Adolescente tenta il suicidio perché vittima di omofobia: finito in ospedale, la mamma denuncia la scuola

Deriso e picchiato nell'assordante silenzio delle istituzioni scolastiche solo perché bisex. Mamma di un 15enne vuole ora giustizia.

bullismo omofobico
Bullismo omofobico: uno dei temi alla maturità 2018 (credits: ScuolaZoo)
2 min. di lettura

Traci Matuschek è una madre del Michigan che ha deciso di fare causa al distretto scolastico locale, accusando i funzionari scolastici di non aver fatto nulla quando suo figlio è stato ripetutamente insultato e aggredito da bulli omofobi, con tanto di commozione cerebrale al termine dell’ennesimo violento pestaggio e tentativo di suicidio.

La donna ha puntato il dito contro la Warren Consolidated School il mese scorso, in un tribunale federale, chiedendo giustizia per il figlio di 15 anni, dichiaratamente bisessuale dall’agosto del 2018. Dal mese successivo, ovvero da quando è tornato in classe, hanno iniziato gli insulti. Nel mese di ottobre del 2019 ha dovuto abbandonare la squadra di football, perché vittima quotidiana di bullismo.

“Pensava che i suoi compagni di squadra fossero suoi amici, come una famiglia”. Ma così non era, purtroppo. Il ragazzino è stato ripetutamente chiamato ‘fr*cio’, e accusato di sbirciare i compagni di squadra nudi sotto la doccia, di essere eccitato mentre era sul campo. Poco dopo dagli insulti sono passati alle botte. Un coetaneo l’ha preso a calci in testa. Aveva il casco, ma in ospedale gli è stata diagnosticata una commozione cerebrale.

La mamma ha sottolineato come suo figlio non abbia ricevuto cure mediche subito dopo l’incidente, e soprattutto come inizialmente la scuola non l’avesse informata. Solo a tarda sera, quando il ragazzo si è sentito male, sono corsi in ospedale e hanno scoperto quanto avvenuto. Secondo la denuncia della donna la scuola non avrebbe intrapreso alcuna azione disciplinare contro lo studente che ha preso a calci la testa del figlio. La mamma avrebbe più volte denunciato alla Sterling Heights High School quanto stesse accadendo, senza mai ricevere risposta. Il 15enne è entrato in depressione e ha tentato di suicidarsi, impiccandosi in cameretta. I genitori l’hanno salvato appena in tempo.

“Come conseguenza diretta delle gravi molestie subite, la vittima si è ritirata socialmente, ha avuto paura dell’ambiente scolastico, ha sofferto ed è caduta in una profonda depressione”, si legge nella denuncia. Il ragazzo non è neanche più uscito di casa, perché alcuni dei bulli che l’hanno perseguitato vivono nel suo stesso quartiere. L’isolamento forzato da Covid-19, paradossalmente, l’avrebbe aiutato nel gestire questa reclusione, ma la mamma ha deciso di cambiare distretto scolastico per il prossimo anno.

Nell’attesa ha chiesto 75.000 dollari di risarcimento danni per la perdita di opportunità educative, disagio emotivo e spese legali.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
rosario_ferrara 17.4.20 - 9:25

RISCHIAMO, COME MOVIMENTO, DI FARE DA MEGAFONO AL NEMICO SOLO PERCHE GLI VEDIAMO CAMBIARE CASACCA, come ha fatto l' italia alla fine della seconda guerra mondiale!... tutto l' articolo ce lo giochiamo in una sola parola: "ripetutamente"! terzo rigo... prima volta? seconda volta? terza volta?... comunque piu di una, con violenza a crescere... e la casa signora mamma dove stava? non vedeva il figlio incupirsi? non lo vedeva magari spettinato e graffiato quando tornava a casa? 15 anni... il sistema scolastico americano e simile a quello italiano... 3 anni di asilo nido, 3 anni di scuola dell' infanzia, 5 anni di scuola primaria, 3 anni di scuola secondaria... tutto il putiferio avverrebbe RIPETUTAMENTE nell' arco di uno o due anni scolastici di liceo, in cui magari neanche si va a scuola per via del covid... mi pare evidente che il calendario parla da solo, contro tutto e contro tutti! contro la madre, che ha il figlio cambiare cinque scuole, ma che ha lasciato il figlio da solo a fare le scelte piu importanti ["pensava che i suoi compagni di scuola fossero i suoi amici"] contro il ragazzo, incapace di distinguere scherzo da scherno di nuovo contro la madre, che per difendersi dalla noncuranza poi ingigantisce solo le responsabilita altrui ["impiccandosi in cameretta", quindi testimoniando che in casa aveva subito la piu grande trascuratezza] magari anche contro il sistema scolastico, che pero non dobbiamo incolpare in quanto "sistema", dato che le prime quattro scuole erano state ok federico da un lato e franzc dall' altro dovrebbero cercare di riflettere non su da dove deve arrivare l' aiuto, ma sul perche il ragazzo e cresciuto "debole" e gregario per ben 15 anni... UN RAGAZZO CARATTERIALMENTE FORTE O REAGISCE O DENUNCIA!... ED ANCHE QUESTO VA CONTRO LA MADRE, DATO CHE NESSUNA ISTITUZIONE SCOLASTICA DELLE CINQUE IN CUI LUI POTREBBE ESSERE ANDATO POTREBBE DA SOLA AVERE FATTO TUTTO QUESTO SCEMPIO! UNA FAMIGLIA CHE PER 15 MINUTI GARANTISCE SOCCORSO AD UN FIGLIO CRESCIUTO ALLO SBARAGLIO 15 ANNI... PER FAVORE, NON FACCIAMO DA MEGAFONO A "QUESTA" FAMIGLIA!

