Coronavirus, cancellato anche l’Umbria Pride: “Restiamo a casa ora per scendere più forti in piazza domani”

Salta la prima edizione regionale del pride in Umbria, attesa per il 27 giugno.

Coronavirus, cancellato anche l'Umbria Pride: "Restiamo a casa ora per scendere più forti in piazza domani" - umbria - Gay.it
2 min. di lettura

Dopo Vicenza, un altro Pride italiano è stato cancellato a causa del Coronavirus. Il coordinamento Umbria Pride, composto da AGEDO Terni, Amelia Pride, Esedomani Terni, Famiglie Arcobaleno e Omphalos LGBTI, ha infatti preso la decisione di annullare l’Umbria Pride 2020, in programma per sabato 27 giugno 2020, e tutti gli eventi ad esso collegati.

È stata una decisione difficile, soprattutto perché questa sarebbe stata la prima edizione regionale del pride in Umbria e noi tutte stavamo lavorando da tempo per renderla un’edizione indimenticabile. Ma la salute dei nostri concittadini e concittadine e della nostra comunità è una priorità assoluta e anche se la situazione dovesse migliorare, al momento non siamo in grado di pianificare un evento con migliaia di persone in piazza garantendo il giusto livello di sicurezza sanitaria.

Ci siamo tenuti costantemente in contatto con le autorità e con gli altri organizzatori di pride in Italia e nel resto del mondo e in particolare con EPOA e InterPride, le associazioni internazionali degli organizzatori di Pride, al fine di valutare quotidianamente lo sviluppo nazionale e internazionale della pandemia di COVID19“, continuano gli organizzatori. “La situazione è la stessa ovunque, oltre 150 Pride in tutto il mondo hanno già cancellato o posticipato indefinitamente i loro eventi, da Londra a Madrid, da Tokyo a Los Angeles. La prima edizione dell’Umbria Pride avrebbe dovuto svolgersi nell’intero mese di giugno, con tanti eventi in tutta la regione e con la parata finale prevista a Perugia per sabato 27 giugno 2020 dove avrebbero partecipato oltre 5000 persone“.

Impossibile procedere, ma da subito tutti al lavoro per un’edizione ancor più ricca nel 2021. Questa è la buona notizia del giorno.

L’organizzazione dell’Umbria Pride 2020 era già partita, con tante persone coinvolte, idee e attività in campo. Questo ci permetterà di tornare nel 2021 con un’edizione ancora più ricca di eventi e una parata finale ancora più partecipata. Nel frattempo stiamo già pensando a delle iniziative online per il mese del Pride di quest’anno, sulle quali vi terremo presto aggiornat*. Il Pride è rivolta, lotta, politica, differenze, ma è anche legami, libertà, lacrime, identità, unione, sorellanza. Stiamo vivendo tempi difficili, che producono gravi conseguenze per molte persone e comunità nel nostro paese e nel mondo, ma crediamo fermamente che i nostri valori comuni ci daranno la forza per affrontare anche questa nuova sfida. Vi ringraziamo, ringraziamo la comunità LGBTI umbra e tutti i sostenitori e le sostenitrici che avevano scelto di collaborare con l’Umbria Pride. Ci vediamo nel 2021. Restiamo a casa ora per scendere più forti in piazza domani!

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente - close to you 01 - Gay.it

Close to You, recensione. Il ritorno di Elliot Page, tanto atteso quanto deludente

Cinema - Federico Boni 19.4.24
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
Sandokan, c'è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi - Sandokan - Gay.it

Sandokan, c’è anche Samuele Segreto nella serie Rai con Can Yaman, Ed Westwick e Alessandro Preziosi

Serie Tv - Redazione 18.4.24
Challengers Guadagnino Josh O Connor Mike Faist Zendaya

Challengers, lo sceneggiatore Justin Kuritzkes: “Il tennis è davvero omoerotico”

Cinema - Mandalina Di Biase 15.4.24
Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino - TIRE TOWN STILLS PULL 230607 002 RC - Gay.it

Challengers, recensione. Il travolgente ed eccitante triangolo omoerotico di Luca Guadagnino

Cinema - Federico Boni 12.4.24
Marco Mengoni insieme a Fra Quintale e Gemitaiz canta "Un fuoco di paglia" di Mace, nell'album MAYA. Nel ritornello, Marco si rivolge ad un amore con una desinenza di genere maschile.

Marco Mengoni, una strofa d’amore a un uomo

Musica - Mandalina Di Biase 19.4.24

Continua a leggere

torino pride

Torino Pride 2024: il 15 giugno

News - Redazione 11.4.24
Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario - VIDEO - Mumbai Pride - Gay.it

Mumbai, il primo Pride dopo 4 anni sognando il matrimonio egualitario – VIDEO

News - Redazione 5.2.24
rimini summer pride 2024, il 4 agosto

Rimini Summer Pride 2024: domenica 4 agosto

News - Redazione 9.3.24
salento pride 2024 a Lecce

Salento Pride 2024: il 6 luglio a Lecce

News - Redazione 26.2.24
ferrara pride 2024

Ferrara Pride (in bike) 2024: sabato 1 giugno

News - Redazione 3.4.24
pavia pride 2024, sabato 1 giugno

Pavia Pride 2024: sabato 1° giugno

News - Redazione 4.4.24
rivolta pride 2024, il 6 luglio a bologna

Rivolta Pride 2024: a Bologna sabato 6 luglio

News - Redazione 2.3.24
vesuvio pride 2024, il 14 settembre a torre del greco

Vesuvio Pride 2024: il 14 settembre a Torre del Greco

News - Redazione 2.4.24