Ancona: un incontro sulle unioni civili

Venerdì 19 gennaio alle 21 si discute ad Ancona di unioni civili, con la partecipazioni di esponenti politici e dell’associazionismo nazionale e locale.

ANCONA – Dopo la recente approvazione da parte del Consiglio comunale dell’istituzione di un registro comunale per le coppie di fatto ad Ancona si continua a discutere del tema, che in questi giorni è al centro del dibattito politico nazionale. Venerdì 19 gennaio alle ore 21 presso la Mediateca in via Bernabei si tiene un incontro al quale partecipano Donatella Linguiti, Sottosegretaria al Ministero Diritti e Pari Opportunità, Germana Sgalla, Presidente Circolo Federativo Arcigay e Arcilesbica Caleido di Ancona e Aurelio Mancuso, Presidente Lega Italiana Famiglie di Fatto, LIFF. L’incontro è organizzato dal Partito della Rifondazione Comunista, Circolo “A. Gramsci” Ancona ed è naturalmente aperto a tutti.

La recente mozione a sostegno dell’istituzione del registro comunale delle coppie di fatto è avvenuta con i voti favorevoli di repubblicani, socialisti, verdi, comunisti italiani, Ds (sindaco compreso, Fabio Sturani) e Rifondazione, mentre hanno votato contro la Margherita, Udeur, FI, An, CDU. Nella stessa mozione si invita il Parlamento a una rapido esame delle proposte di legge sul riconoscimento dei diritti delle coppie di fatto “in una intelligente dialettica tra centro e periferia”. (RT)

Ti suggeriamo anche  Regno Unito, prima unione civile eterosessuale. La precisazione di Ivan Scalfarotto su quelle italiane
Attualità

Prima casa insieme dopo aver finto per 13 anni di essere cugini, la gioia del regista indiano e del fidanzato

Per non suscitare clamore tra i vicini e non avere problemi con l'affitto, Apurva Asrani e Siddhant Pilla hanno finto di essere cugini per 13 anni. Ora, finalmente, possono presentarsi a tutti come fidanzati.

di Federico Boni