BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale

La sesta edizione è stata presentata interamente online sulla piattaforma MYmovies.it. Molte proposte interessanti, da Lifshitz a Chiha.

BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale - BigFF copertina - Gay.it
3 min. di lettura

Si sta concludendo con successo la sesta edizione del BigFF, il Bari International Gender Film Festival, per la prima volta interamente online sulla piattaforma MYmovies.it.

«Quello che presentiamo attraverso la selezione cinema e performances – spiegano i direttori artistici Tita Tumillo e Miki Gorizia -, seppur adattata alle circostanze e più concentrata rispetto alle inziali previsioni, è già una sintesi di un mondo “altro”, di un altro pianeta: storie e personaggi che compongono già un nuovo mondo, che si buttano alle spalle l’obsoleto, che lo combattono ostinatamente, per il diritto ad esistere meravigliosamente e vivere con gioia, liberamente, in una rinnovata comunione con il cosmo».

BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale - Futur drei No hard feelings 2020 di Faraz Shariat - Gay.it

Anche quest’anno il festival ha intercettato la stringente attualità di alcuni temi, traducendoli in programmazione, con lo scopo di indagare nel profondo la contemporaneità. Ecco perché il BIG Film Festival vuole quest’anno analizzare il «Pianeta» in cui viviamo, intravedendo nelle diverse geografie di esso una possibilità di confronto e dialogo. Da qui la scelta di programmare film di diversa provenienza, riguardanti le differenti realtà sociopolitiche esistenti al mondo, focalizzando l’attenzione dello spettatore alla sensibilizzazione e al rispetto delle diversità sessuali, etniche e sociali.

Il «Pianeta» BIG vuole accendere anche un faro sui temi dell’emergenza e della cura, per fare in modo che le tematiche sul rispetto delle differenze possano estendersi senza confini, oltre i concetti della sessualità e dell’identità. Divenendo «intersezionali» con i temi della biodiversità, dell’ecologia, della salvaguardia ambientale e animale, della solidarietà umana, della decolonizzazione dei saperi, della discriminazione etnica, dell’immigrazione, dell’accesso alle cure. A tal proposito il festival ha lanciato quest’anno anche il suo grido d’allarme, attivando una campagna di crowdfunding e chiedendo a chiunque di sostenere e salvare il #PianetaBIG (all’indirizzo Internet sostieni.link/26630).

BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale - Si cetait de lamour 2020 di Patrick Chiha - Gay.it

Molto interessante la programmazione cinematografica: abbiamo potuto vedere l’intenso doc vincitore del Teddy Award Si c’était de l’amour (Se fosse amore) di Patrick Chiha sulla realizzazione dello spettacolo di danza contemporanea Crowd della coreografa francese Gisèle Vienne, in tour nel mondo da ben tre anni. In programma anche l’intelligente Futur Drei/No hard feelings di Faraz Shariat (anch’esso vincitore del Teddy Award all’ultima Berlinale), storia quasi autobiografica di integrazione da parte di una seconda generazione di immigrati rifugiati in Germania.

BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale - Il caso Braibanti 2020 di Carmen Giardina e Massimiliano Palmese - Gay.it

Ampia scelta anche tra i doc: Il caso Braibanti di Carmen Giardina e Massimiliano Palmese riporta l’attenzione sulla figura di Aldo Braibanti, intellettuale accusato di plagio nel 1968. Un autore mai banale come Sébastien Lifshitz ha presentato Petite fille, delicato racconto della vita di Sasha che a soli sette anni è convinto di essere una bambina. Interessante anche il minifocus sulla Turchia (segnaliamo il significativo corto Ayrik Otu/Erba selvatica di Dogus Minsin sugli abusi ai danni di una transessuale) in collaborazione con il Queer Fest Pink Life di Ankara e Istanbul, festival itinerante di cinema queer turco proibito da tre anni dal governo di Erdogan.

BigFF 2020, il Bari International Gender Film Festival indaga la diversità non solo sessuale - Petite Fille 2020 di Sebastien Lifshitz - Gay.it

Il 12 dicembre, infine, nell’ultima giornata del BIG 2020, sui canali social del festival, ci sarà spazio per due video lecture: Urban Spray Lexicon di Ateliersi, seguita da Langelo di Alessandra Cristiani. In conclusione il Dj Set Queerfa in Da Mix firmato da KILFA.

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
Prisma 2 Intervista a Ludovico Bessegato qui con Mattia Carrano - Gay.it 02

Prisma 2, intervista al regista Ludovico Bessegato “Non diamo risposte a chi cerca il giudizio”

Serie Tv - Giuliano Federico 8.6.24
Mahmood Ra Ta Ta

Mahmood annuncia il singolo estivo “Ra ta ta” e profuma già di hit – ascolta il teaser

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24
papa francesco e comunità lgbtq

Papa Francesco torna a insultare e conferma l’esclusione cattolica dei seminaristi gay

News - Francesca Di Feo 12.6.24
Prisma 2 Andrea Daniele scena sesso Lorenzo Zurzolo Mattia Carrano 01

Prisma 2, spoiler: la scena di sesso tra Andrea e Daniele non è gay, Bessegato: “Non sono una coppia gay”

Serie Tv - Mandalina Di Biase 11.6.24
Marco Mengoni Carlo Conti Sanremo 2025 Gay.it

Marco Mengoni sul ritorno di Carlo Conti a Sanremo: “Senza Amadeus sarà diverso”

Culture - Emanuele Corbo 10.6.24

Leggere fa bene

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 gennaio tra tv generalista e streaming - film lgbtqia gennaio 2024 - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 22/28 gennaio tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 22.1.24
10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy - ecnv mommy - Gay.it

10 anni fa Xavier Dolan travolgeva e incantava Cannes con Mommy

Cinema - Federico Boni 24.5.24
Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi? - Ghostbusters Minaccia Glaciale - Gay.it

Ghostbusters: Minaccia Glaciale, un primo amore queer nel nuovo capitolo degli Acchiappafantasmi?

Cinema - Federico Boni 28.3.24
"How to have sex", l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini - Matteo B Bianchi 1 - Gay.it

“How to have sex”, l’esordio di Molly Manning Walker: il mondo ci vuole espertə come adulti e inconsapevoli come bambini

Cinema - Federico Colombo 17.4.24
I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 dicembre tra tv generalista e streaming - film lgbt 18 dicembre - Gay.it

I film LGBTQIA+ della settimana 18/24 dicembre tra tv generalista e streaming

Cinema - Federico Boni 18.12.23
Domenico Cuomo

Domenico Cuomo, dal piccolo al grande schermo: “La mia passione per il cinema nasce da bambino”

Cinema - Luca Diana 21.12.23
barbie margot robbie

Margot Robbie, Barbie e gli Oscar 2024. Ecco le prime parole dell’attrice dopo le polemiche sulle mancate nomination

Cinema - Redazione 1.2.24