Diversity Media Awards, premiata a Milano l’eccellenza pro-gay

Premiati il film Io e lei, il programma tv Pechino Express e le serie Grey’s Anatomy ed È arrivata la felicità.

Diversity Media Awards, premiata a Milano l’eccellenza pro-gay - DMA 2016 - Gay.it
2 min. di lettura

Premiati il film Io e lei, il programma tv Pechino Express e le serie Grey’s Anatomy ed È arrivata la felicità. Personaggio dell’anno Laura Pausini.

Diversity Media Awards

È stata spettacolare e molto partecipata la prima edizione dei Diversity Media Awards, tenutasi ieri sera a Milano nel teatro dell’UniCredit Pavillion in piazza Gae Aulenti. Versione italiana dei celebri premi GLAAD – era presente la presidentessa Sarah Kate Ellis – è stata realizzata anche grazie all’impegno dell’associazione Diversity presieduta da Francesca Vecchioni, impegnata nell’abbattimento del pregiudizio e della discriminazione legati al concetto di diversità.

DMA 2016 ha visto la presenza del gotha da sempre impegnato alla causa progay in una cena di gala per la raccolta fondi a sostegno di progetti per combattere l’omofobia: dal sindaco di Milano Giuliano Pisapia che ha definito l’evento “un’ulteriore dimostrazione di come Milano sia avanti sulla lotta alle discriminazioni di qualsiasi tipo” alla senatrice Monica Cirinnà (“Un Paese dove si accolgono tutti i tipi di famiglia è più civile e sereno”), il parterre era davvero ricco: Roberto Vecchioni, Vladimir Luxuria, Costantino della Gherardesca, Daria Bignardi col marito Luca Sofri, Oscar Farinetti, Chef Rubio, Elio, Gianluca Mech ed Enzo Miccio.DMA 2016 5

Introdotta da un messaggio video di Whoopi Goldberg e da Born this way cantata dal coro gay Checcoro, la serata è stata condotta da Syria e Fabio Canino (“Quando a quindici anni mi sono reso conto di essere gay temevo di poter fare nella vita solo il parrucchiere o il serial killer”). È stato ricordato Marco Pannella per l’impegno di una vita a favore dei diritti lgbt. Tra gli ospiti intervenuti, il duo comico delle Brugole, Barbara D’Urso e la cantante Malika Ayane che ha presentato Blu e Tempesta con un corpo di ballo composto da quattro ballerini.

I premi sono stati votati dal pubblico sul sito www.diversitylab.it in base alla nominations selezionate dal Comitato Scientifico dei Diversity Media costituito da quindici docenti di undici atenei italiani e quarantadue ricercatori che hanno analizzato oltre duecento prodotti mediali.

DMA 2016 2

Io e lei di Maria Sole Tognazzi ha vinto come miglior film italiano “perché rivolgendosi a un pubblico ampio e mainstream racconta una storia d’amore tra donne utilizzando gli stessi codici narrativi impiegati per raccontare le storie d’amore tra personaggi di sesso opposto”. Tra gli altri vincitori troviamo Pinocchio di Radio Deejay come miglior programma radio, Grey’s Anatomy per le serie straniere, È arrivata la felicità (Rai Uno) tra quelle italiane, Pechino Express come miglior programma tv mentre 10percento delle Badhole vince come miglior produzione video.

Il personaggio dell’anno è Laura Pausini.

Qui trovate la registrazione in streaming della serata: www.diversitylab.it.

 

 

Gay.it è anche su Whatsapp. Clicca qui per unirti alla community ed essere sempre aggiornato.

© Riproduzione riservata.

Partecipa alla
discussione

Per inviare un commento devi essere registrato.

Trending

Tormentoni Queer estate 2024

Estate 2024, quali sono i tormentoni queer? La playlist di Gay.it

Musica - Luca Diana 4.6.24
Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: "È rainbow washing", ma è davvero così? Abbiamo indagato - Roma ecco il primo treno metro rainbow con i colori della Pride Progress VIDEO 2 - Gay.it

Roma Pride, treno arcobaleno sotto attacco: “È rainbow washing”, ma è davvero così? Abbiamo indagato

News - Francesca Di Feo 14.6.24
“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri - specchio specchio - Gay.it

“Specchio specchio delle mie brame”, la sexy gallery social vip tra Maluma, Leto, Scilla, Ghali, Mendes e tanti altri

Corpi - Redazione 14.6.24
L'Amante dell'Astronauta, l'amore queer "spudoratamente felice" che abbatte limiti ed etichette - Lamante dellastronauta 05 - Gay.it

L’Amante dell’Astronauta, l’amore queer “spudoratamente felice” che abbatte limiti ed etichette

Cinema - Federico Boni 14.6.24
Mahmood Ra Ta Ta e marijuana

Mahmood RA TA TA, bimbi senza mamma, una faccia mulatta e la marjuana

Musica - Emanuele Corbo 14.6.24
Tiziano Ferro ospite di Voci Parallele

Giuni Russo “Voci Parallele”: Tiziano Ferro, Irene Grandi e tutti gli ospiti del concerto in ricordo di un’artista immensa

Musica - Emanuele Corbo 12.6.24

I nostri contenuti
sono diversi

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: "Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro" - baby reindeer cardi b - Gay.it

Baby Reindeer, Cardi B accusata di omofobia: “Ci sono uomini che scoprono di essere gay dopo uno stupro”

News - Redazione 30.4.24
Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: "Sono casta da 10 anni" e "Mi sento usata da mia sorella Valeria" - Belve 10 - Gay.it

Loredana Bertè e Carla Bruni a Belve, anticipazioni: “Sono casta da 10 anni” e “Mi sento usata da mia sorella Valeria”

Culture - Redazione 2.4.24
Carlotta D'Amico e mamma Erika vincono "Io Canto Family"

Carlotta D’Amico e mamma Erika vincono “Io Canto Family”

Culture - Luca Diana 13.6.24
Nicholas Borgogni

Nicholas Borgogni: il suo percorso ad Amici 23

Culture - Luca Diana 30.3.24
BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: "Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate" - VIDEO - BigMama a Le Iene - Gay.it

BigMama e il potentissimo monologo a Le Iene: “Siate scomode, date fastidio, ribellatevi, denunciate” – VIDEO

Culture - Redazione 14.2.24
Perla Vatiero e Beatrice Luzzi, Grande Fratello

Perla Vatiero vince il Grande Fratello: le prime reazioni sui social

Culture - Luca Diana 26.3.24
The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie - The Last of Us Dina Isabela Merced - Gay.it

The Last of Us 2: Isabela Merced sarà Dina, grande amore di Ellie

Serie Tv - Redazione 15.1.24
Fedez a Belve, anticipazioni: "Prima da sposato ero gay, ora mi mollo e mi piace la fi*a. Così, di punto in bianco?“ (VIDEO) - Fedez a Belve - Gay.it

Fedez a Belve, anticipazioni: “Prima da sposato ero gay, ora mi mollo e mi piace la fi*a. Così, di punto in bianco?“ (VIDEO)

Culture - Redazione 9.4.24