Arcigay: presenti in Italia associazioni che utilizzano le terapie riparative

Occorre riproporre la legge che vieta queste terapie, ma con l'attuale maggioranza sarebbe impossibile.

terapie riparative
2 min. di lettura

A lanciare l’allarme è il presidente onorario di Arcigay, Sergio Lo Giudice. Secondo l’ex senatore PD, in Italia ci sarebbero della associazioni legate alla Chiesa che sosterrebbero le terapie riparative, adottandole per trattare le persone omosessuali. Tali terapie, come già detto, sono dannose in quanto possono portare stati d’ansia, depressione e tentativi di suicidio, inoltre non godono di nessuna dimostrazione scientifica. E per questo motivo, diversi Stati in tutto il mondo hanno approvato delle leggi ad hoc per vietare a questi metodi. Ultimo Stato è quello di New York. In quell’occasione, il governatore democratico Andrew Cuomo, aveva parlato di una “pratica infondata e dannosa“.

In Italia una legge che bandisce le terapie riparative non è presente, anche per il fatto che non si sono mai registrate associazioni che le mettono in pratica. Nonostante questo, Sergio Lo Giudice, allora senatore, aveva proposto un ddl che però non è mai stato discusso. Secondo l’attivista LGBT, non era possibile approvare un testo simile con quella maggioranza. Con quella odierna, invece, il tempo delle riforme sarebbe addirittura finito.

L’associazione Courage torna nel mirino

Quando si parla di terapie riparative in Italia, si parla sempre di Courage. Si tratta di un apostolato della Chiesa Cattolica, la quale “offre accompagnamento spirituale alle persone con attrazione per lo stesso sesso“. Ma nel sito, oltre a questo si specifica anche che si punta ad “andare oltre i confini dell’identità omosessuale” seguendo “una vita interiore di castità“. L’associazione ha ribadito nel corso dello scorso anno che loro offrono solamente un aiuto spirituale, ma non utilizzano né consigliano le terapie riparative per “corregge” una persona omosessuale.

Inoltre, lanciano un consiglio: “Per le terapie rivolgetevi ai medici cattolici“. Quest’ultimi, però, hanno già negato ogni coinvolgimento, rifiutando l’uso di tali pratiche. Tornando sul sito di Courage, invece, si può trovare una sezione intitolata “Un’Appropriata terapia” (visitabile a questo link). Qui troviamo le affermazioni del vescovo Reig Pla:la particolare inclinazione della persona omosessuale è oggettivamente disordinata“. E’ “moralmente obbligatorio disporre tutti i mezzi legittimi per correggere tale inclinazione“.

Una parte della pagina del sito di Courage Italia
Una parte della pagina del sito di Courage Italia

Le distanze delle 2 associazioni citate sulle terapie riparative

L’Agi ha intervistato il presidente dell’Atc Francesco Bungaro in merito al link della sua associazione sul sito di Courage Italia. Ha immediatamente preso le distanze da queste pratiche. “Non ritengo valida la terapia di conversione. Se una persona ha un disturbo conclamato è un discorso diverso, sia che sia omosessuale che eterosessuale” ha spiegato. Dello stesso parere anche Tonino Cantelmi, psichiatra e presidente dell’Aippc. Cantelmi ha ribadito il suo no alle terapie riparative, confermando la posizione dell’associazione, presa ancora nel 2010.

Courage Italia non ha mai voluto rispondere ad alcuna domanda, e nonostante abbia confermato che non promuove le terapie, rimangono molti dubbi su quale sia la sua “modalità” per convertire un omosessuale. Silenzio anche dal ministero della Salute e dalla sua ministra Giulia Grillo, che non si è mai espressa in merito.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Franzc Dereck 8.5.20 - 9:11

Si sono affrettati a chiudere il " link" che parlava delle " appropriate terapie ". Dopo le varie cliniche nelle quali praticavano gli aborti , ora i cristiani hanno trovato questo cospicuo affare e sarà duro sottrarlo loro.

Trending

Alessandra Valeri Manera Cartoni animati queer

Addio ad Alessandra Valeri Manera, la resistente che ha combattuto per noi bambinə diversə

Culture - Giuliano Federico 24.6.24
Fedez annuncia apertura canale OnlyFans

Fedez cede a OnlyFans e apre il suo canale: “Mi consigliano di ripulirmi l’immagine e faccio il contrario”

News - Emanuele Corbo 21.6.24
I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming - film queer 2 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 24/30 giugno tra tv generalista e streaming

Culture - Federico Boni 24.6.24
Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Jonathan Bailey per @orlebarbrown

Jonathan Bailey, chi è l’attore gay sulla bocca di tuttə?

Culture - Luca Diana 22.6.24
Luca Guadagnino parla di Queer: "È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso" - luca guadagnino pesarofilmfest 60 22giu2024 ph luigi angelucci 010 - Gay.it

Luca Guadagnino parla di Queer: “È il mio film più personale, ci sono scandalose scene di sesso”

Cinema - Redazione 24.6.24

Continua a leggere

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno - Arcigay Livorno - Gay.it

Lorenzo Gasperini, ex consigliere leghista condannato per diffamazione contro Arcigay Livorno

News - Redazione 8.3.24
Chiara Ferragni e i ciondoli di beneficenza LGBTIAQ+, cosa ci ha detto CIG Arcigay Milano - Love Fiercely il progetto di Chiara Ferragni per celebrare lamore egualitario - Gay.it

Chiara Ferragni e i ciondoli di beneficenza LGBTIAQ+, cosa ci ha detto CIG Arcigay Milano

News - Lorenzo Ottanelli 5.2.24
Elezioni europee: "Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto", la campagna di Arcigay

Elezioni europee: “Io Voto! E porto la comunità LGBTIQ+ al voto”, la campagna di Arcigay

News - Gay.it 28.5.24
turchia-libri-censura

Turchia, libri su teorie riparative e correlazione tra omosessualità e pedofilia negli scaffali delle biblioteche pubbliche

News - Francesca Di Feo 5.2.24
Rossario Lonegro Terapie RIparative - BBC

La Bbc intervista Rosario Lonegro, italiano sottoposto all’orrore delle terapie di conversione: “Il periodo più buio della mia vita”

Corpi - Francesca Di Feo 5.6.24
meglio-a-colori-terapie-riparative (3)

“Meglio a Colori”, la campagna per un disegno di legge contro le terapie riparative

News - Francesca Di Feo 17.5.24
Il Portogallo ha vietato ufficialmente le terapie di conversione - boy erased terapie conversione - Gay.it

Il Portogallo ha vietato ufficialmente le terapie di conversione

News - Redazione 28.12.23
Front Runners Milano Prima Running Community LGBTQIA+ in Italia

Cagliari calcio e i suoi tifosi premiati da Arcigay Sport: “Italia in Campo contro l’Omobitransfobia 2024”

Corpi - Francesca Di Feo 22.6.24