Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l’omofobia

"Siamo nel 21° secolo o ancora nel 10° aC?", la replica del campionissimo spagnolo agli insulti ricevuti sui social dopo il doppio oro conquistato agli Europei di Belgrado.

ascolta:
0:00
-
0:00
Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez - Gay.it
2 min. di lettura

20enne nuotatore artistico spagnolo, Dennis Gonzalez ha vinto l’oro nel solo tecnico e nel duo misto libero insieme a Emma García ai Campionati europei di nuoto in corso di svolgimento a Belgrado, in Serbia. L’ennesimo trionfo per Boney, già oro nel solo libero, argento nel duo misto tecnico ai mondiali di Fukuoka 2023 e argento nel solo libero e nel duo misto libero a Doha 2024. Atleta dell’anno World Aquatics nel 2023, Dennis Gonzalez ha denunciato gli insulti ricevuti sui social dopo i due ori conquistati nei giorni scorsi. Il video della sua esibizione in solitaria, sulle note di Kiss, è stato inondato dall’omofobia.

I commenti omofobi sono cose che non capisco, siamo nel 21° secolo o ancora nel 10° aC?”. “Non sanno cosa comporti tutto questo“, ha replicato Dennis, da sempre in prima linea nel sensibilizzare i più giovani. “So che se c’è un bambino che inizia a fare nuoto artistico e riceve commenti del genere, la cosa lo influenzerà. E non voglio questo, non lo voglio. Non prestate attenzione a questi commenti, perché l’unica cosa che cercano è l’attenzione, ed è un qualcosa che non avranno”.

Dennis Gonzalez, il nuotatore artistico fresco di trionfo europeo che ha sconfitto anche l'omofobia - Dennis Gonzalez oro - Gay.it
Dennis Gonzalez

Dennis ha iniziato a fare nuoto artistico da bambino, seguendo sua mamma in acqua, allenatrice. Ha subito capito quanto quello fosse il suo sport. All’epoca giovanissimo, Dennis desiderava solo scappare dal bullismo scolastico, abbracciando le sue più grandi passioni: la danza e il nuoto. Ma non è stato semplice. Gli insulti omofobi si sono intensificati, perché un atleta artistico era cosa inusuale. Il nuoto sincronizzato viene da sempre associato alle donne, con tutte le conseguenze del caso quando è un uomo a scendere in acqua, perché gli stereotipi di genere continuano ad essere radicati in questo meraviglioso sport. Ne sa qualcosa anche il nostro Giorgio Minisini, 28enne nuotatore artistico italiano, campionissimo a lungo vittima di omofobia, pur essendo dichiaratamente eterosessuale, che agli europei di Belgrado ha vinto un bronzo e un argento.

Ai Campionati del mondo di Fukuoka della scorsa estate,  come detto, Dennis ha vinto un oro e un argento. Sul suo profilo social pubblicò l’immagine di un recupero muscolare post-allenamento, in una vasca da bagno di acqua ghiacciata. La foto divenne virale, con un’infinità di insulti omofobi. “Grazie per questi commenti, perché mi rendete più visibile“, replicò a testa alta l’atleta, che ha fatto del nuoto la sua ancora di salvezza: “Quando faccio nuoto artistico mi sento come se volassi. Sotto l’acqua ti sfoghi, puoi gridare, nessuno ti ascolta, e calciare il niente. Sono sempre felice in acqua“.

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Lorenzo Zurzolo Prisma La Storia

Lorenzo Zurzolo tra James Franco ne “Gli Squali”, e Martin Scorsese nel film di Julian Schnabel “La mano di Dante”

Cinema - Mandalina Di Biase 12.7.24
Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: "Per guardare al futuro insieme a lei" - Laika e Michela Murgia - Gay.it

Intervista a Laika, autrice del gigantesco murale dedicato a Michela Murgia: “Per guardare al futuro insieme a lei”

Culture - Federico Boni 11.7.24
Titti De Simone - Legge contro l'omobitransfobia in Puglia

Legge contro l’omobitransfobia in Puglia, una battaglia durata 8 anni – Intervista a Titti De Simone

News - Francesca Di Feo 12.7.24
Il matrimonio del mio migliore amico (1997)

Il tuo fruity boyfriend non ti salverà

Lifestyle - Riccardo Conte 12.7.24
Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024 - queer lion story - Gay.it

Queer Lion, tutti i vincitori del Leone LGBTQIA+ aspettando Venezia 2024

Cinema - Federico Boni 12.7.24
Il murales queer dedicato a Michela Murgia realizzato da Laika per il progetto "Ricordatemi come vi pare" curato da Pietro Turano di Arcigay

“Ricordatemi come vi pare”, non è ancora completato, e il murales queer dedicato a Michela Murgia fa infuriare la destra

Culture - Redazione Milano 7.7.24

Continua a leggere

Christian, Dastan e la proposta di nozze tra le nuvole a 6.190 metri di altezza sulla vetta del Denali - Christian Dastan e la magnifica proposta di nozze a 6190 metri di altezza sulla vetta del Denali - Gay.it

Christian, Dastan e la proposta di nozze tra le nuvole a 6.190 metri di altezza sulla vetta del Denali

News - Redazione 5.6.24
Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, a Roma il Campionato Mondiale di Rugby per squadre inclusive

Corpi - Redazione 7.2.24
Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista - Taylor Fritz 1 - Gay.it

Taylor Fritz, accuse di omofobia social. Cosa è successo e la replica del tennista

Corpi - Redazione 21.2.24
Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo - In from the Side cover - Gay.it

Bingham Cup 2024, arriva a Roma il torneo internazionale di rugby inclusivo

Corpi - Federico Boni 20.5.24
"Bisogna essere per forza lesbiche o possono giocare anche le etero?", lo spot della Federazione Rugby contro l'odio social (VIDEO) - 22Bisogna essere per forza lesbiche o possono giocare anche le etero22 lo spot della Federazione Rugby contro lodio social VIDEO - Gay.it

“Bisogna essere per forza lesbiche o possono giocare anche le etero?”, lo spot della Federazione Rugby contro l’odio social (VIDEO)

Corpi - Redazione 2.7.24
@giorgiominisini_

Giorgio Minisini contro gli stereotipi: perché essere maschio alfa, quando puoi stare bene? – L’intervista

Corpi - Riccardo Conte 21.2.24
Antoine Dupont, il capitano francese di rugby "pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi - Antoine Dupont - Gay.it

Antoine Dupont, il capitano francese di rugby “pronto ad interrompere una partita” per insulti omofobi

Corpi - Redazione 20.6.24
Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: "È un'italiana di cui andiamo orgogliosi" - Dopo la querela Vannacci si scusa con Paola Egonu - Gay.it

Dopo la querela di Paola Egonu, Vannacci si scusa con la pallavolista: “È un’italiana di cui andiamo orgogliosi”

News - Redazione 14.5.24