Il wrestler fa coming out: “Pensavano fosse uno scherzo, ma i gay non sono tutti come quelli in Tv…”

Mike Parrow racconta la battaglia con se stesso: tra dubbi, terapie di conversione e alla fine un uomo che gli ha chiesto di sposarlo.

coming out
2 min. di lettura

Come si fa coming out se ti vedi diverso dagli altri gay? Una domanda che ha tormentato per anni Mike Parrow, wrestler.

Sono passati quattro anni da quando Mike Parrow ha deciso di fare coming out con gli amici, i famigliari e i wrestler come lui. Una decisione arrivata dopo un percorso tutt’altro che facile, tra depressione, tentativi di suicidio e persino una terapia di conversione.

A portare serenità nella sua vita Morgan, il suo compagno, che gli ha da poco chiesto di sposarlo. Ora il lottatore, 2 metri e 136 chili di muscoli, ha deciso di aprirsi pubblicamente per dare ai ragazzi non dichiarati e a quelli che si interrogano sul proprio orientamento sessuale un modello in più, lontano dagli stereotipi, che possa aiutare chi come lui si sentiva fuori posto.

coming out
Mike Parrow e il fidanzato, Morgan.

A spronarlo è stato il massacro del Pulse, il gay club in cui sono state uccise 49 persone: “Alcune delle vittime erano le persone che mi hanno aiutato quando avevo paura di me stesso. Sono loro che mi hanno detto che potevo aiutare altri ragazzi là fuori a capire che essere gay va bene”.

“Io non ho mai avuto dubbi, ho sempre saputo di essere gay. Però ho fatto delle scuole cattoliche, sono cresciuto in un paesino nello stato di New York, non avevo grandi riferimenti a cui guardare – ha ricordato Parrow – vedevo Will&Grace e mi dicevo io non sono come Jack. Pensavo, magari essere gay è una scelta”.

Così Mike è cresciuto cercando di nascondersi, di combattersi, frequentando delle ragazze: “All’inizio, quando sei giovane, è quasi facile, ma andando avanti è sempre stato più difficile”.

coming out
Mike Parrow, wrestler professionista, gay.

Il trasferimento a Orlando per diventare un wrestler professionista poteva essere un nuovo inizio, ma le cose andarono diversamente: “Ho iniziato a frequentare i ragazzi.  È stata una delle peggiori esperienze della mia vita. I gay possono essere le persone più cattive e crudeli che tu abbia mai incontrato. Io per loro ero “grasso”, ero “brutto”, ero “una velata” – racconta il lottatore – Così mi sono seppellito nel wrestling ed ho concentrato tutto sulla mia carriera. Ma dentro stavo male, sono caduto in depressione, ho iniziato a bere e ho pensato al suicidio. Ho persino iniziato una terapia di conversione. Una cosa ridicola”.

Parrow lo descrive senza mezzi termini come il punto più basso della sua vita,  superato solo grazie all’incontro e al rapporto con il suo Morgan, che l’ha spinto a fare coming out: “Tutti coloro con cui ho fatto coming out pensavano che scherzassi. La percezione dei gay che ha la gente è lontanissima dalla mia persona. Dobbiamo dichiararci con gli altri, devono capire che ognuno di noi è diverso. Ognuno di noi ha la sua strada”.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Roberto Vannacci e Marco Mengoni a Sanremo con un pantalone di Fendi

Vannacci attacca il Pride e irride Marco Mengoni per la gonna che è un pantalone

News - Giuliano Federico 1.3.24
Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale - olly alexander - Gay.it

Eurovision 2024, Il Regno Unito vuole la vittoria con Dizzy di Olly Alexander. Il video ufficiale

Culture - Redazione 1.3.24
discorso-d-odio-politici-europei

Discorso d’odio anti-LGBTQIA+ in crescita nelle aule istituzionali europee: “I diritti umani sono in discussione”

News - Francesca Di Feo 1.3.24
Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard - Xavier Dolan - Gay.it

Cannes 2024, Xavier Dolan presidente di giuria Un Certain Regard

News - Federico Boni 1.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il messaggio di Federico Massaro per il fratello transgender

Culture - Luca Diana 29.2.24

Continua a leggere

John Cena è su Only Fans?

Ma John Cena è davvero su Only Fans?

Culture - Riccardo Conte 23.2.24
foto: Annick Donkers

Cassandro: chi era Saúl Armendáriz, il wrestler gay che fece coming out

Culture - Redazione Milano 11.10.23