Coming out, ovvero: “quando lo dici agli amici etero”

Da "Sai che non si vede che sei gay?" a "ma tu fai la femmina o il maschio?" passando per "ti rpesento il mio amico parrucchiere" il coming out, oltre ad essere liberatorio, può rivelarsi divertente.

Coming out, ovvero: "quando lo dici agli amici etero" - risposte eteroBASE - Gay.it
4 min. di lettura

Coming out, ovvero: "quando lo dici agli amici etero" - risposte eteroF - Gay.it

Spesso si sente parlare nel nostro ambiente del coming out come di una sorta di rito di passaggio, un battesimo del fuoco o una presentazione al tempio per quanti decidono di emergere finalmente dal pantano della menzogna e dell’ipocrisia.
Chiunque lo abbia affrontato sa quanto questo possa costare fatica, dubbi e timori. Ma la cosa che spesso non si considera è che in realtà non si esce una volta sola dall’armadio ma è un’operazione continua che si affronta più e più volte nella vita.
Questo significa che molti di noi con il tempo hanno elaborato un format di "confessione" standardizzato da usare pressoché invariato ad ogni singolo coming out. Ma le reazioni non sono al contrario sempre così prevedibili e la confessione è tanto più impegnativa quanto più ci sono care le persone con le quali lo condividiamo.

Dalle comprensibili lacrime di una madre alla totale indifferenza, si passa da chi ti risponde: "“finalmente ce lo hai detto, lo sapevamo da quel dì" ("ma perché, si vede così tanto?!") fino ad arrivare a chi con te non vuole più avere niente a che fare. Ma non piangiamoci addosso perché, a parte qualche incidente di percorso, per il resto ho sempre riscontrato risposte positive quindi è una cosa che consiglio di fare a tutti. Ci sono però delle domande che più di altre capita di sentirsi fare subito dopo il coming out, considerazioni che sono pressoché le stesse a prescindere dal contesto, dal luogo o dalla cultura di chi ce le rivolge.

Coming out, ovvero: "quando lo dici agli amici etero" - risposte eteroF2 - Gay.it

Sciolto il primo imbarazzo ad esempio, soprattutto le mie amiche, hanno subito provato a piazzarmi il loro amico parrucchiere tanto simpatico che "te lo devo far conoscere assolutamente perché secondo me sareste perfetti insieme". A fronte di tanto entusiasmo non mi è mai stato molto chiaro perché per tanti etero il tuo essere omosessuale implica automaticamente che qualsiasi altro uomo gay ti mettano accanto possa far scattare la scintilla dell’accoppiamento come fossimo due Inseparabili nella stessa gabbia.
Altre volte invece mi è successo che dopo aver vuotato il sacco venissi scrutato con occhio indagatorio da qualche amico che subito dopo mi confessava: "ma lo sai che non si vede che sei gay?", come se questo dovessi prenderlo come un complimento. Al che tu provi a spiegargli che non devi per forza far parte del corpo di pattinaggio di Holiday On Ice per avere una predilezione per i maschi e che ci sono omosessuali che non passano la giornata cantando Pelame in un negligé di raso color cipria.

Più raramente, ma mi è capitato, c’è stato anche chi con candida ignoranza, cercasse di smorzare la tensione del momento commentando: "beh in fondo cosa c’è di male, meglio che essere drogati o fuorilegge", quindi ringraziamo Cristiane F. e il mostro di Milwaukee per aver preso loro l’onere del peggio della società.

Coming out, ovvero: "quando lo dici agli amici etero" - risposte eteroF3 - Gay.it

Ci sono poi i redentoristi, quelli che ti chiedono "ma hai mai provato con una donna?" perché queste, oltre ad avere il potere taumaturgico di bruciare le piante durante il periodo di mestruo, hanno il dono di convertire i gay in eterosessuali. Tutte le volte che mi è stato chiesto però ho provato a fargli capire che non si sta invitando qualcuno a gustare la coratella o il foie gras prima di dire che fa schifo, e che le propensioni naturali che riguardano la sessualità e i sentimenti sono un po’ più complesse di un menù da ristorante. Così, dopo un po’ di volte che mi ritiravano fuori la storia delle donne (con le quali ovviamente non ho mai fatto nulla di più che fosse una passeggiata in centro) ho provato a porre la stessa domanda chiedendo se loro avessero mai provato con un uomo prima di affermare la loro eterosessualità. È un esercizio che vi invito a fare se vi capita, è divertente e dà una certa soddisfazione perché su dieci uno tradirà il suo retaggio eterocentrico dicendovi che del resto la sua è la condizione naturalmente "giusta" ma gli altri nove converranno con un meditabondo: "beh, in effetti".

