Cile: 18enne pugnalato da suo padre perché gay

Il 18enne non è un caso isolato. Almeno altri 4 attacchi omofobi gravi sono stati registrati dal Movilh Cile dall'inizio del 2019.

Cile: ondata di aggressioni omofobe nel 2019 montefiascone carcere
3 min. di lettura

Secondo quanto riferito, un ragazzo di 18 anni in Cile è stato pugnalato da suo padre perché gay.

L’incidente sarebbe avvenuto a Quilpué ed è stato segnalato dal Movilh, il Movimento per l’integrazione e la liberazione omosessuale.

Il diciottenne, la cui identità è rimasta nascosta, è stato pugnalato dal padre a seguito di una lite intercorsa fra l’uomo e la moglie a riguardo dell’orientamento sessuale del figlio.

L’uomo ha detto che era imbarazzato per avere “un figlio fr*cio”

Cile: Padre pugnala figlio perché gay

Durante la discussione, l’uomo continuava a dire che era imbarazzato all’idea di avere un figlio fr*cio. La madre del ragazzo ha intimato al marito di andarsene di casa.

Però l’uomo ha preso le sue chiavi e non le ha restituite.

Quando il figlio 18enne, studente, ha fatto ritorno a casa da lezione, ha chiesto al padre di consegnargli le chiavi ed andarsene.

Il presidente di Movilh, Gonzalo Velásquez, ha detto che, a questo punto, la reazione del padre è stata “drammatica”.

Velásquez, ha riportato che: “Il padre ha invitato suo figlio a combattere fuori casa, brandendo un coltello in mano, e alla fine lo ha pugnalato pochi minuti dopo nel parcheggio“.

Velásquez ha detto che l’incidente è “uno dei casi più gravi di violenza intrafamiliare omofobica a cui abbiamo assistito“.

L’organizzazione Movilh ha fornito assistenza legale al figlio ferito e alla madre della vittima.

Altri attacchi contro gay in Cile: interviene il Movilh

Cile: nonostante il progresso verso i diritti LGBTQI, molte persone ancora subiscono violenze. Interviene il Movilh Cile.

Movilh ha anche registrato un secondo incidente omofobo in Cile nelle ultime settimane, in cui un uomo di 54 anni è stato aggredito da sua sorella e suo nipote.

Durante l’attacco, l’uomo è stato insultato per il suo orientamento sessuale ed è stato anche picchiato e colpito alla testa con una bottiglia.

I diritti LGBTQI sono progrediti significativamente in Cile negli ultimi due decenni, ma la comunità LGBTQI continua a subire violenze.

Nel 2012, il Congresso cileno ha approvato una legge antidiscriminatoria che proibisce la discriminazione basata su razza, etnia, religione, orientamento sessuale, genere o aspetto.

La legge è stata approvata dopo che l’omosessuale Daniel Zamudio è stato ucciso in un violento crimine di odio in Cile.

Altri due omosessuali violentemente aggrediti a inizio 2019

Cile: violenze omofobe nel 2019

Come dicevamo, le persone LGBTQI continuano a subire violenze in Cile.

All’inizio di quest’anno, il Movilh ha riferito che José David Muñoz Vargas, 51 anni, è stato aggredito nella città di Porvenir. L’uomo, perché gay, fu costretto a sedersi in una vasca di acqua uscendone con gravi ustioni.

Un altro uomo di 24 anni, rimasto anonimo, nella città portuale di Valparaíso, dopo aver ricevuto un passaggio da due persione è stato aggredito dopo che i due lo hanno sentito parlare al telefono con il suo compagno.

Tutto andava bene fino a quando il giovane ha iniziato a parlare al telefono con il suo partner“, ha detto un rappresentante Movilh, Diego Ríos.

Gli assalitori hanno iniziato a insultarlo a causa del suo orientamento sessuale, oltre a picchiarlo e torturarlo“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido "fr*cio di merd*" - Federico Fashion Style - Gay.it

Federico Fashion Style vittima di omofobia in treno. Calci e pugni al grido “fr*cio di merd*”

News - Redazione 19.4.24
Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
free willy, locali gay amsterdam

“Free Willy”, il nuovo locale queer ad Amsterdam dedicato agli amanti del nudismo

News - Redazione 19.4.24
Omosessualità Animali Gay

Animali gay, smettiamola di citare l’omosessualità in natura come sostegno alle nostre battaglie

Culture - Emanuele Bero 18.4.24

I nostri contenuti
sono diversi

Viktor Orban - Giorgia Meloni - Ungheria, la legge anti-LGBTI+ ha un impatto devastante sulla nostra comunità

Ungheria, impatto devastante della legge anti-LGBTI+, il rapporto di Amnesty

News - Francesca Di Feo 28.2.24
Russia, il primo caso di "estremismo LGBTQIA+" finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose - VIDEO - russia club pose orenburg - Gay.it

Russia, il primo caso di “estremismo LGBTQIA+” finirà in tribunale: arrestati manager e direttrice del club queer Pose – VIDEO

News - Francesca Di Feo 22.3.24
panchina-arcobaleno-cavirago-reggio-emilia

Panchina arcobaleno imbrattata con svastiche e messaggi di odio: “Comunisti bast*rdi, morite”

News - Francesca Di Feo 6.11.23
gabriele suicidio 13 anni palloncini bianchi

Addio Gabriele, ucciso a 13 anni dal bullismo di Stato

News - Redazione Milano 14.11.23
Lodi, "mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile". La replica della titolare alla recensione disumana - pizzeria recensione choc - Gay.it

Lodi, “mi hanno messo vicino a un tavolo di gay e a un disabile”. La replica della titolare alla recensione disumana

News - Redazione 12.1.24
Ambrogino d'Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: "È una porcata" - andrea pucci - Gay.it

Ambrogino d’Oro 2023 a Pucci, autore di battute omofobe su Zorzi e insulti a Schlein. Albiani: “È una porcata”

News - Federico Boni 16.11.23
ragazza-lesbica-aggredita-bojano

Prese a schiaffi e insultò coppia di donne lesbiche. Condannato a 5 mesi e 9 giorni di reclusione

News - Redazione 23.2.24
Numero Verde 800713713 Gay Help Line - 18 anni, 350.000 chiamate, il 51% da giovani -

Gay Help Line, 18 anni di supporto telefonico LGBTIAQ+ : 51% delle richieste arrivano da giovani – VIDEO

News - Gay.it 18.3.24