Asia Argento: è stata la compagna di Rose McGowan a diffondere gli sms

"L'ho fatto e lo rifarei".

Asia Argento: è stata la compagna di Rose McGowan a diffondere gli sms - Asia - Gay.it
2 min. di lettura

Sarebbe stata Rain Dove, la nuova compagna di Rose McGowan, la talpa che ha diffuso gli sms scambiati con Asia Argento in cui l’attrice italiana pare confermare di aver fatto sesso con l’allora minorenne Jimmy Bennett.

“L’ho fatto e lo rifarei”, afferma Rain, celebre modella che non si identifica con nessun genere sessuale (tre anni fa è stata inclusa da Elle tra le 12 donne che stanno rivoluzionando i canoni della bellezza). Dove su Twitter ha raccontato di esser andata anonimamente alla polizia perchè convinta che, con quei messaggi, Asia aveva confessato un reato. Jimmy Bennett all’epoca aveva 17 anni e l’età del consenso nello stato della California è fissata a 18. Gli sms sono stati pubblicati sul sito di gossip Tmz.

Rain dice che era stata Asia a cercarla proclamandosi innocente dopo l’articolo del New York Times sul pagamento di 380 mila dollari a Jimmy per evitare una sua denuncia. “Ho tradito la sua fiducia andando alla polizia. Pesantemente. Mi sento in colpa per questo. Vederla perdere il suo show. Ma penso anche che la giustizia debba prevalere”, scrive Rain, che sempre su Twitter nega di aver inviato i messaggi a Tmz, o quantomeno di non averlo fatto direttamente. La modella pubblica anche l’ultimo sms che Asia le ha inviato dopo che la conversazione tra le due era finita sul sito di gossip americano: “Sei un mostro!”.

Rain spiega anche di aver condiviso alcuni degli sms per ottenere aiuto a decidere il da farsi “Condividere i messaggi era nel mio diritto legale”, aggiunge: “Ho confessato che sono stata io perchè Rose era stata falsamente accusata”. Rose McGowan, con Asia Argento, è stata uno dei primi simboli del #MeToo. Rain Dove non avrebbe avuto invece niente a che fare con la foto pubblicata sempre da Tmz di Asia e Jimmy a letto. Quella sarebbe stato lo stesso Bennett a inviarla dietro un compenso di 28 mila dollari.

Nelle ultime ore Rose McGowan ha preso ulteriormente le distanze da Asia Argento e le ha mandato a dire di “diventare la persona che avrebbe voluto fosse Harvey Weinstein”. “Fai la cosa giusta, sii onesta”, afferma al termine di una lunga dichiarazione l’attrice americana, ma nata a Firenze, che precisa anche di “non essere affiliata o complice” nell’“incidente” in cui Asia è stata accusata di aver fatto sesso con Jimmy Bennett.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

David Utrilla - da 37 anni vive con Hiv

A volte dimentico di avere l’Hiv: la nostra serie per raccontare l’importanza dell’equazione U=U

Corpi - Daniele Calzavara 2.3.24
Douglas Carolo (foto TikTok di Carolo), Michele Caglioni (foto Instagram Caglioni), Andrea Bossi (foto TikTok)

Cosa c’era nel cellulare di Andrea Bossi, e peché Douglas Carolo e Michele Caglioni l’avrebbero distrutto?

News - Redazione Milano 4.3.24
Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: "Fr*cio miserabile" (VIDEO) - Il Portavoce di Rocco Casalino 2 - Gay.it

Rocco Casalino, insulti omofobi dal ras degli ambulanti Augusto Proietti: “Fr*cio miserabile” (VIDEO)

News - Redazione 4.3.24
Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO) - Due megattere maschi fanno sesso storico primo avvistamento alle Hawaii - Gay.it

Due megattere maschio fanno sesso, storico primo avvistamento alle Hawaii (FOTO)

News - Redazione 1.3.24
Ragazzo marocchino gay trovato morto in casa di accoglienza dopo respinta della domanda di asilo

Respinta richiesta di accoglienza per omosessualità, ragazzo marocchino trovato morto

News - Redazione Milano 4.3.24
Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un'Italia accecata dall'odio, che ha perso memoria e speranza - UAF 49 0109 - Gay.it

Un Altro Ferragosto, recensione. Funereo ritratto di un’Italia accecata dall’odio, che ha perso memoria e speranza

Cinema - Federico Boni 4.3.24

Continua a leggere

michela marzano intervista video

Dire “io ho subito” significa affermare la propria soggettività: intervista a Michela Marzano – VIDEO

Culture - Federico Colombo 23.10.23