E così, di coming out in coming out scopri che dopo esserti dichiarato non si aprono le porte dell’inferno, il mondo continua a girare e  tutto sommato la cosa è meno peggio di quanto si tema. Gli amici si sono rilassati e anche tu sei più disteso. È in questo clima di distensione però che comunque, a chi prima a chi dopo, è capitato di sentirsi fare forse la più avvilente delle domande: "ma tu nella coppia fai il maschio o la femmina?".

Coming out, ovvero: "quando lo dici agli amici etero" - risposte eteroF4 - Gay.it

A questo punto la puntina che gira lungo i solchi del disco della vostra raggiunta serenità stride facendovi accapponare la pelle. Se non vai con le donne è evidente infatti che sei donna anche tu, come più volte hanno ribadito La Russa o Giovanardi. Ma se a farvi questa domanda è un amico fate un bel respiro, tirate sulle labbra un sorriso, anche forzato, e poi cercate con calma e serenità di rendergli noto che tra due uomini come tra due donne si può mantenere la propria identità senza dover necessariamente diventare la macchietta di schemi eterosessuali. La fortuna di essere omosessuali semmai è proprio quella di proporre un modo alternativo allo schema "classico", inventando un modo nuovo di intendere un rapporto sentimentale e lasciando l’immagine della moglie con il grembiule che prepara la cena per il marito che torna dalla miniera ai politici di una destra persa nel suo immaginario da réclame degli anni ’50.

di Insy Loan ad alcuni meglio noto come Alessandro Michetti

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l'arrivo di una storia d'amore queer - BRIDGERTON 302 Unit 00627R - Gay.it

Bridgerton, la showrunner Jess Brownell annuncia l’arrivo di una storia d’amore queer

Serie Tv - Redazione 16.5.24
Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Parigi 2024 le drag Minima Geste Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica - Gay.it

Parigi 2024, le drag queen Minima Gesté, Miss Martini e Nicky Doll sfilano con la torcia olimpica

Corpi - Redazione 16.5.24
parma pride 2024 intervista

Intervista a Parma Pride 2024: “Nutriamo l’amore! Le unioni civili sono un ripiego”

News - Gio Arcuri 14.5.24
Sergio Mattarella 17 maggio giornata internazionale contro omofobia transfobia bifobia

17 maggio, Mattarella contro l’omobitransfobia: “Non è possibile accettare di rassegnarsi alla brutalità”

News - Redazione 17.5.24
HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano) - 1000056146 01 - Gay.it

HUGO™ 2: recensione dei due nuovi massaggiatori prostatici della LELO (che gli uomini sposati amano)

Corpi - Gio Arcuri 29.1.24

Leggere fa bene

Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out: "Sono queer, posso tornare a respirare. Amo Ashlyn Harris" - Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out - Gay.it

Sophia Bush di One Tree Hill fa coming out: “Sono queer, posso tornare a respirare. Amo Ashlyn Harris”

Culture - Redazione 26.4.24
20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale - Sessp 6 - Gay.it

20 saggi queer usciti nel 2023 da regalare a Natale

Culture - Federico Colombo 18.12.23
Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia - Bayer Leverkusen - Gay.it

Coming out di massa di calciatori in Germania? Bundesliga pronta a scendere in campo contro l’omobitransfobia

Corpi - Redazione 11.4.24
Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme” - Francesca Schiavone e Sileni 5 - Gay.it

Francesca Schiavone festeggia San Valentino con l’amata Sileni: “Sempre insieme”

Corpi - Redazione 15.2.24
Vittorio Menozzi, Federico Massaro e Stefano Miele, Grande Fratello

Grande Fratello, le parole di Stefano Miele suscitano polemiche: “Secondo me Federico è gay”

Culture - Luca Diana 22.1.24
Peppi Nocera coming out La Badante shitstorm

Il coming out non è solo gay, Peppi Nocera travolto dalle polemiche dopo la nostra intervista

Culture - Redazione Milano 22.1.24
Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: "Mi chiamo Fin" - fin affleck ben affleck e jennifer garner - Gay.it

Jennifer Garner e Ben Affleck, il coming out del figliə come persona non binaria: “Mi chiamo Fin”

Culture - Redazione 11.4.24
Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: "Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?" - Ricky Martin - Gay.it

Ricky Martin, fu suo padre a spingerlo a fare coming out: “Cosa insegnerai ai tuoi figli, a mentire?”

News - Redazione 25.3.24