Breakfast on Pluto: attore cis per interpretare la protagonista trans, comunità T in rivolta

Rivolta della comunità Trans, dopo la decisione di scegliere un maschio per interpretare la protagonista, una donna transgender.

breakfast on pluto
2 min. di lettura

Breakfast on Pluto è un romanzo di Frank McCabe, che nell’autunno 2020 debutterà al Donmar Warehouse come un musical. La storia di questo romanzo parla di Patrick (o meglio Pussy Braden), una donna transgender degli anni ’60, che fugge da una immaginaria cittadina irlandese e da una madre alcolizzata, per raggiungere Londra. Una volta a Londra, la donna deve prostituirsi per poter sopravvivere, fino a quando non viene arrestata perché sospettata di far parte dell’IRA.

La produzione del musical ha deciso di dare la parte di Pussy Braden a Fra Fee. Un attore irlandese cisgender. Proprio il suo genere binario ha alzato la polemica, poiché molti attori e attrici trans hanno criticato il fatto che un uomo dovrebbe interpretare la parte di una donna.

Le accuse sono molteplici, a partire dal fatto che sembra che il Donmar abbia scelto l’attore Fra Fee senza nemmeno prendere in considerazione un attore transgender. Ad affermarlo, è il dottorando Robin Craig, il quale ha appunto rivelato che nessun talento trans ha saputo del casting. Ma non è il solo: i tweet in cui si chiede il perché di tale decisione sono tantissimi, segnale che mostra la rabbia e la frustrazione degli attori e delle attrici transgender, che si sentono esclusi.

La risposta della Donmar su Breakfast on Pluto

Il Donmar Warehouse ha subito risposto alle critiche, con un lungo tweet:

Comprendiamo che un certo numero di persone sono arrabbiate e deluse per la decisione sul casting per Breakfast on Pluto. 

E spiega:

Il Donmarha condotto un’ampia ricerca del ruolo” (di Pussy Braden, ndr), rivolgendosi anche:

alla comunità transgender irlandese attraverso più canali, e hanno fatto l’audizione un certo numero di artisti che si sono identificati come transgender. Abbiamo garantito che le voci trans siano state fondamentali per lo sviluppo di questo nuovo musical.

Un membro chiave del core team creativo è Rebecca Root, attore trans di punta , consulente di produzione dallo scorso anno; il suo aiuto include anche dei consigli sulla sceneggiatura e sul processo di casting.

A un giovane regista di teatro trans è stato offerto un posto come assistente alla regia, e abbiamo incaricato Lloyd (Meadhbh) Houston di curare un programma avvolgente per gli spettacoli a Galway e Dublino.

La risposta della produzione però non ha dato i risultati sperati. La comunità T, in particolare la parte attiva nel mondo dello spettacolo, è ancora critica verso la decisione di aver scelto un attore cisgender per la parte della protagonista.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
Renzo Loi 11.3.20 - 19:18

concordo appieno.

Avatar
Franzc Dereck 11.3.20 - 16:39

Ho come la sensazione che si stia e non poco , cadendo nel ridicolo! Per definizione un personaggio ( da persona , maschera che indossavano gli attori , in latino) a cinema od a teatro non può avere classificazioni , generi o restrizioni. Quel che conta è rendere il personaggio con talento.

Trending

Foto: SchiDechDaily

Parità di genere nella Preistoria? Le donne erano cacciatrici come gli uomini (e anche meglio!)

News - Redazione Milano 20.2.24
Eurovision 2024 Eden Golan October Rain

Boicottare Eurovision 2024 e la partecipazione di Israele? “October rain” di Eden Golan va esclusa?

Musica - Redazione Milano 27.2.24
Marco Mengoni e Mahmood una canzone insieme

Marco Mengoni e Mahmood, una canzone insieme

Musica - Mandalina Di Biase 23.2.24
Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote - Angelina Mango - Gay.it

Eurovision 2024, Angelina Mango vola secondo i bookmakers. Le ultime quote

News - Redazione 23.2.24
Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel - Rosso bianco e sangue blu - Gay.it

Rosso, bianco e sangue blu 2? Taylor Zakhar Perez alimenta le speranze di un sequel

Cinema - Redazione 26.2.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24

Leggere fa bene

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico - Lia Thomas - Gay.it

Lia Thomas trascina in tribunale World Aquatics. È una donna trans e vuole nuotare a livello agonistico

Corpi - Federico Boni 26.1.24
uomini-transgender-gravidanza

Uomini transgender e gravidanza, perché parlare di rischi? Parola al dottor Converti, presidente di Amigay

News - Francesca Di Feo 24.1.24
Angelica Ross di Pose e AHS annuncia che "lascerà Hollywood" per buttarsi in politica - Angelica Ross di Pose - Gay.it

Angelica Ross di Pose e AHS annuncia che “lascerà Hollywood” per buttarsi in politica

Cinema - Redazione 26.9.23
messico-violenza-persone-trans

Messico, è un massacro: quattro gli omicidi di persone trans documentati dall’inizio dell’anno

News - Francesca Di Feo 18.1.24
tdor italia 2023 dati odio transfobico

TDOR, l’Italia è il paese con più crimini verso persone trans* in Europa insieme alla Turchia

News - Redazione Milano 20.11.23
elia bonci papa francesco

Elia Bonci attivista transgender attacca Papa Francesco: “con le tue parole mi ci pulisco il c…”

News - Redazione Milano 9.11.23
@vittoria_schisano

La storia di Vittoria Schisano, finalmente protagonista

Culture - Redazione Milano 18.10.23
alice-cooper-transizione-di-genere-minori

Secondo Alice Cooper la transizione di genere per i minori è “una moda passeggera”

News - Francesca Di Feo 30.8.23