Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.

A meno di una settimana dall’annuncio in diretta tv della sua sieropositività, Charlie Sheen è ancora al centro dell’interesse dei media…ma questa volta per la sua presunta bisessualità.

Rinnomato playboy Hollywoodiano, Charlie Sheen sarebbe anche bisessuale o almeno cosi’ sostiene RadarOnline.com. Il website dice di essere in possesso di un sex tape, filmato a Las Vegas nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.

Nel sex tape, di circa 30 secondi, Charlie Sheen adescherebbe un altro uomo prima di soddisfare i suoi piu’ lascivi desideri sessuali per poi lasciarsi andare, entrambi, a sesso orale reciproco, masturbazione reciproca, strusciandosi e massaggiandosi l’un l’altro, leccandosi e concludendo con un rapporto sessuale non protetto.

La persona comparsa nel sex tape con Charlie Sheen ha detto che l’attore americano aveva assicurato “di non aver malattie veneree” al tempo della registrazione ma, dopo l’annuncio della sua sieropositivita’ in diretta tv, le cose sono decisamente cambiate. Quello che impensierisce RadarOnline.com è che la scoperta della sieropositivita’ di Charlie Sheen risale proprio dal 2011, proprio l’anno in cui sarebbe stato protagonista di questa sex tape

Ad ogni modo, pare che un avvocato coinvolto nel caso abbia fatto cadere tutte le accuse dicendo che una sex tape esisteva, ma non era assolutamente come è stata descritta, e che quell’unica copia era stata distrutta a suo tempo (da Charlie Sheen). Ma, a quanto pare, un insider assicura che una copia è rispuntata fuori e che scommette che Sheen “se la stia facendo sotto”.

Ti suggeriamo anche  Anthony Fauci, "lo stigma dell'HIV sui gay cadde grazie al loro coraggio e attivismo, alla loro dignità"

A noi non sembra cosi’ assurdo che questa news possa essere vera, per voi? Mai dare nulla per certo senza prove, certo, ma con tutti  i precedenti più che discutibili dell’attore…

Quanti altri segreti salteranno fuori da quel vaso di pandora che è, ora, la vita di Charlie Sheen?

charlie_sheen_sigaro_gay_sex_tape 1/5 Charlie Sheen: sieropositivo...e bisex? Si parla di un sex tape gay
Foto 1 - Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.
charlie_sheen_baseball_gay_sex_tape. 2/5 Charlie Sheen: sieropositivo...e bisex? Si parla di un sex tape gay
Foto 2 - Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.
charlie_sheen_body 3/5 Charlie Sheen: sieropositivo...e bisex? Si parla di un sex tape gay
Foto 3 - Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.
charlie_sheen_abs_gay_sex_tape 4/5 Charlie Sheen: sieropositivo...e bisex? Si parla di un sex tape gay
Foto 4 - Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.
charlie_sheen_gay_sex_tape 5/5 Charlie Sheen: sieropositivo...e bisex? Si parla di un sex tape gay
Foto 5 - Il website RadarOnline.com dice di essere in possesso di un sex tape, filmato nel 2011, dove Charlie Sheen fuma del crack prima di darsi al sesso orale gay.
Attualità

La Polonia potrebbe avere il suo primo presidente favorevole ai diritti LGBT: conosciamo Rafał Trzaskowski

E' Rafał Trzaskowski, già sindaco di Varsavia. Una possibile svolta per la Polonia omofoba che tristemente conosciamo.

di Alessandro Bovo