federico Boni 21.11.23
Paolo Camilli, Chiara Francini, Paola Iezzi, Priscilla Drag, Drag Race Italia 3 giudici - Copia

Drag Race Italia 3, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione: concorrenti, giudici e spot

Culture - Luca Diana 22.9.23
Amici 23

Amici 23, tutto quello che sappiamo sulla nuova edizione: concorrenti, insegnanti, regolamento e spot

Culture - Luca Diana 22.9.23
paramount

Drag Race Italia contro mascolinità tossica e omobitransfobia: “Abbattiamo i muri e facciamo rumore”

Culture - Redazione Milano 10.10.23
C'è Posta per Te e l'ostinata omofobia di una mamma che non accetta l'omosessualità di sua figlia - VIDEO - ce posta per te - Gay.it

C’è Posta per Te e l’ostinata omofobia di una mamma che non accetta l’omosessualità di sua figlia – VIDEO

Culture - Federico Boni 14.1.24
Sanremo 2024, Amadeus apre ai trattori. Il leader Danilo Calvani insultava Vendola, "è contro natura" - Sanremo 2024 Amadeus apre ai trattori. Quando il leader Danilo Calvani insultava Nichi Vendola 3 - Gay.it

Sanremo 2024, Amadeus apre ai trattori. Il leader Danilo Calvani insultava Vendola, “è contro natura”

Culture - Redazione 6.2.24
grande fratello vittorio menozzi gay it alfonso signorini piersilvio berlusconi

Grande Fratello, il gentile e furbo Vittorio Menozzi che piace ad Alfonso Signorini e Piersilvio Berlusconi

Culture - Mandalina Di Biase 27.9.23