“Lesbica di m…”, Sara Vanni di Reazione a Catena querela i leoni di tastiera dopo il coming out

Sara Vanni, concorrente della squadra de Le Sibille, denuncia gli hater dopo essere diventata virale sui social: "Una ragazza deve essere etero per forza?"

"Lesbica di m...", Sara Vanni di Reazione a Catena querela i leoni di tastiera dopo il coming out - Reazione a Catena - Gay.it
2 min. di lettura

Il gioco è bello quando dura poco, figuriamoci se sin dall’inizio il gioco non è tra i più divertenti. Non vedi l’ora che finisca, quando invece c’è chi se la spassa senza limiti e chi supera ogni confine della decenza. Lo sa bene Sara Vanni, concorrente del quiz Reazione a Catena, campionessa con la squadra de Le Sibille, nelle scorse ore al centro di un meme virale che le ha creato non pochi problemi, tanto da spingerla ad esporre querele per le offese omofobe ricevute sui social. Procediamo con ordine.

Alcuni giorni fa Sara si è trovata a rispondere con le sue compagne a un quesito di un gioco della trasmissione di Rai 1, il Quando, Dove, Come e Perché: quattro indizi per una definizione. “Quando ormai sei grande, in bocca, spingendo…” le indicazioni per indovinare la risposta, che nel pubblico che segue e commenta su Twitter Reazione a Catena hanno suscitato una certa ilarità. Per evidenziare i doppi sensi della domanda (la cui risposta era “denti del giudizio”), qualcuno sui social ha screenshottato la manche, proprio nel momento in cui Sara stava accennando un sorriso. “Lo sguardo malizioso della concorrente…“, scrive qualcuno in un post divenuto virale, a cui la concorrente ha replicato facendo coming out.

Dopo lo scambio di battute, tra meme e contro-meme, un fiume di messaggi privati e commenti hanno travolto i canali della campionessa di Reazione a Catena. Tra le parole di stima, anche quelle offensive dei leoni da tastiera, pronti a lasciare le gabbie di fronte ad ogni occasione ghiotta. “Tagliatele le corde vocali, questa ragazza deve bruciare” alcuni degli attacchi ricevuti online, a cui si sono aggiunti anche quelli spiccatamente a sfondo omofobo. Ecco cosa ci ha raccontato:

“Lesbica di mer*a, se ti incontro ti do io quello che ti manca, un caz*o da 23 cm”. C’è gente omofoba che crede che una persona lesbica lo sia perché non ha trovato l’uomo giusto. Il solito maschilismo, il solito patriarcato, si sentono in diritto di dire ciò che vogliono. Ma una ragazza deve essere etero per forza?

Dalla viva voce del proprio profilo Twitter, Sara Vanni ha rivelato che non commenterà nelle prossime ore la sua avventura nel programma di Rai 1, in cui presiede con le sue compagne sibille da quasi due settimane, per spegnere il movimento creatosi intorno a lei. “È un gioco e quello doveva restare“, ha scritto, sottolineando l’assenza di aggravanti che tutelino le vittime di offese legate al proprio orientamento sessuale. Quella Legge Zan già finita in soffitta.

 

https://twitter.com/sara26ele/status/1428276240369192960?s=21

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.
Avatar
gioric70 21.8.21 - 8:47

Fantastico il Signore o Signorino! Sara rispondigli tu da parte mia, io per fortuna non ho nessun social....perchè forse ha sbagliato l'unita di misura.... credo abbia voluto dire 23 mm non 23 cm e visto che non sei interessata mi rendo disponibile io a mangiargli quel bottoncino e se poi veramente fossero cm gli farei un refresh sulla mascolinità ma senza scritture a casa sua. Una full da me co sti 23 cm che millanta e vediamo se agisce invece di parlare quest'ometto! Sara tu intanto finisci la tua giocata.

Trending

Blue Phelix intervista

Blue Phelix e il buio dopo X Factor: “Sono stato molto giudicato e ho sofferto. Oggi so chi sono”

Musica - Emanuele Corbo 22.7.24
Perché amiamo Tom Daley - Tom Daley - Gay.it

Perché amiamo Tom Daley

News - Federico Boni 23.7.24
Roma Pestaggio Coppia Gay Siti In

“Guarda sti fr*c*” non è omofobia? Sit-in mercoledì 24 e polemiche sul pestaggio alla coppia gay di Roma, dopo che gli indagati respingono l’accusa

News - Redazione 22.7.24
Pestaggio Roma Coppia Gay - La difesa dei 4 presunti aggressori smentisce l'omofobia "Non sapevamo fossero gay"

Pestaggio coppia gay a Roma, gli aggressori “Non abbiamo usato insulti omofobi”

News - Redazione 22.7.24
Jordan Bardella Gay.it Roberto Vannacci

Ai Patrioti piace così, Vannacci è troppo anti-gay,: l’omosessualità e le voci manipolatorie su Bardella gay

News - Mandalina Di Biase 21.7.24
Tutti i coming out "vip" del 2024 - Coming Out 2024 - Gay.it

Tutti i coming out “vip” del 2024

News - Federico Boni 19.7.24

Continua a leggere

Gabriel Garko: "Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro" - Gabriel Garko 1 - Gay.it

Gabriel Garko: “Etero o gay gli attori non devono recitare sé stessi ma interpretare un personaggio diverso da loro”

Culture - Redazione 28.3.24
Ratched 2 non si farà. L'annuncio di Sarah Paulson - Ratched Season1 Episode2 00 11 17 15R - Gay.it

Ratched 2 non si farà. L’annuncio di Sarah Paulson

Serie Tv - Redazione 6.2.24
Sanremo 2025 slitta a causa della Coppa Italia? - Sanremo 2025 - Gay.it

Sanremo 2025 slitta a causa della Coppa Italia?

Culture - Redazione 8.7.24
Eurovision 2024, stasera con la 2a semifinale vota l'Italia e canta Angelina Mango. Ordine di uscita e ospiti. - Eurovision 2024 stasera con la 2a semifinale - Gay.it

Eurovision 2024, stasera con la 2a semifinale vota l’Italia e canta Angelina Mango. Ordine di uscita e ospiti.

Culture - Redazione 9.5.24
Fabio Canino, Verissimo

Fabio Canino, il suo cuore batte per Emanuele: “A 58 anni ho conosciuto l’uomo della mia vita”

Culture - Luca Diana 16.3.24
Artùr Dainese

Artùr Dainese, chi è il naufrago dell’Isola dei Famosi 2024?

Culture - Luca Diana 28.3.24
Federico Massaro, Grande Fratello

Grande Fratello, il percorso di Federico Massaro dopo l’uscita di Vittorio Menozzi

Culture - Luca Diana 27.2.24
Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: "18 anni insieme, non ho nulla da nascondere" - Roberto Poletti 2 - Gay.it

Roberto Poletti parla per la prima volta della sua unione civile con Francesco: “18 anni insieme, non ho nulla da nascondere”

Culture - Redazione 11.3.24