Negato congedo parentale alla mamma lesbica: ATS Milano condannata per discriminazione

La mamma non ha accettato la discriminazione subita e ha denunciato l'Ats, ottenendo così la giustizia che merita.

fratelli
Per due bimbi con due mamme, un sentenza storica: sono fratelli.
< 1 min. di lettura

Da Milano, arriva un nuovo caso di discriminazione. Ma stavolta arriva direttamente dalla Pubblica Amministrazione, e in particolare dall’Ats, l’Agenzia della Tutela della Salute. È stata questa a negare il congedo parentale a una mamma lesbica, poiché non vista come genitore del piccolo, che quotidianamente cresce con sua moglie. È stata appunto la compagna a portarlo in grembo per 9 mesi, dopo la pratica di procreazione assistita a cui sono ricorse in Spagna, e a darlo alla luce.

La discriminazione verso la mamma lesbica

Come riporta Andrea Sparaciari su Il Fatto Quotidiano, secondo ATS solo la partoriente avrebbe diritto al congedo parentale, vista “l’incertezza del contesto normatico con riferimento al tema della genitorialità delle coppie omosessuali“. Insomma, la mamma lesbica che non ha partorito il bimbo a loro dire o non potrebbe richiedere nessun aiuto. E se ci fosse stato un padre, anziché una madre?

Questo è un caro caso di discriminazione. Lo ha stabilito il Tribunale del Lavoro di Milano, che ha condannato l’Ats per il suo rifiuto. Il giudice, nel leggere la sentenza, ha spiegato come l’Agenzia della Tutela della Salute non può sancire chi è genitore e chi non lo è. Anche perché le due donne sono unite civilmente, esiste il riconoscimento del nascituro e l’atto di nascita.

L’ATS è stata  condannata a pagare 1.707,27 euro a titolo di danno patrimoniale, a riconoscere il riconoscimento di tutti gli istituti contrattuali e legali di natura retributiva dovuti per il periodo dell’aspettativa non retribuita, e a pagare le spese di liti pari a 6.633,90 euro oltre accessori ed oltre il 15% delle spese generali.

Per trasparenza, il sito di Ats ha pubblicato anche la sentenza in un angolo del proprio sito, ben nascosta alla vista.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

tormentoni queer dal 2000 al 2023

Tormentoni queer, dal 2000 al 2023 le canzoni che hanno reso indimenticabili le nostre estati

Musica - Emanuele Corbo 15.7.24
Vladimir Luxuria Isola dei Famosi 2024

Palinsesti Mediaset 2024/2025. Vladimir Luxuria non condurrà più l’Isola dei Famosi. Verissimo incontra Amici

Culture - Redazione 17.7.24
Discorso di Re Carlo terapie di conversione farmaci bloccanti

Gran Bretagna, Re Carlo “Divieto assoluto alle terapie di conversione incluse le persone trans”: il discorso scritto dai Laburisti vincitori alle elezioni

Corpi - Redazione Milano 17.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau - emmy 2024 cover - Gay.it

Emmy 2024, tutte le nomination. Boom di candidature LGBTQIA+, storica Nava Mau

Culture - Federico Boni 18.7.24
Rocco Barocco attacca il Pride

Rocco Barocco, lo stilista apertamente gay attacca il Pride

News - Mandalina Di Biase 17.7.24

I nostri contenuti
sono diversi

Famiglie Arcobaleno: "Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore" - Augusto Barbera 4 - Gay.it

Famiglie Arcobaleno: “Vergognoso e ormai inspiegabile silenzio ai danni dei nostri figli da parte del legislatore”

News - Redazione 19.3.24
Tribunale Bergamo Congedi famiglie omogenitoriali.png

L’INPS discrimina le famiglie omogenitoriali, i congedi vanno previsti anche per loro, lo dice il Tribunale di Bergamo

News - Redazione Milano 29.1.24
Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: "Un sogno diventato realtà" - Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri genitori - Gay.it

Simon Porte Jacquemus e Marco Maestri sono diventati genitori di Mia e Sun: “Un sogno diventato realtà”

Culture - Redazione 23.4.24
mammeamodonostro-intervista

Il viaggio di Giada e Iris continua: benvenuto Giulio, il fiore più bello sbocciato nelle avversità

News - Francesca Di Feo 7.2.24
Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d'Appello: "Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica" - Famiglie Arcobaleno Sentenza Cassazione - Gay.it

Famiglie Arcobaleno dopo la sentenza della Corte d’Appello: “Ci vuole una legge, è palese discriminazione omofobica”

News - Federico Boni 6.2.24
Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi "GPA reato universale" del governo Meloni - famiglie arcobaleno parlamento - Gay.it

Venerdì 5 aprile ore 12 a Roma flashmob contro il DDL Varchi “GPA reato universale” del governo Meloni

News - Redazione 4.4.24
famiglie-arcobaleno

La Corte Costituzionale chiamata a pronunciarsi sui diritti delle famiglie arcobaleno. Rete Lenford: “Straordinario successo”

News - Francesca Di Feo 26.6.24
La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato - Carolina Varchi - Gay.it

La destra approva la Gestazione per altri reato universale in commissione, il DDL Varchi sarà votato in Senato

News - Francesca Di Feo 3.7.24