A spasso con Robin: cosa significa scoprirsi attraverso la musica?

Il giovanissimo cantautore Robin Slater ci ha parlato delle sue canzoni, Lana Del Rey, William Blake, e il potere dell'empatia.

ascolta:
0:00
-
0:00
Robin Slater
intervista robin
3 min. di lettura

Nella vita di Robin Slater non esiste un ricordo senza musica: cresciuto con papà al contrabbasso e mamma deejay, ha iniziato a suonare quando aveva solo 3 anni e scritto la sua prima canzone a 12: Miss Valentine, dedicato ad una sua compagna di classe. Nella mia irreparabile ingenuità penso ad una cotta tra i banchi di scuola, ma Robin specifica: “Io non la sopportavo. Era sempre esclusa da tutti. Ma nonostante l’antipatia, ho provato ad empatizzare con quello che stava vivendo”.

robin intervista
Robin ha scritto la sua prima canzone Miss Valentine a 12 anni.

Oggi Robin ha quindici anni, e durante la nostra chiacchierata non posso fare a meno di fargli notare che non è passata una decade dalla sua prima canzone. Eppure, in quattro anni si può scoprire un mondo ancora più grande. Il suo primo ep Soundtracks 1, uscito lo scorso 15 Settembre, è per lui una prova di maturità: “È tutto scritto e prodotto da me” mi spiega “Il resoconto del duro lavoro di questi ultimi due anni. Ma è solo il primo capitolo“. Il titolo non è casuale, tanto che tra le tante prospettive del futuro, non gli dispiacerebbe anche comporre una colonna sonora. Per Robin la sua musica è un mezzo che si espande e viaggia altrove: “Quando scrivo ho tantissimi stimoli visivi e figurativi. Anche la cover dell’EP è una foto scattata da me“. Si nutre di Neil Young, The Smiths, The Cure, Lana Del Rey, la poesia di William Blake e Yeats, e i libri di Moravia. Per lui la musica è prima di tutto un esercizio di empatia, che oscilla tra le proprie esperienze personali al mondo esterno. Mi dice che qualche vota le persone cercano di indovinare a chi parla nelle sue canzoni, specie se sono canzoni d’amore: “Spesso lo dico direttamente io. Per me non è un problema, anzi è un dono”.

 

robin intervista
Robin Slater

Ma molte volte i testi di Robin diventano un dialogo con sé stesso. Una conversazione per dare spazio a quello che non trova sempre facile spiegazione nella conversazione quotidiana. Quando mi ritrovo a portare la conversazione sulla sua transessualità mi sento l’ultimo degli scemi: perché tirare in mezzo a tutti i costi una caratteristica di contorno? C’entra davvero qualcosa nella nostra intervista? Ma Robin ne parla in totale tranquillità, a dimostrazione che il problema me lo sto facendo solo io: “La musica non è sempre stato il campo più facile per la mia identità di genere” mi spiega “Provando disforia anche con la mia voce, è stato difficile registrare canzoni dove mi piacessi. Magari mi piaceva la canzone, ma non come mi sentivo”.

Durante il suo percorso di formazione, Robin spiega che la musica ha avuto ruolo, seppur non sempre piacevole. Ma la difficoltà dell’inizio ha gradualmente  lasciato spazio ad un presente più tranquillo, dove la transizione è solo un altro dettaglio nella quotidianità di un adolescente qualunque: “La scuola dove vado è fantastica. Mi chiamano con il nome che preferisco, e mi sento a mio agio”. Tuttavia, specifica che è un privilegio della scuola privata che frequenta, mentre i suoi amici in scuola pubblica non se la passano meglio. Da millennial ventottenne a gen Z quindicenne, gli chiedo se crede che la sua generazione è più preparata a certe tematiche rispetto a quella precedente: “C’è una parte che è molto progressista, e l’altra più conservatrice e ripete gli ideali già imposti. Però sento che siamo sulla buona strada”.

 

intervista robin
Il primo ep di Robin Slater, SOUNDTRACKS 1, è disponibile su tutte le piattaforme

Soundtracks I è solo un primo piccolo grande capitolo nel percorso di Robin. Una prefazione per mettersi alla prova, testando le sue capacità, che gli ha permesso di conoscere altri musicisti disposti a lavorare con lui, accompagnandolo nei prossimi step futuri: “Nelle persone che mi ascoltano spero di trasmettere nostalgia e speranza” mi dice “In questi tempi si riflette sempre di meno. Se ascoltandomi le persone riescono a pensare di più, io sono felice”.

Puoi ascoltare Soundtracks I qui.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Vladimir Luxuria e il flop Isola dei Famosi: “Bersagliata da critiche, frecciatine e gufate”

Culture - Redazione 21.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Cosa significa Rainbow Washing_

Cos’è il rainbow washing, quali forme assume e come evitarlo

News - Francesca Di Feo 20.6.24
11 sportivi lgbt

Sport e comunità LGBTIQ+: 14 storie che devi conoscere

News - Gio Arcuri 18.6.24
PrEP Universale, l'appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia - PrEP universale – basta barriere - Gay.it

PrEP Universale, l’appello per il superamento delle barriere che in Italia vengono poste all’accesso alla terapia

News - Redazione 20.6.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24

Continua a leggere

Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l'identità trans originale di Vivian - Paper Mario il remake Nintendo ripristina lidentita trans originale di Vivian - Gay.it

Paper Mario, il remake Nintendo ripristina l’identità trans originale di Vivian

Culture - Redazione 23.5.24
"Orlando, my biographie politique", il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d'Italia - Orlando my biographie politique 2 - Gay.it

“Orlando, my biographie politique”, il manifesto trans di Paul B. Preciado arriva nei cinema d’Italia

Cinema - Redazione 15.3.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
studio-persone-transgender-gender-non-conforming

Le terapie di affermazione di genere migliorano la qualità della vita del 98% delle persone transgender e gender non conforming

Corpi - Francesca Di Feo 27.2.24
Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO) - Elliot Page 1 - Gay.it

Elliot Page denuncia la “devastante” eliminazione dei diritti LGBTQIA+ in tutto il mondo durante i Juno Awards (VIDEO)

News - Redazione 25.3.24
Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale? - GLAMOROUS 110 Unit 00895RC - Gay.it

Glamorous, Miss Benny e Michael Hsu Rosen sono una coppia anche nella vita reale?

Culture - Redazione 23.1.24
Francesco Cicconetti, l'Università di Urbino gli riconosce l'identità di genere anche sul diploma - Francesco Cicconetti - Gay.it

Francesco Cicconetti, l’Università di Urbino gli riconosce l’identità di genere anche sul diploma

News - Redazione 17.5.24
Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele - Will ill e Harper - Gay.it

Will & Harper, il doc on the road con Will Ferrell che racconta la transizione della sua amica Harper Steele

Cinema - Redazione 22.1.24