Avatar
Franzc Dereck 16.4.20 - 18:02

Storia di ( purtroppo ) ordinaria omofollia che dimostra quanto sia importante avere il supporto dei familiari.

Trending

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction - Simon Cowell cover - Gay.it

Simon Cowell vorrebbe giovani cantanti trans per una nuova boy band in stile One Direction

Musica - Redazione 16.7.24
Lil Nas X - Rodeo Gay

Da Lil Nas X a Orville Peck: sei mai stato in un rodeo gay? VIDEO

Culture - Mandalina Di Biase 16.7.24
Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro? - Matteo B Bianchi11 - Gay.it

Capire il mostro: cosa fare di Alice Munro?

Culture - Federico Colombo 15.7.24
The Acolyte, ultracattolici d'America contro la serie Disney+: "Promuove l’agenda LGBTQ e la stregoneria” - The Acolyte - Gay.it

The Acolyte, ultracattolici d’America contro la serie Disney+: “Promuove l’agenda LGBTQ e la stregoneria”

Serie Tv - Federico Boni 16.7.24
L'Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite? - taylor - Gay.it

L’Eras Tour di Taylor Swift è una bellissima illusione: non la capite?

Musica - Riccardo Conte 15.7.24
Roberto Bolle in vacanza con l'amato Daniel Lee e la sua famiglia - Roberto Bolle in vacanza con Daniel Lee e la sua famiglia - Gay.it

Roberto Bolle in vacanza con l’amato Daniel Lee e la sua famiglia

Culture - Redazione 11.7.24

Continua a leggere

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: "La risposta è l'educazione alle diversità" - INTERVISTA - riccardo vannetti - Gay.it

Essere gay e candidarsi come sindaco in provincia, attacchi omofobi a Riccardo Vannetti: “La risposta è l’educazione alle diversità” – INTERVISTA

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: "Fr*cio" - Settimo insulti omofobi manifesti elettorali Antonio Augelli - Gay.it

Settimo torinese, insulti omofobi sui manifesti del candidato Pd Antonio Augelli: “Fr*cio”

News - Redazione 15.5.24
arezzo-whynot-chiuso

Arezzo, chiusa la serata queer WhyNot per troppi episodi di violenza verbale omobitransfobica

News - Francesca Di Feo 21.3.24
camara-squalificato-omofobia

Il centrocampista Mohamed Camara squalificato dopo aver coperto il logo della campagna anti-omofobia della Federcalcio francese

News - Francesca Di Feo 31.5.24
Milano, affitto negato perché gay: "La proprietaria preferisce una persona "tradizionale"" (VIDEO) - Andrea Papazzoni - Gay.it

Milano, affitto negato perché gay: “La proprietaria preferisce una persona “tradizionale”” (VIDEO)

News - Redazione 16.2.24
Carmine Alfano sospeso dall'Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata - Carmine Alfano 2 - Gay.it

Carmine Alfano sospeso dall’Università dopo le frasi omofobe si ritira dal ballottaggio di Torre Annunziata

News - Redazione 21.6.24
Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L'omofobia trattata come banale lite in un parcheggio - jean pierre moreno - Gay.it

Calci e pugni per un bacio, è arrivata la sentenza. L’omofobia trattata come banale lite in un parcheggio

News - Redazione 15.3.24