Video

Criminalizzare l’omosessualità? Nel Maine ci provano con un referendum

Quello che sembra solo un ulteriore focolaio omofobico è in realtà molto più pericoloso di quel che sembra, in un anno nevralgico come quello delle elezioni presidenziali.

2 min. di lettura

Perché dare questa notizia?

In effetti non si tratta che dell’ennesimo piccolo, insignificante gruppo di cristiani integralisti che hanno guadagnato qualche minuto di visibilità nell’etere. Ma il problema è un altro. Il problema è che questo è l’anno delle elezioni presidenziali nel paese capofila delle democrazie occidentali. Questo significa che a novembre si decide il futuro del mondo nei prossimi quattro anni. E non parliamo di sfumature di grigio tra i candidati in lizza. Parliamo di due visioni del mondo completamente antitetiche. Parliamo di un Trump, che come un vaso di Pandora ha dato coraggio e visibilità a quella che noi chiameremmo l’America dei fascisti, dell’integralismo religioso cristiano, del razzismo delle buone famiglie bianche, e di Hillary Clinton, che dall’altra parte certo non brilla per coraggio ideologico, ma che ha scelto fermamente di difendere quanto conquistato finora dalle infinite minoranze in tema di diritti civili.

Sapere che nel Maine un gruppo cristiano che si fa chiamare “Equal Rights not Special Rights” ha lanciato un’iniziativa civile per criminalizzare l’omosessualità in modo da riportarla nell’alveo a cui essa appartiene (sopra il video della conferenza di presentazione), e cioè dei reati dettati dalla Bibbia, dovrebbe far ridere nel 2016, in un paese che ha istituito da un anno il matrimonio egualitario. Ma viviamo in un mondo in cui ci vantiamo, noi occidentali, di una superiorità culturale rispetto ad ogni altra civiltà e guardiamo inorriditi a come l’Isis, l’Iran, l’Arabia Saudita sgozzano i sospetti omosessuali. Eppure, le stesse radici di odio e intolleranza sono ben presenti nella nostra società. Non ne siamo immunizzati, né ogni diritto è per sempre. Ma quello che è più importante è che dietro Trump hanno preso coraggio e guadagnano visibilità, e quindi accettazione sociale, gruppi e idee che dovrebbero restare nelle fogne.

Questo gruppo del Maine per esempio, che vuole indire un referendum per rimuovere la libertà dell’orientamento sessuale dalla legge anti-discriminazioni. Da lì, il passo è breve. Ma parliamo anche del Ku Klux Klan, che ha annunciato di scendere in politica e ha appoggiato chiaramente Ben Carson, candidato repubblicano, e ora vira verso un appoggio aperto a Trump. In un paese dove sono le forze di polizia a essere considerate le principali forze di oppressione delle minoranze, blacks e latinos per prime, queste non sono notizie da prendere sotto gamba.

 

Continueremo a raccontare cosa sono gli Stati Uniti in questo anno di elezioni presidenziali. Poiché per quanto distanti ci possano sembrare, i valori che un presidente americano incarna hanno riflessi nella vita di tutti. E con Obama lo abbiamo capito bene.

LEGGI ANCHE > >

Perché il destino della comunità black è anche quello della comunità LGBT

black_lives

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

X-Men '97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: "Ne vado orgoglioso" - AAQ0100 comp Tk2 v001 r709.126431 C - Gay.it

X-Men ’97, JP Karliak replica alle polemiche su Morph non binario: “Ne vado orgoglioso”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura - Sessp 38 - Gay.it

La storia di Radclyffe Hall: così fu censurato il primo romanzo lesbico della letteratura

Culture - Federico Colombo 20.2.24
BigMama

BigMama vola a New York, interverrà all’Assemblea generale delle Nazioni Unite: le ultime news

Musica - Luca Diana 20.2.24
Heartstopper 3, parla Joe Locke: "Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale" - Joe Locke - Gay.it

Heartstopper 3, parla Joe Locke: “Sarà più cupa e sexy, parleremo anche di salute mentale”

Serie Tv - Redazione 20.2.24
glaad-gaming-report

Il 17% dellǝ appassionatǝ di videogames è queer, ma l’industria ci rappresenta? Il rapporto di GLAAD

Culture - Francesca Di Feo 14.2.24
taiwan-intervista-post-elezioni (5)

Taiwan: “La Cina una minaccia costante, soprattutto per la comunità queer” parla un’attivista LGBTIQ+

News - Francesca Di Feo 14.2.24

Leggere fa bene

gavin-newsom-lgbtqia-bill

LGBTIQ+ Bill, Gavin Newsom approva la tutela per le giovani persone queer in California, la destra insorge

News - Francesca Di Feo 4.10.23
Nancy Pelosi su Giorgia Meloni: "Ha problemi con i diritti LGBTQIA+ e il rispetto delle minoranze” - nancy pelosi - Gay.it

Nancy Pelosi su Giorgia Meloni: “Ha problemi con i diritti LGBTQIA+ e il rispetto delle minoranze”

News - Redazione 1.9.23
I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia - I giovani gay e bisessuali fumano piu dei loro coetanei etero. Tutta colpa dellomobitransfobia - Gay.it

I giovani gay e bisessuali fumano e bevono più dei coetanei etero. Tutta colpa dell’omobitransfobia

News - Federico Boni 6.11.23
Karma B, ondata di omofobia social: "Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri" - Karma B 5 - Gay.it

Karma B, ondata di omofobia social: “Fate schifo e orrore, repellenti, comportatevi da uomini veri”

News - Federico Boni 31.8.23
Rifugiato ceceno in Armenia potrebbe essere estradato in Russia. "Accusato" di omosessualità, rischia l'esecuzione - cecenia 5 - Gay.it

Rifugiato ceceno in Armenia potrebbe essere estradato in Russia. “Accusato” di omosessualità, rischia l’esecuzione

News - Francesca Di Feo 24.8.23
donald-trump

Cancellata la norma voluta da Donald Trump che consentiva ai medici di negare le cure ai pazienti LGBT+

News - Redazione 12.1.24
Corrado e Adriano, è omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre: “Fr*ci!” - Corrado e Adriano e omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre - Gay.it

Corrado e Adriano, è omofobia anche dopo la morte. Imbrattato il manifesto funebre: “Fr*ci!”

News - Redazione 30.8.23
Modifica legge federale Stati Uniti Gay.it

2023, l’anno nero per i diritti LGBTQIA+ negli Stati Uniti d’America

News - Redazione 27.12.23