Coronavirus, Panama regola la circolazione in base sesso biologico: problemi per le persone trans

Panama ha previsto di regolare l'uscita a seconda del sesso di appartenenza sulla carta d'identità. Creando ovviamente dei problemi alle persone transgender.

panama
2 min. di lettura

A Panama, per contrastare il diffondersi del Coronavirus, si è pensato di diminuire la circolazione fuori casa attraverso un’uscita “a turni”. Ovvero regolamentandola a seconda del genere di appartenenza. Ma la regola imposta dal Ministero della Salute di Panama non ha pensato a una categoria di persone: quella transgender.

L’ora di uscita varia a seconda dell’ultimo numero della carta d’identità e non crea di conseguenza alcun problema. Il fatto diviene  un po’ più complicato quando a uscire è una persona transgender. Ed è così che poco dopo l’imposizione della regola, una donna trans è stata arrestata, poiché era uscita in uno dei giorni in cui potevano uscire solo le donne. Lei, secondo quanto scritto nei documenti, doveva rimanere a casa.

La storia di Bárbara Delgado, multata dalla Polizia di Panama

Bárbara Delgado è una donna trans che mercoledì 1 aprile era come sempre uscita per andare in un centro medico, dove faceva qualche ora di volontariato come collaboratrice sanitaria. Quel tipo di attività a Panama era stata sospesa, ma il centro aveva già annunciato che avrebbe richiesto un’autorizzazione per far circolare i dipendenti e i volontari. Ma al momento, chi si riceva al centro stava teoricamente contravvenendo a un ordine del ministero.

Era appena uscita di casa, quando è stata fermata dalla Polizia. Al controllo dei documenti, gli agenti hanno notato che i dati della carta d’identità (ancora maschili) non rispecchiavano la persona che avevano davanti. Come riporta Cristian González Cabrera di Human Rights Watch:

La polizia ha lasciato andare gli altri (che erano usciti nel rispetto dell’ordinanza, ndr) con un avvertimento. Ma ha trattenuto Delgado, apparentemente perché l’indicatore di genere “maschile” sul suo documento d’identità non corrispondeva al suo aspetto.

Portata in caserma, ha dovuto pagare una multa di 50 dollari, perché secondo gli agenti non avrebbe rispettato il divieto di uscita. Secondo la Polizia, il fatto di essere una donna trans e che si stava recando a lavoro non erano scusanti.

Panama sta facendo costanti passi in avanti nel campo dei diritti civili, ma la discriminazione è ancora molto forte, amplificata dal fatto che non ci sono leggi a riguardo. Oltre a questo, lo Stato prevede che una persona transgender può si cambiare il proprio genere e il nome legale nei documenti ufficiali (legge approvata nel 2006), ma la procedura è molto lunga e soprattutto richiede necessariamente un intervento per la riassegnazione del sesso.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Rainbow Map 2024, l'Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT - rainbowmap - Gay.it

Rainbow Map 2024, l’Italia crolla al 36° posto su 49 Paesi per uguaglianza e tutela delle persone LGBT

News - Federico Boni 15.5.24
Sethu, è uscito il suo primo album "Tutti i colori del buio"

Sethu e i colori del buio: “Canto per tendere una mano a me stesso e agli altri, dopo Sanremo la depressione” – Intervista

Musica - Emanuele Corbo 17.5.24
15 persone famose che non sapevi fossero non binarie - 10 persone famose che non sapevi fossero non binarie - Gay.it

15 persone famose che non sapevi fossero non binarie

Corpi - Gio Arcuri 13.5.24
Paola e Chiara singolo estivo Festa totale

Paola e Chiara, arriva il singolo “Festa totale”: “Il nostro grido d’amore forte e libero”

Musica - Emanuele Corbo 20.5.24
Andrew Scott per Quinn (2024)

Andrew Scott presta la voce ad un’app di racconti erotici

Culture - Redazione Milano 16.5.24
Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm - Block Pass - Gay.it

Cannes 2024, ecco i 17 film LGBTQIA+ in corsa per la Queer Palm

Cinema - Federico Boni 17.5.24

Hai già letto
queste storie?

animali-trans

16 specie di animali trans* che fanno tremare i transfobici e le loro argomentazioni

Corpi - Francesca Di Feo 15.4.24
18-maggio-manifestazione-trans

Contro la violenza istituzionale sui corpi trans*: perché la comunità T scende in piazza il 18 maggio

News - Francesca Di Feo 16.5.24
kay attivista lgbtqia india transgender

Delhi, autobus gratuiti per la comunità trans. “Ma senza documenti come identificheranno gli uomini trans?”

News - Federico Boni 9.2.24
Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+ - Colman Domingo e Trace Lysette - Gay.it

Trace Lysette e Colman Domingo celebrati da The Human Rights Campaign per il loro attivismo LGBTQIA+

Culture - Redazione 5.2.24
deumanizzat-bambin-trans-ideologia

Deumanizzatǝ: quando la vita di unǝ bambinǝ trans vale meno della propaganda di potere

Corpi - Francesca Di Feo 10.4.24
The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell'America transfobica di oggi - The Dads - Gay.it

The Dads, 5 padri di figliə trans si raccontano nell’America transfobica di oggi

Serie Tv - Redazione 23.11.23
Svezia transizione 16 anni transgender

Svolta storica anche in Svezia, l’età per la transizione si abbassa a 16 anni, approvata la legge sull’autodeterminazione

News - Francesca Di Feo 18.4.24
20.000 specie di Api, arriva l'acclamato film che esplora il tema dell'identità di genere in età adolescenziale - 20.000 specie di Api - Gay.it

20.000 specie di Api, arriva l’acclamato film che esplora il tema dell’identità di genere in età adolescenziale

Cinema - Redazione 1.12.23