Mix Milano 2018, premio More Love per Filippo Timi

di

Oltre 900 persone alla serata d'apertura del Festival Mix 2018, impreziosita dalla speciale performance di Drusilla Foer e da due riconoscimenti speciali.

CONDIVIDI
Facebook Twitter Google WhatsApp
4594 0

E’ ufficialmente partito ieri con la proiezione di Favola di Sebastiano Mauri la 32esima edizione del Festival MIX Milano.

Una cerimonia di inaugurazione con oltre 900 persone, impreziosita dalla speciale performance d’apertura di Drusilla Foer e da due riconoscimenti speciali. Syria è stata incoronata Queen of Music, mentre a Filippo Timi è stato assegnato il premio MORE LOVE 2018, per “il suo impegno a sostegno della Legge Cirinnà, per il riconoscimento di diritti civili ed umani fondamentali”, per aver sostenuto la causa LGBT attraverso la sua carriera e perché con Favola, al cinema solo il 25, 26 e 27 giugno, è riuscito “a prendere per mano lo spettatore e a raccontargli con leggerezza, ironia e molto amore cosa vuol dire essere una persona transgender”.

Chiaramente emozionato l’attore, accolto da un lungo applauso. Il Festival prosegue oggi ed entra ufficialmente nel vivo con i primi film in Concorso. Tinta Bruta di Felipe Matzembacher e Marcio Reolon, già vincitore del Teddy Award come miglior film a tematica LGBT; Para Aduma, lungometraggio d’esordio della regista israeliana Tsivia Barkai Yacov; Just Friends dell’olandese Ellen Smit; Montana della regista israeliana Limor Shmila; Postcard from London di Steve McLean; ed infine Marilyn, opera prima di Martín Rodríguez Redondo.

Alle 20.45 presso il Teatro Strehler sarà invece il momento di incoronare la nuova Queen of Comedy della 32esima edizione, l’attrice napoletana Iaia Forte.

Leggi   Tornano gli eventi gay a Milano: gli appuntamenti di questo week-end
Tutti gli articoli su:
Personaggi:

Commenta l'articolo...