Aggressione nella sede Arcigay di Andria

Una decina di ragazzi "hanno aggredito verbalmente le persone che erano dentro prendendo a calci la porta d'ingresso e pretendendo di entrare brandendo una mazza di legno chiodata".

Aggressione nella sede Arcigay di Andria - arcigayadriaBASE - Gay.it
2 min. di lettura

Aggressione nella sede Arcigay di Andria - arcigayadriaF1 - Gay.it

Un gruppo di una decina di giovani ha compiuto ieri sera un’aggressione nei confronti di associati dell’Arcigay di Andria che erano riuniti nella sede dell’organizzazione inaugurata da una decina di giorni. Secondo quanto denuncia Michele Antolini, presidente Arcigay Bat, attorno alle 20 i ragazzi, tra i 16 e 18 anni, dopo avere suonato il campanello della sede, hanno aggredito verbalmente le persone che erano dentro prendendo a calci la porta d’ingresso e pretendendo di entrare brandendo una mazza di legno chiodata prelevata poco prima da un cantiere adiacente.

Aggressione nella sede Arcigay di Andria - arcigayadriaF2 - Gay.it

I volontari di Arcigay hanno chiamato la polizia che è arrivata però quando gli aggressori erano già scappati. "Il Comitato promotore Arcigay Bat, Barletta, Andria e Trani – afferma Antolini in una nota – denuncia con forza questo episodio di intolleranza nei confronti dei propri associati che si battono per i diritti e la promozione sociale della popolazione Lgbt della sesta provincia pugliese. È una vergogna". Solidarietà ai volontari della Bat è stata espressa dal presidente nazionale di Arcigay, Paolo Patanè che definisce l’accaduto "un atto inaccettabile" e sollecita la solidarietà anche delle istituzioni locali. "È l’ennesimo atto di censura che Arcigay subisce – conclude -. Non ci faremo intimidire e non faremo alcun passo indietro sulla visibilità omosessuale".

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Hiv sentenza Bari su U uguale U Gay.it

U = U, sentenza storica, assolto un uomo accusato di aver trasmesso l’Hiv: se non è rilevabile non si può trasmettere

Corpi - Daniele Calzavara 28.2.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Ghana legge anti LGBTI approvata dal parlamento

Ghana, il parlamento approva la legge anti-LGBTI, il Presidente Akufo-Addo firmerà?

News - Giuliano Federico 28.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming - film queer - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 26 febbraio/3 marzo tra tv generalista e streaming

News - Federico Boni 26.2.24

Leggere fa bene

taranto pride 2024, sabato 1 giugno

Taranto Pride 2024: sabato 1° Giugno

News - Redazione 6.2.24
la-normalita-dell-amore

Il mio libro di risposta a Vannacci: “La normalità dell’amore”, così un ragazzo replica alle retoriche d’odio del generale

Culture - Francesca Di Feo 1.2.24
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
sondrio-manifesti-provita

Sondrio, anche qui spuntano i manifesti ProVita: “Basta confondere l’identità sessuale dei bambini”

News - Francesca Di Feo 11.12.23
napoli-arcigay-im-queer-any-problem

Napoli, scontro interno tra associazioni LGBTIAQ+, Arcigay accusa il collettivo I’m Queer Any Problem?

News - Francesca Di Feo 1.2.24
Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!” - Perugia Pride 2019 - Gay.it

Perugia, in otto a processo per insulti omofobi sui social: “Odiare costa!”

News - Redazione 26.1.24
lesbica aggressione

In Molise botte e insulti a una trentenne perché lesbica, aggressori rinviati a giudizio

News - Francesca Di Feo 4.10.23
Odio LGBTIAQ social network

L’odio social verso la comunità LGBTQIA+ ha conseguenze nella vita reale, ma Meta, X e TikTok non fanno abbastanza per arginarlo

News - Francesca Di Feo 25.1.24