Chi è Alessandra Locatelli, neo ministra per la Famiglia?

Cosa sappiamo della ministra Locatelli? Impegnata sul sociale, non ha voluto parlare delle famiglie arcobaleno. "Non ero a Verona. Ma condivido il pieno diritto della famiglia come sancito dalla nostra Costituzione".

alessandra locatelli
2 min. di lettura

Nata il 24 settembre 1976 a Como, Alessandra Locatelli è una leghista convinta dal 1993. Nella sua città natale è assessora alle Politiche sociali e svolge il ruolo di vice sindaca. Mentre a Roma è entrata alla Camera dei Deputati con le ultime elezioni politiche. Ruoli che ora dovrà lasciare, in quanto nuova ministra delle Famiglie e delle Disabilità. Su quest’ultimo punto, la Locatelli è molto preparata, essendo responsabile di una comunità per disabili Anffas Onlus di Como. 

Oltre a questo, dal 1995 è impegnata nel sociale, che l’ha vista attiva in Nigeria e in Congo, oltre a collaborare con molte associazioni rivolte agli anziani, a disabili e alle famiglie più disagiate. Nel tempo libero, però, non manca di condividere su Facebook post contro i migranti e le Ong, e ultimamente ha anche criticato la capitana della Sea Watch Carola Rackete. Linea dura poi verso i volantinaggi, i venditori di rose e i barboni che chiedevano l’elemosina a Como, venendo definita come la “vicesindaca-sceriffo”.

Tema diritti LGBT: cosa ne pensa Alessandra Locatelli?

Alessandra Locatelli non ha mai dato pareri riguardanti la comunità LGBT. Ai giornalisti che l’hanno intervistata subito dopo il giuramento, fuori dal Quirinale, ha affermato che non era presente al Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona. Ma è una ferma sostenitrice dei diritti della famiglia, senza specificare altro.

Non ero a Verona. Ma condivido il pieno diritto della famiglia come sancito dalla nostra Costituzione e credo nella famiglia da tutelare per garantire la crescita del tasso di natalità. Bisogna supportare le famiglie anche economicamente, perché viviamo in un’epoca difficile per le famiglie in difficoltà, come quelle che hanno in carico persone anziane e disabili.

Da una persona impegnata nel sociale e nell’aiuto delle famiglie come la neo ministra, ci si aspetterebbe anche un pensiero rivolto alle famiglie arcobaleno, dato il ministero che andrà a ricoprire. Invece, ha semplicemente detto “Ne parleremo andando avanti“.

Mentre Pro Vita è speranzosa che la ministra continui il lavoro di Fontana, noi ci auguriamo invece che il supporto e la tutela alle famiglie comprenda anche quelle LGBT. O perlomeno che non se ne esca dichiarando che le famiglie arcobaleno non esistono.

 

Credits: Francesco Ammendola – Ufficio Stampa Quirinale

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Stefano De Martino

Stefano De Martino, da ballerino di Amici a volto di punta della nuova Rai

Culture - Luca Diana 27.5.24
Papa Francesco Dignitas Infinita - Chiesa Cattolica - Vaticano

Papa Francesco e l’attacco ai seminaristi gay, le reazioni della comunità LGBTQIA+ italiana

News - Redazione 28.5.24
10 attori e attrici trans ad hollywood

10 star della comunità trans* che stanno rivoluzionando Hollywood

Cinema - Gio Arcuri 23.5.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri - Specchio Specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Mahmood, Piper, Lamoglia, Ghali e altri

Culture - Redazione 23.5.24
Marco Mengoni e Angelina Mango, arriva il duetto

Marco Mengoni duetta con Angelina Mango nell’album “poké melodrama”: svelati tutti gli ospiti

Musica - Emanuele Corbo 27.5.24

Leggere fa bene

Elon Musk: "Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà". Per la gioia di Meloni e Salvini - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Elon Musk: “Chiedo ai gay di avere figli per il proseguimento della civiltà”. Per la gioia di Meloni e Salvini

News - Redazione 25.3.24
Barbera, presidente Corte Costituzionale, al Parlamento: "Serve una legge sui figli delle famiglie arcobaleno" - Augusto Barbera - Gay.it

Barbera, presidente Corte Costituzionale, al Parlamento: “Serve una legge sui figli delle famiglie arcobaleno”

News - Redazione 18.3.24
Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà - Anthony Rapp - Gay.it

Anthony Rapp e suo marito Ken Ithiphol sono diventati di nuovo papà

News - Redazione 30.11.23
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno - Lavinia Mennuni - Gay.it

Mennuni, Corrotti e Perissa, prosegue la becera propaganda della destra contro le famiglie Arcobaleno

News - Redazione 22.3.24
San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: "Non potevo restare indifferente" - San Lazzaro di Savena la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino - Gay.it

San Lazzaro di Savena, la sindaca Conti registra il figlio di PierFilippo e Nino: “Non potevo restare indifferente”

News - Federico Boni 14.12.23
Tribunale Bergamo Congedi famiglie omogenitoriali.png

L’INPS discrimina le famiglie omogenitoriali, i congedi vanno previsti anche per loro, lo dice il Tribunale di Bergamo

News - Redazione Milano 29.1.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Corte di Appello di Brescia: i figli hanno il diritto a vedere riconosciuti entrambi i genitori

News - Redazione 9.2.24