Carta d’identità, il Garante della Privacy stronca l’introduzione di “padre” e “madre” richiesta da Salvini

Il Garante boccia la proposta di Salvini di sostituire l'indicazione "genitori" con quella di "padre" e "madre" dalle Carte d'Identità.

Carta d'identità, il Garante della Privacy stronca l'introduzione di "padre" e "madre" richiesta da Salvini - Scaled Image 21 - Gay.it
2 min. di lettura

Una sonora bocciaura per Matteo Salvini, vice-premier nonché Ministro dell’Interno che aveva chiesto l’immediata modifica nei moduli per il rilascio del documento elettronico per i minori.

Ebbene il Garante della Privacy ha bocciato la sostituzione dell’indicazione “genitore 1 e 2” con quella di “padre” e “madre” nei moduli per il rilascio della carta d’identità. Due mesi fa Salvini aveva richiesto il parere del Garante, con l’Authority presieduta da Antonello Soro che si è ora pronunciata in modo negativo, rilevando tutta una serie di criticità.

La modifica è suscettibile di introdurre profili di criticità nei casi in cui la richiesta della carta di identità, per un minore, è presentata da figure che esercitano la responsabilità genitoriale che non siano esattamente riconducibili alla specificazione terminologica ‘padre’ o ‘madre’ . Ciò, in particolare, nel caso in cui sia prevista la richiesta congiunta (l’assenso) di entrambi i genitori del minore (documento valido per l’espatrio)“.

Il rischio, con la sostituzione richiesta da Salvini, è che si dichiarino dati falsi o inesatti, o si forniscano dati di carattere estremamente personale non necessari. Il leader leghista, ovviamente, ha fatto finta di non capire, proseguendo a testa bassa con la sua solita e ormai indifendibile ostinazione, che fa rima con ignoranza: “Noi andiamo avanti, non esiste privacy che neghi il diritto a un bimbo di avere una mamma e un papà”, ha tuonato Salvini, come riportato da LaRepubblica.  Luigi Manconi, direttore dell’Unar, l’Ufficio nazionale antidiscriminazioni razziali della presidenza del Consiglio dei ministri, si è invece detto pienamente d’accordo con il parere del Garante per la Privacy. “L’Unar chiede al governo di accogliere interamente il parere del Garante per la Privacy nella elaborazione delle modalità tecniche di emissione della carta di identità elettronica”, con un rischio, sottolinea Manconi, di “disparità di trattamento”.

Fa festa Cathy La Torre, attivista LGBT nonché avvocato: “Lo avevo predetto già qualche mese fa: Salvini non può cancellare la dicitura “Genitore” perché essa non esclude mamma o papà ma INCLUDE tutti. Non toglie ma aggiunge! E il parere del Garante della Privacy rende giustizia alla democrazia del nostro Paese e alle famiglie rainbow! Ora, caro Salvini, non sarebbe il caso di occuparsi di cose serie, piuttosto che gettare fumo negli occhi degli elettori, sparando sempre su deboli e diversi?! Comincia a lavorare: è la volta buona!. Qui, sul sito del Garante, l’intero parere datato 31 ottobre.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati - The History of Sound di Oliver Hermanus - Gay.it

The History of Sound, via alle riprese del film con Paul Mescal e Josh O’Connor innamorati

Cinema - Redazione 29.2.24
donna-transgender-arrestata-hong-kong

Hong Kong, attivista transgender arrestata con un pretesto e detenuta in condizioni disumane

News - Francesca Di Feo 29.2.24
Francesco Panarella

Francesco Panarella e il morbo di Kienbock: “Recitare mi ha salvato la testa”

Culture - Luca Diana 28.2.24
Rooy Charlie Lana

Vergognarsi e spogliarsi lo stesso: intervista con Rooy Charlie Lana, tra desiderio e non binarismo

Culture - Riccardo Conte 29.2.24
FR*CINEMA

A Roma arriva FR*CINEMA, tra film queer e riappropriazione culturale

Cinema - Redazione Milano 28.2.24

Leggere fa bene

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla” - Giorgia Meloni a Montecitorio con Elon Musk - Gay.it

Musk ospite di Giorgia Meloni ad Atreju, Crocini: “Lui padre con la GPA ospite di un partito che vuole abolirla”

News - Federico Boni 13.12.23
moschea LGBTIQ friendly Berlino Ibn Rushd-Goethe

Berlino, terroristi pianificavano attacco alla moschea LGBTIQ+ friendly

News - Giuliano Federico 23.10.23
(In copertina Matthew a Roma nel 1993: Shepard amava l'Italia e la cultura italiana. Courtesy of Smithsonian, donazione di Judy e Dennis Shepard)

Matthew Shepard, gli amici lo ricordano 25 anni dopo il brutale omicidio omofobo che sconvolse il mondo

News - Redazione 13.10.23
Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all'assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO - Gay Center - Gay.it

Bastonate, fumogeni, scritte e insulti omofobi. Il branco all’assalto della sede Gay Center di Roma. VIDEO

News - Redazione 1.2.24
Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti - Giovanna Pedretti - Gay.it

Accusata di essersi inventata la recensione omofoba di un cliente, è morta la ristoratrice Giovanna Pedretti

News - Redazione 15.1.24
Alessandro Zan intervistato da Report a proposito del suo ruolo nell'ambito dell'organizzazione del Padova Pride Village

Inchiesta di Report su Alessandro Zan e il Padova Pride Village

News - Redazione Milano 10.12.23
Susanna Tamaro: "Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə" - Susanna Tamaro - Gay.it

Susanna Tamaro: “Sognavo di diventare un uomo, un crimine chi impone cambiamenti di sesso ai bambinə”

News - Redazione 13.2.24
Buone notizie Italia 2022 Gay.it

Corte di Appello di Brescia: i figli hanno il diritto a vedere riconosciuti entrambi i genitori

News - Redazione 9.2.24